Quattro matrimoni in Italia, tra befane e spose sul Titanic

quattro matrimoni in italia valentina elisa alessia saraDirei che oggi più che mai la recensione della sesta puntata di Quattro matrimoni in Italia è azzeccatissima: la vittoria è andata alla più befana di tutte. Ma andiamo con ordine.

Pare che i personaggi della seconda stagione dello show siano stati scelti a tavolino e replicati in tutte le puntate: anche questa volta ci troviamo di fronte ad una bionda caucasica e a tre tamarre.

Ed è stata proprio la algida Valentina, romena di Roma, ad inaugurare la puntata: nonostante la sua eterea eleganza il suo matrimonio è stato rovinato dal suo coattissimo marito, che non appena ha potuto, ha slacciato il maggior numero possibile dei bottoni della camicia. Rito ortodosso, sempre interessante e curioso, ma per le altre tre decisamente noioso, e ricevimento abbastanza ordinario. Ad un tratto la sposa è sparita, non si sa dove, per poi ricomparire suscitando la delusione di tutti, specie del marito che sperava che i fantomatici rapitori se la tenessero. Come iniziare bene un matrimonio.

La seconda sposa è Alessia, ma del suo matrimonio sapevamo già più o meno tutto perché il promo ce lo ha spoilerato di brutto: “Sì, però Jack non muore, tiè!”. È proprio lei, la sposa sul Titanic – che poi si è rivelato un barcone – il ritratto della simpatia: tutto fa schifo tranne il suo matrimonio. Peccato che la cena sotto coperta non è proprio il massimo per chi soffre il mal di mare come me.quattro matrimoni titanic

Ed ora eccola, Elisa, ragazza acqua e sapone che quasi quasi un giretto con il capitano del veliero di Alessia se lo sarebbe fatto volentieri. Ci ha stupiti tutti quanti: parlava di un abito fuori dalle righe, moderno, lontano dallo stereotipo della sposa principessa. E tutti che dicevano: “Finalmente qualcuno che osa”. E invece. E invece la nostra amica Elisa ha optato per un abito da principessa del Settecento, tutto rosa confetto, con pizzi, merletti, balze. Mancava solo il parruccone bianco alto un metro e poi la potevamo trovare in un qualunque dipinto della Venezia del doge. Senza parlare dello sposo: pure lui vestito da damerino di Versailles. L’arrivo in carrozza poi ha coronato il tutto.elisa 4 matrimoni in italia veliero

Infine Sara è convolata a nozze con il suo Emilio, sosia ufficiale di Chiellini, che ha deliziato tutti quanti con il suo matrimonio tema principesse. Ma non è che per caso avete rotto con ste principesse? Io capisco che magari state organizzando il vostro matrimonio da quando avete 5 anni, e che proprio in quel periodo i film Disney vi hanno definitivamente fatto il lavaggio del cervello, ma magari crescere un pochino no, eh? Vi prego spiegatemi perché pensate che sia bello, perché, davvero, non è bello.

E chi vince? La sposa sul veliero. Che amarezza. Una strega che ha dato voti bassissimi alle altre ragazze continuando ad alternare francesismi a volgarità qualunque. Ma di un’antipatia che guarda, poche volte la incontri nella vita. Nelle vene le scorre il veleno a questa.

A questo punto forse era meglio che vincesse la bomboniera rosa Elisa: almeno al suo matrimonio sono partiti i cori da stadio contro le altre tre befane. L’unico vero momento della puntata in cui ci si è divertiti.

chiara brolla ok

Chiara Foppiani
http://brollisposi.wordpress.com
chiara.foppiani@panoramasposi.it

 

 

 

Leggi la recensione della prima, della seconda, della terza, della quarta e della quinta puntata di Quattro matrimoni in Italia.

Brolli Sposi

Collaboratrice

brollisposi@gmail.com

8 Comments
  1. Buona sera sig foppiani .. Per giudicare un matrimonio lei doveva essere li !! Non può basarsi su cinque minuti di ripresa dove hanno voluto far vedere solo quello che gli interessava!

      1. buona sera !!! IO LI ACCETTO I COMMENTI !!ma non mi è piaciuto quando mi hanno ripreso con le spose!! i ragazzi di sky mi dissero che il microfono veniva acceso in chiesa !!dato che io con il mio fotografo dovevamo fare delle scene per il blob del nostro video con degli attori romani come ad esempio la sora Lella e Brignano ERO RIMASTO CHE DOVEVO PARLARE COSI !!! SE GLI FA PIACERE GLI INVIO IL VIDEO !!!

  2. Ciao Sig.rina Foppiani,
    Sono Christian, il damerino di Versailles ;) apprezzo l’articolo ironico e divertente che ha fatto!
    Fortuna che non ho scelto di mettere cilindro e bastone altrimenti sarei stato maggiormente preso di mira è risultato più “trash” per alcuni!
    Buona giornata!

  3. qualcuno dica ad Elisa e Christian che ci hanno fracassato i maroni nei social con questa cosa imbarazzante e trash che hanno fatto di cui (sicuramente mossi da malattia di protagonismo) vanno anche fieri cantandosela e suonandosela da soli da giorni senza che interessi a nessuno, compresi i loro amici??
    Riprendetevi la vstra dignità

    1. Innanzitutto buona sera sig. o sig.ra”Basta”,
      Ringrazio per la sua opinione in merito.
      Prima di tutto posso garantire che il nostro matrimonio non è basato sul trash, in quanto non avevamo ed abbiamo cattive intenzioni; noi siam contenti di manifestare ciò che abbiamo fatto anche perché abbiamo appunto amici e parenti con la stessa nostra voglia!
      Mi dispiace che ad alcuni abbiamo dato questa famigerata “smania di protagonismo” compresa/o Lei e soprattutto per questo attacco senza nemmeno conoscerci.
      Cordiali saluti e buon proseguimento di serata.
      Christian

      1. Ciao Christian sono Mirko di Valentina !!! BRAVO non capita tutti i giorni di poter apparire in tv !! è giusto che tu lo faccia !!

Commenta

NEWSLETTER

Cliccando su ISCRIVITI autorizzi al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs 196/2003 e dichiari di aver letto l'informativa privacy.

Vieni a trovarci anche su: