Matrimonio country, come scegliere la location adatta

foto0-1000Ogni dettaglio, anche il più piccolo, racconterà di voi e del vostro matrimonio.

La location, ovviamente, è il dettaglio numero uno: sarà la prima cosa che noteranno i vostri ospiti e il primo dettaglio che spiegherà loro cosa dovranno aspettarsi.

Il matrimonio country permette una vasta scelta di location, tra cui anche soluzioni alternative e originali.

Partiamo però dalla soluzione più semplice: l’agriturismo. Spostatevi appena fuori città e avrete l’imbarazzo della scelta: da quello decisamente rustico con sedie in legno impagliate, a quello un po’ più moderno e minimalista; in ogni caso, l’agriturismo sarà una buona scelta.

Country per natura, allieterà i vostri ospiti con tanto verde, buon cibo, animali e relax. Soprattutto, allieterà il vostro portafogli: un pranzo in agriturismo è spesso molto più economico che in villa o in location specializzate.

foto1-1000

Se l’agriturismo scelto ha un bel porticato scegliete di allestire il pranzo lì sotto: protetti sia in caso di sole cocente che di aria fresca, potrete comunque godere della vista e dell’aria aperta.

Se invece preferite stare direttamente in giardino, predisponete tanti tavolini sparsi, ognuno decorato con candele e lanterne e il tutto illuminato da piccole lucine che corrono per tutto il prato. Effetto assicurato!

foto2-1000

Vi piace l’idea dell’agriturismo, ma volete qualcosa di ancora più particolare?

Optate allora per le aziende viti-vinicole della vostra zona: ultimamente sono sempre di più quelle che si attrezzano per ospitare matrimoni e feste private e spesso sono già in contatto con catering specializzati.

Cercatene una con strutture ancora “neutre” da poter modificare ed allestire a vostro piacimento: un vecchio fienile, un portico di mattoni e legno, vecchie stalle rimesse a nuovo.

In questo modo potrete dare sfogo alle vostre fantasie senza sottostare a strutture e organizzazioni già prestabilite.

foto3-1000

Le foto nella vigna, inoltre, che siate in piena estate circondati dal verde o nel primo autunno con i caldi colori delle foglie, saranno davvero romantiche!

FOTO4-1000

Se invece volete rimanere su una soluzione più tradizionale e comoda, potete scegliere una villa o un piccolo castello.

Non sono tutti moderni e ultra eleganti, se ne posso trovare anche di semplici pur mantenendo l’importanza di questa tipologia di location.

Potete scegliere di sviluppare il momento del pasto in una corte interna: circondati da fiori e da luci, in un ambiente più intimo e accogliente, i vostri ospiti si sentiranno coccolati e potete sorprenderli decidendo di servire la torta o iniziare le danze nel giardino.

foto6-1000 foto5-1000

Siete degli sportivi e vi piace la montagna?

Andate da sempre in vacanza in qualche paesino montano? Perché non organizzare un matrimonio in alta quota con pochi amici, all’aria aperta e del tutto originale!

FOTO7-1000 FOTO8-1000

Per concludere, potete scegliere quello che più vi piace, senza ad ogni costo sottostare alle mode e alle tradizioni legate al matrimonio.

Se c’è un lato positivo del matrimonio a tema country è proprio quello di rompere gli schemi tradizionali ed aprire a nuove strade, senza abbandonare eleganza e semplicità.

Leggi tutti gli articoli della rubrica “Country Chic“.

Elisa Cornelli

Senior fashion editor

elisa.cornelli@panoramasposi.it

No Comments Yet

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

NEWSLETTER

Cliccando su ISCRIVITI autorizzi al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs 196/2003 e dichiari di aver letto l'informativa privacy.

Vieni a trovarci anche su: