In crescita le nozze degli stranieri in Italia

wedding in florence italyLocation da sogno, panorami mozzafiato buon cibo, vino e tante “città degli innamorati”, come Verona, Venezia, Roma e Firenze. L’Italia è una delle mete preferite degli stranieri che scelgono un Paese diverso dal loro per sposarsi. Il fenomeno sta prendendo sempre più piede all’estero. Negli Usa il 24% dei sì vengono detti altrove. Il dato è stato fornito dal brand italiano Wine and Wedding, che nei giorni scorsi ha partecipato al New York Weddings Event, una delle più importanti fiere del settore organizzate a Manhattan dal New York Magazine, presentando la prima Guidebook 2013.

Il mercato del wedding in Usa mantiene una costante negli anni nonostante la crisi globale e interessa sempre più anche l’Italia. Il 46% dei matrimoni celebrati ogni anno negli States è assimilabile – per spesa effettuata – al segmento luxury, un’industria che vale, solo per il segmento wedding, oltre nove miliardi di dollari. Per un matrimonio fuori porta gli americani arrivano ad investire una cifra che si aggira intorno ai 100mila dollari, ovvero quasi 75mila euro, portandosi appresso parenti ed amici e poi partire per la vera luna di miele. Il numero medio degli invitati ad un matrimonio è 141 e per l’affitto della location si è disposti a sborsare in media 12mila dollari.

Tra le mete preferite c’è ovviamente l’Italia, dove i destination wedding potrebbero diventare un business sempre più appetibile. “Abbiamo selezionato le migliori strutture sul territorio nazionale specializzate in matrimoni fuori porta Italian style – ha spiegato l’amministratore delegato Wine and Wedding Giovanna Dello Iacono – con una lunga serie di servizi per gli sposi, a partire da percorsi benessere prewedding con trattamenti al vino o addirittura giri in elicottero sorvolando gli splendidi vigneti, dalle colline del Barolo nelle Langhe all’affascinante Franciacorta del Nord, dal Montalcino al Chianti, al Sangiovese fino al Montepulciano d’Abruzzo, per proseguire al sud, attraversando i vivaci terroir dell’ Aglianico, il Nero d’Avola e il Nerello Mascalese stagliati su uno dei panorami più suggestivi, quello della Sicilia”.

Panorama Sposi

Web magazine sul mondo del wedding. mail: info@panoramasposi.it

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Vieni a trovarci anche su: