Viaggio di nozze in California

San_FranciscoCalifornia, here we come. Cantavano così i Phantom Planet nella canzone utilizzata come sigla di The O.C., una delle più famose serie degli anni 2000. E proprio di California si parla in questo viaggio di nozze, lungo i sentieri di uno degli stati più belli d’America, un paradiso di spiagge sterminate e deserto, ma anche città mozzafiato e attrazioni senza paragoni. Ovviamente ci regaleremo un breve “fuoripista”, ma è facile immaginare dove.

Prima di partire ecco qualche informazione di base: la California si trova sulla costa occidentale degli Stati Uniti, la cosiddetta West Coast, affacciata sull’Oceano Pacifico. Ci sono molti voli diretti per la California, soprattutto per Los Angeles, mentre per raggiungere San Francisco e San Diego può essere necessario utilizzare voli con scali intermedi (in Europa, oppure a New York o Los Angeles). Per quanto riguarda i documenti necessari, come per accedere in uno qualsiasi dei cinquanta stati USA, è necessario il passaporto elettronico, oltre al visto ESTA, che va richiesto online con qualche settimana di anticipo rispetto alla partenza, e il cui costo è di 14 dollari, circa 12 euro.Mission_Bay

Ora si parte per il nostro tour californiano che ci porterà da San Francisco a San Diego, passando per Los Angeles, la città del cinema e degli Hollywood Studios, la “Cinecittà americana” dove sono stati girati kolossal di ogni ordine e grado. Iniziamo proprio da San Francisco, una delle città più “liberal” della California, fondata nel 1776 e così chiamata in onore di San Francesco d’Assisi, al quale fu dedicata la prima Missione. Si tratta di una città divisa in tre parti: la penisola di San Francisco, la zona di Sausalito (dove termina lo storico Golden Gate) e l’entroterra, dove si trovano i quartieri dell’innovazione e della ricerca, come Oakland e Berkeley, sede della prestigiosa università.

Caratterizzata da un clima fresco per tutto l’anno, con curiose e limitate nebbie che avvolgono tutta la zona, San Francisco è costruita su colline, che restituiscono a tutta la città un aspetto ondulato, come ad esempio sul Castro (il quartiere LGBT) o Lombard Street, la strada tutta curve circondata da fiori, che spesso si vede in film e telefilm. San Francisco è la città dei tram, del Golden Gate e di Alcatraz, la celebre isola-prigione, ma anche dell’architettura vittoriana ed europea, che tanto attira turisti provenienti da tutto il mondo.

HollywoodDa San Francisco a Los Angeles, la distanza è di circa 600 chilometri, da percorrere in auto, o meglio in aereo, in un’ora circa. Qualunque sia la soluzione scelta, arrivare in città significa scoprire l’America più cinematografica, e non solo per la presenza di Hollywood, con il suo grande nome a caratteri cubitali bianchi sulla collina. Los Angeles (anch’essa fondata dai Francescani di Assisi) è una metropoli enorme, con un territorio vasto quanto quello di Roma, nel quale la modernità la fa da padrona: grattacieli altissimi, strutture moderne (come la Walt Disney Concert Hall), ma anche natura e spazi per passeggiare, come Sunset Boulevard, nel quartiere di Bel Air, Venice Beach o la storica Rodeo Drive, dove si trovano le boutique dei grandi marchi internazionali, e nella quale non è difficile incontrare, magari per caso, le star di cinema e televisione.

Las_VegasMa Los Angeles è anche molto vicina (ovviamente facendo riferimento alle distanza americane) a un luogo iconico degli Stati Uniti: Las Vegas. La città del divertimento, delle luci e dei casinò si trova in Nevada, a neanche un’ora di volo da Los Angeles. Una piccola deviazione rispetto all’itinerario californiano ci permetterà di immergerci, anche solo per un giorno, in un luogo nel quale tutto è concesso, come recita il vecchio detto “Quello che succede a Las Vegas, resta a Las Vegas”. Come fuggire, in fondo, all’idea di sposarsi in una piccola cappella della città con un prete vestito come Elvis Presley? Da qui, infine, ci dirigiamo verso l’ultima tappa del nostro viaggio: San Diego. Situata a poca distanza dal confine con il Messico, e con la città di Tijuana, San Diego è una città prevalentemente turistica, la cui attrattività è data dalle dimensioni contenute (circa 1,3 milioni di abitanti), dal clima mite e soleggiato per buona parte dell’anno, e dalla presenza di chilometri di coste, che cingono la città e ne fanno una località balneare a tutti gli effetti, soprattutto dalle parti di La Jolla, una spiaggia i cui romantici tramonti saranno una cartolina ideale per coronare la vostra luna di miele.

Informazioni utili

Fuso orario: UTC -7
Visto: necessario, da richiedere prima del viaggio (certificazione ESTA)
Clima: mite, con alcuni episodi umidi nei mesi autunnali. Scarsa escursione termica
Moneta: Dollaro USA (1 dollaro = 0,95 euro circa)
Abbigliamento: leggero, con alcuni capi più pesanti per la sera o le stagioni invernali
Lingua: inglese (molto diffuso lo spagnolo, soprattutto in prossimità del confine messicano)
Sanità: la sanità USA è molto costosa. Si raccomanda di stipulare un’assicurazione viaggio che copra anche eventuali spese per visite mediche e/o ricoveri
Trasporti: i collegamenti interni sono molto buoni, soprattutto per via aerea
Cosa portare: medicine specifiche per le proprie esigenze; copia dei propri documenti, soprattutto del passaporto (in caso di smarrimento, infatti, non è possibile lasciare gli USA).

PaesiOnLine

PaesiOnLine

Viaggi di nozze

pol@panoramasposi.it

No Comments Yet

Commenta

NEWSLETTER

Cliccando su ISCRIVITI autorizzi al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs 196/2003 e dichiari di aver letto l'informativa privacy.

Vieni a trovarci anche su: