Il viaggio di nozze, le origini della luna di miele

barbados viaggio di nozze luna di mieleIl matrimonio è una tappa fondamentale nella vita di una persona perché inaugura quella che sarà la vita di coppia e la nascita di una famiglia propria. Quello che gli sposi cercano di idealizzare al massimo dopo il matrimonio è la luna di miele: un viaggio verso itinerari fantastici e città famose in cui trascorrere felicemente la loro intimità. Ma perché è nata, e come si è sviluppata nel tempo, la luna di miele?

Per i babilonesi bere il vino con il sidro di miele durante la prima notte di matrimonio significava avere nei rapporti intimi più vigore, mentre nel medioevo la sposa portava con sé il miele, simboleggiando la dolcezza dell’intimità. Nell’Europa del nord, durante la celebrazione di un matrimonio, si offriva il sidro con il miele perché, secondo le loro usanze, bevendolo avrebbe dato alla coppia prosperità. Il riferimento alla luna va inteso come un periodo ciclico in cui la coppia affronterà il loro primo mese lontano dalla famiglia.

L’aspetto del viaggio è l’elemento fondamentale della luna di miele: nell’ottocento i nobili inglesi intraprendevano il viaggio di nozze dopo aver condotto un fidanzamento molto casto, quindi, partire, rappresentava per la coppia il primo, vero, momento d’intimità lontano dal bigottismo dell’epoca. Le coppie francesi, all’inizio del novecento, invece, per la loro luna di miele sceglievano mete turistiche tipiche come Venezia o Napoli.

Con il passare del tempo, la tecnologia ha consentito di compiere viaggi in giro per il mondo grazie a mezzi di trasporto più veloci, dando la possibilità agli sposi di raggiungere ogni punto del nostro globo. Le partenze oltre oceano, per esempio, sono diventate una realtà grazie ai viaggi low cost e, quindi, andare negli Stati Uniti diventa possibile, oltre che conveniente.

La luna di miele è un viaggio che simboleggia l’abbandono della vita monogama, oltre a rappresentare un momento di piacere. Prima di partire, però, è bene premunirsi con un’assicurazione viaggio online. Perché farlo? Il primo motivo è legato alla sicurezza, un punto indispensabile che bisogna tutelare prima di partire. Una polizza viaggio garantisce una copertura sanitaria adeguata in caso di malattia: visitando un paese straniero, durante la luna di miele, si possono riscontrare infezioni o altre malattie, e scoprire che le leggi locali prevedano un’assistenza medica soltanto a pagamento: l’assicurazione viaggio offre i mezzi per tutelarsi e garantirsi un ricovero in un ambulatorio senza che ci siano costi aggiuntivi.

Può capitare che, arrivati in aeroporto, i bagagli siano smarriti per negligenza o per furto, provocando una situazione frustrante alla coppia. Oppure che il rimborso del biglietto in caso di annullamento comporti atteggiamenti lacunosi da parte delle compagnie aeree che non prevedono coperture soddisfacenti: con una polizza assicurativa si andrà a coprire tutti questi aspetti, garantendo un beneficio economico soddisfacente.

La luna di miele è un viaggio che capita una volta sola nella vita e bisogna garantire che tutto vada per il verso giusto, che felicità e sicurezza siano le compagne ideali di un matrimonio sano e che non tramonti mai.

Giacomo Rossini

Panorama Sposi

Web magazine sul mondo del wedding. mail: info@panoramasposi.it

No Comments Yet

Commenta

NEWSLETTER

Cliccando su ISCRIVITI autorizzi al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs 196/2003 e dichiari di aver letto l'informativa privacy.

Vieni a trovarci anche su: