Vuoi un matrimonio felice? Ecco 6 consigli per farlo durare

matrimonio felice-1000


Il matrimonio è il coronamento dell’unione fra due persone che desiderano stare insieme. A dispetto dell’amore, però, non esistono matrimoni senza problemi, anzi; la convivenza quotidiana è composta da tanti aspetti che non sempre possono essere idilliaci. Contrasti e conflitti sono inevitabili, e talvolta necessari per far progredire il rapporto. Esistono, però, degli accorgimenti che possono rendere un matrimonio sereno e felice in maniera duratura e che aiuteranno ad affrontare i problemi in maniera tale da risolverli e lasciarseli alle spalle. Vediamo alcuni di questi consigli utili per un matrimonio felice.

1 – Mai sacrificare le proprie ambizioni sull’altare della vita di coppia, poiché l’infelicità a livello personale si ripercuoterà inevitabilmente sulla relazione matrimoniale. Se prima di sposarsi i partner avevano degli obiettivi, è giusto inseguirli e non rinunciarvi. Se, ad esempio, uno dei due intende laurearsi deve poterlo fare; talvolta può capitare, in particolare alle donne, che i bambini, il lavoro e la famiglia non lascino tempo per coltivare le ambizioni. In questi casi si deve lavorare insieme per trovare una soluzione, che può essere ad esempio quella di iscriversi ad un’università telematica e conseguire una laurea breve online. Lo stesso è vero anche per ambizioni di tipo professionale, sportivo o creativo, per le quali è importante cercare di assecondare le passioni e le ambizioni del proprio partner – ovviamente nel rispetto dei doveri e degli impegni della vita di coppia e della famiglia.




2 – Allo stesso modo, però, non bisogna limitare il tempo di coppia, ovvero le ore da trascorrere insieme al proprio partner. Bisogna evitare che gli impegni e la routine portino ad avere delle vite separate. Se il lavoro o prendersi cura dei figli sono dei momenti “intoccabili”, si può fare un viaggio insieme oppure iniziare un hobby come per esempio un corso di ballo. Con la lontananza non si cresce e il rapporto può maturare solo trascorrendo con regolarità del tempo insieme.

3 – Bisogna cercare di dare più di ciò che si riceve. Un matrimonio funziona davvero solo quando marito e moglie si concentrano sul dare all’altro invece che sul ricevere. L’egoismo è infatti deleterio nei rapporti di coppia. Se il partner si lamenta per qualcosa, non bisogna reagire denotando mancanza di rispetto, ma cercare di comprendere le sue ragioni e quali motivazioni l’hanno spinto a lamentarsi o sottolineare una mancanza.

4 – Fare il primo passo è sempre un buon modo per appianare gli scontri e le dispute che si possono venire a creare. In caso di una discussione, prendere l’iniziativa per riportare la pace è una buona mossa, che fa capire all’altro che la sua opinione è tenuta in considerazione. Non bisogna mai essere negligenti o incolparsi a vicenda.

5 – Nel momento in cui si prende una decisione, bisogna sempre tenere in considerazione il parere dell’altro. L’opinione del coniuge, infatti, potrebbe rivelarsi utile per prendere una decisione migliore e in ogni caso il confronto sarà proficuo per entrambi. Mai imporsi sull’altro o intimorire il partner per avere sempre ragione.

6 – Prestare molta attenzione al modo in cui si comunica con l’altro, alle parole che vengono adoperate e al tono che si assume durante le conversazioni. Bisogna sempre esprimersi in maniera rispettosa, ed essere affettuosi a seconda del contesto o della circostanza. Per un matrimonio sereno, la comunicazione è importante almeno quanto lo sono le sue modalità.

Panorama Sposi

Web magazine sul mondo del wedding. mail: info@panoramasposi.it

No Comments Yet

Commenta

NEWSLETTER

Cliccando su ISCRIVITI autorizzi al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs 196/2003 e dichiari di aver letto l'informativa privacy.

Vieni a trovarci anche su: