Bomboniere cinesi, quando il risparmio non è risparmio

“Una giusta economia non dimentica mai che non sempre si può risparmiare; chi vuol sempre risparmiare è perduto…" Theodor Fontane
“Una giusta economia non dimentica mai che non sempre si può risparmiare; chi vuol sempre risparmiare è perduto…” Theodor Fontane

A spasso per la città, mi sono imbattuta in uno di quei negozi cinesi che ormai spopolano nel nostro Paese. Entrando, mi sono subito accorta di questa grande esposizione di sacchetti, tulle e scatoline varie per la realizzazione di bomboniere e cadeaux.

Devo ammettere che l’allestimento era vasto ed era anche suddiviso per categorie come nascita, battesimo, comunione, matrimonio e compleanni. Inoltre, c’era un vasto assortimento di festoni, piatti e posateria per realizzare il tuo party perfetto a misura di bambino: “su questo è tutto dire…”. Per non parlare della folla che si accingeva a comprare questi oggetti a mio avviso inutili e di cattivo gusto.

Insomma, lungi da me l’idea di voler criticare a tutti i costi questi negozi e il mercato cinese in generale anzi, io rispetto molto il loro lavoro e devo ammettere che purtroppo, molti di questi oggetti, vengono venduti negli showroom di bomboniere ed oggettistica con la differenza che il prezzo è maggiorato, per questo motivo vi consiglio di stare molto attenti alla qualità.

Quello che intendo dire, è che facendo un semplice calcolo matematico, se nascono in un Paese 10 bambini tra maschi e femmina e tra questi, 8 famiglie si affidano al cinese per le proprie bomboniere scegliendo il pacchetto: “scatolina, ciuccio in plastica e confetti”; mentre solo due famiglie, invece, si affidano ad un esperto del settore, avremo di conseguenza 8 famiglie tra cui parenti ed amici che si vedono entrare in casa questa stessa idea di cadeaux con biberon o ciuccio al seguito, con il risultato finale di gettarlo nella pattumiera.

Il messaggio è semplice: “Vogliamo che il nostro cadeaux , sia ricordato per il valore affettivo e creativo oppure vogliamo spendere i nostri soldi inutilmente per poi vederceli buttati nel bidone della spazzatura?”. Lo stesso discorso vale per la realizzazione di una party. Acquistando dei festoni del personaggio che più piace a vostro figlio come ad esempio: Peppa Pig, Masha&Orso, Spiderman, Violetta ecc. Avremo il risultato che 8 feste su dieci saranno uguali e quindi inutili e monotone.

Molti mi diranno che affidarsi ad un party planner è una spesa troppo alta da potersi permettere ed è proprio qui che vi comunico il contrario. Il party planner si occupa in primis del budget del genitore e si cerca quindi di arrivare alla scelta di una soluzione che sia la migliore per entrambi con il risultato di avere una festa diversa e non standard.

Immaginate, invece che ad un matrimonio, dove in genere, si spendono dai tremila euro di abito, si scelga un menu che da solo vale un capitale, una location elegante, fotografo ecc. Al momento dei saluti vi piazzano in mano uno di questi sposi in resina e confetti . . .  quale idea peggiore per rovinare un matrimonio! La bomboniera, con gli anni è diventata un pezzo importante per concludere un evento e per conservarne il ricordo ma con il tempo e la crisi si è disposti a rinunciare a questo gingillo inutile per fare economia.

Il mio consiglio, se si desidera risparmiare su questa formalità è quello di optare per la bomboniera solidale, scegliere l’ente benefico e consegnare ai propri parenti ed amici il tagliando che attesta la vostra scelta con tanto di sacchetto e confetti. In alternativa potreste incaricare il vostro wedding planner di occuparsi di questa parte del matrimonio dove attraverso le vostre linee guida possa trovare una soluzione adatta alle vostre tasche.

In conclusione, in questi negozi potreste fare scorta solo di ciò che vi è più utile, se da soli volete realizzare il vostro cadeaux risparmiando così in materiali, perché quelli sì che sono solo “made in China”; diversamente, se volete che la vostra festa sia ricordata per la sua unicità e creatività allora non vi resta che affidarvi ad un bravo esperto del settore, comunicando il vostro budget e il gioco e fatto.

Marcella Eventi

Wedding Planner

weddingdiary@panoramasposi.it

No Comments Yet

Commenta

NEWSLETTER

Cliccando su ISCRIVITI autorizzi al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs 196/2003 e dichiari di aver letto l'informativa privacy.

Vieni a trovarci anche su: