Sposa curvy, consigli sull’abito adatto alle forme morbide

Ogni donna sogna da sempre di essere bellissima il giorno del proprio matrimonio, che sia magra come un grissino o morbida come un muffin.

Sicuramente essere il grissino in questione aiuta tantissimo nella scelta dell’abito perfetto (ci sono dei lati negativi anche in questo) mentre per le donne muffin subentra sempre l’ansia da prestazione e la paura di non potersi permettere l’abito dei sogni, probabilmente non adatto alla morbidezza delle proprie curve.

Kim Kardashian nei suoi abiti da sposa curvy
Kim Kardashian nei suoi abiti da sposa curvy

Finalmente anche gli stilisti hanno deciso di dedicarsi a queste spose curvy che, diciamolo, sono una buona fetta delle spose in circolazione se consideriamo che i modelli di prova degli abiti sono solitamente delle taglie 40/42, facendo così diventare una sposa curvy anche delle normalissime e normalmente magre taglie 44!

Elisabetta Polignano ha da poco lanciato la linea Joie De Vivre, appositamente dedicata alla sposa curvy e a tutte quelle donne che non vogliono cedere a compromessi ma, anzi, vogliono valorizzare le proprie forme e la propria femminilità. (scopri anche la collezione Signature di Elisabetta Polignano)

Elisabetta Polignano - Joie de Vivre
Elisabetta Polignano – Joie de Vivre

La stilista ha scelto materiali preziosi e 100% made in Italy, forte di una sartorialità italiana imbattibile. I tessuti preferiti sono mikado e georgette di seta, pizzi valencienne, rebrodè e chantilly: tessuti più strutturati che, scivolando lungo la figura, nascondono forme più “importanti” e tessuti più leggeri ed eterei per valorizzare i punti di forza come il decolleté, le spalle e la schiena.

Dettagli importanti e di sicuro impatto come cinture a contrasto e dettagli luminosi, inoltre, aiutano a catturare lo sguardo sui punti forza.

Elisabetta Polignano - Joie de Vivre
Elisabetta Polignano – Joie de Vivre
Elisabetta Polignano - Joie de Vivre
Elisabetta Polignano – Joie de Vivre

Altra casa di moda italiana che ha deciso di dare la giusta importanza alle forme è Galvan Sposa, con la nuova collezione Le Dolci Curve.

Attraverso la tradizione sartoriale italiana, ogni abito è costruito su misura, seguendo le forme e la silhouettes della sposa che dovrà indossarlo.

La sposa Galvan è una sposa elegante, tradizionale e raffinata, che non rinuncia alla sorpresa di una schiena scollata o a dei preziosi dettagli di pizzo.

Galvan - Le Dolci Curve
Galvan – Le Dolci Curve
Modello Venere Le Dolci Curve di GFalvan
Modello Venere Le Dolci Curve di Galvan

Da oltre oceano arriva la collezione Julietta di Mori Lee per le spose più morbide: una sposa che non si nega strass, pizzi, scollature a cuore (che allungano la figura e fanno risaltare il volto) e volumi da principessa.

Julietta di Mori Lee
Julietta di Mori Lee
Julietta by Mori Lee in una dolce sfumatura cipria
Julietta by Mori Lee in una dolce sfumatura cipria

Grandissima importanza hanno gli accessori che si scelgono, anche quelli che non si vedono.

L’intimo giusto, strutturato e costruito, sarà in grado di nascondere e modellare quelle curve un po’ troppo accentuate ed esaltare i punti forza, creando un bel punto vita e mettendo in evidenza il decolletè nel modo giusto. Dei gioielli importanti, delle scarpe colorate o ancora una pettinatura preziosa e particolare aiuteranno la sposa a sentirsi bellissima e a distrarre gli occhi curiosi dalle zone più “critiche”.

Intimo Pen Rose
Intimo Pen Rose

Un bustino rigido renderà elegante la figura della sposa, raddrizzandone la postura ed esaltando il punto vita, mentre la gonna non deve essere troppo voluminosa e larga. Via libera anche alle forme a sirena, ma senza eccedere nell’aderenza. Infine, se si sceglie un abito senza spalline, è importante prevedere un copri spalle che non solo sarà d’aiuto durante la cerimonia religiosa e nel caso di basse temperature, ma aiuterà anche a proporzionare meglio la figura nel suo insieme.

Insomma, che siate un grissino o che siate un dolce e morbido muffin, l’importante, come sempre, è sentirsi bellissime e voi stesse, anche e soprattutto nel grande giorno, per vivere a pieno quella strana e stupenda giornata che sarà il vostro matrimonio.

Elisa Cornelli

Senior fashion editor

elisa.cornelli@panoramasposi.it

No Comments Yet

Commenta

NEWSLETTER

Cliccando su ISCRIVITI autorizzi al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs 196/2003 e dichiari di aver letto l'informativa privacy.

Vieni a trovarci anche su: