Eva Riccobono sposa ideale degli italiani

eva riccobono sposa idealeSi dice che gli uomini siano indecisi per il matrimonio, ma alla domanda su chi potrebbe essere la loro sposa ideale, non hanno avuto alcuna esitazione: secondo 1 italiano su 3 è Eva Riccobono la donna da sposare. Lo rivela un sondaggio online promosso dall’Associazione Donne e Qualità della Vita tra 1000 uomini tra i 25 e i 50 anni, secondo il quale sarebbe lei la moglie perfetta per gli italiani nella top ten delle donne più desiderate.

Nella classifica del campione esaminato, al secondo posto svetta Michelle Hunziker (18%), la “fidanzatina” dal volto angelico e dal sorriso aperto, che ha annunciato da pochi giorni di essere in dolce attesa dal suo Tomaso Trussardi. Medaglia di bronzo invece per Cristiana Capotondi (11%) che, grazie anche al suo ruolo di sposina nel film “La peggior settimana della mia vita”, era entrata nell’immaginario comune come la donna da portare all’altare. Al quarto posto i machi italiani hanno scelto l’ex velina Melissa Satta (10%), l’eterna fidanzata del calciatore Boateng, mentre al quinto posto si piazza Fiammetta Cicogna (9%) per la sua anima “Wild” e sportiva.

Seguono la rassicurante Tessa Gelisio (8%), padrona di casa di “Cotto e mangiato” e quindi maestra delle arti culinarie, ma in chiave salutista, e Laura Chiatti (6%), immaginata nella sua versione trasgressiva come in “Io, loro e Lara”. Seguono in coda le preferenze accordate alla ex di Clooney, Elisabetta Canalis (4%), a Carolina Crescentini (3%) e a un’altra super modella Bianca Balti (1%).

Ma che caratteristiche deve avere la sposa ideale?
La maggioranza degli intervistati (37%) non ha dubbi sul fatto che “deve piacere a mamma”. Solo al secondo posto, inaspettatamente, si piazza la motivazione secondo cui la futura sposa “deve guadagnare più di me” (29%), perché con la crisi è meglio avere due stipendi sicuri. Per il 20% del campione la cosa assolutamente fondamentale è che la sposa “deve tenere accesa la passione sotto le lenzuola”, mentre il 9% risponde che deve “condividere le mie passioni e i miei hobby, ma lasciarmi anche uscire con gli amici senza arrabbiarsi”. Solo il 5% ritiene prioritario che la futura moglie lo stupisca con manicaretti e si occupi delle faccende di casa.

Come deve essere l’abito da sposa perfetto secondo il maschio italiano?
Ecco le risposte: “Deve essere corto, e non lungo fino ai piedi, per mostrare le gambe” (30%), inoltre “deve essere scollato quanto basta sul seno, perché il decolletè non deve essere nascosto con rigidi bustini” (25%), “deve essere scollato sulla schiena per mostrare la curva naturale fino al lato b” (20%), “non deve essere troppo ricco di pizzi, perline e paiettes ed ingombrante, altrimenti devo impazzire nell’aiutarla a toglierlo” (14%), “deve riuscire a stupirmi con un modello totalmente diverso dal suo stile, deve essere provocante in vista della prima notte di nozze”(11%).

Per quanto riguarda la location, gli uomini continuano a preferire la cerimonia religiosa (55%), mentre il restante 45% preferisce il rito civile, che può essere svolto nel classico Comune di residenza (44%), oppure nel proprio giardino di casa (11%), in stile americano, o più semplicemente in una villa, castello, o masseria dove prevedere anche il banchetto nuziale (20%), oppure per i più esigenti in spiaggia (13%) o addirittura sott’acqua (12%).

Alla domanda più specifica sulle possibili città d’arte italiane come mete ideali in cui celebrare il giorno più bello, gli italiani non hanno avuto esitazioni nel scegliere Roma come luogo perfetto per suggellare il proprio amore (39%). La capitale batte la Serenissima (29%), città simbolo per gli innamorati, e Firenze (23%), la culla del Rinascimento, e Verona (9%), dove vissero Romeo e Giulietta.

Panorama Sposi

Web magazine sul mondo del wedding. mail: info@panoramasposi.it

No Comments Yet

Commenta

NEWSLETTER

Cliccando su ISCRIVITI autorizzi al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs 196/2003 e dichiari di aver letto l'informativa privacy.

Vieni a trovarci anche su: