Viaggio di nozze in Provenza, tra colori, profumi e borghi romantici

Provenza: quanti, pensando a questa speciale regione della Francia, pensano al romanticismo? Di sicuro lo hanno fatto gli utenti di PaesiOnLine, che hanno votato i suoi piccoli centri come alcune delle destinazioni più particolari, originali e romantiche d’Europa.

shutterstock_5955640
Provenza

Ecco perché abbiamo scelto proprio lei, con i suoi campi di lavanda e le sue cittadine dallo charme d’altri tempi, per il vostro viaggio di nozze. È impossibile resistere all’atmosfera caratteristica dei suoi borghetti e all’odore emanato dai suoi leggendari prati viola!

Abbiamo selezionato delle mete indimenticabili per voi, tutte facilmente raggiungibili da città come Cannes e Nizza (nel caso in cui vi venisse voglia di fare un tuffo nelle acque cristalline della Costa Azzurra). Mougins, Saint Paul de Vence e Tourrettes sur Loup sono, infatti, tre cittadine piccolissime, ma che sapranno come farvi innamorare con la loro sobria eleganza e immagini così belle da sembrare quasi surreali.

Mougins
Mougins

Mougins ha tutte le caratteristiche del tipico borgo provenzale, ma se vi state chiedendo perché abbiamo scelto proprio lui tra i tanti della zona, vi diamo subito un’informazione. Lo spettacolo di Mougins si apre davanti agli occhi di chi la guarda dall’alto, perché da quella prospettiva emerge chiaramente la sua particolarissima forma architettonica. Sapevate che ha la forma di una conchiglia?

Non è questo, ovviamente, l’unico motivo per cui vale la pena fare un salto a Mougins: il suo centro storico è elegantissimo, ricco di scorci romantici e di caffè dove prendere qualcosa da bere (rigorosamente occhi negli occhi!). Proprio qui, inoltre, potete concedervi una passeggiata nei numerosi giardini cittadini e nei parchi, tutti così belli e curati da aver fatto guadagnare a Mougins il titolo di ‘città fiorita’ in Francia.

La scelta è dettata anche da questioni di praticità, poiché è bene sapere che Mougins dista solo una decina di chilometri da Cannes, e quindi potete raggiungerlo facilmente dopo esservi concessi un tuffo lungo le spiagge di questa regina della Costa Azzurra.

Provenza Tourrettes shutterstock_234865186
Tourrettes sur Loup

Per arrivare a Tourrettes sur Loup, invece, da Cannes dobbiamo allontanarci un po’ di più (anche se i due centri sono separati da una trentina di chilometri circa e muoversi dall’una all’altra risulta dunque semplice e veloce). Possiamo assicurarvi che vale la pena di fare questa deviazione, e una volta arrivati in città ve ne renderete subito conto: basta un primo sguardo per innamorarsi della cosiddetta cittadina delle viole. Perché la chiamano così? Per i suoi famosi campi di viole, fiore che viene usato per creare tutti i prodotti artigianali che trovate nelle botteghe del suo centro storico.

Camminando attraverso le sue pittoresche viuzze e percorrendo le antiche gradinate in pietra, fate una sosta in uno di questi negozietti: profumi, essenze e saponette vi permettono di portare a casa con voi un pezzo – profumatissimo! – di Provenza, ed è il miglior ricordo che possiate tenere sempre con voi del vostro viaggio d’amore in salsa francese.

Saint Paul de Vence
Saint Paul de Vence

L’ultima tappa che vogliamo consigliarvi è una tappa d’eccellenza, e la lasciamo per ultima proprio come si lascia per ultimo il dessert dopo una gustosa cena. Stiamo parlando di Saint Paul de Vence, che pare sia il borgo più bello della Provenza con il suo aspetto da villaggio medievale arroccato lungo uno sperone di roccia. È noto anche per essere un vero e proprio paese degli artisti in Francia, un museo a cielo aperto da sempre frequentato da pittori, scultori, attori e registi provenienti da ogni angolo d’Europa per conoscere le sue gallerie d’arte – ancora oggi importanti attrazioni locali sotto il profilo culturale – e per passeggiare tra case e strade in pietra che conservano il loro aspetto anticheggiante.

Prima di ripartire e tornare a casa con la Provenza nel cuore, vi consigliamo di fare un ultimo salto verso un posto speciale, ma speciale davvero. È l’abbazia di Senanque, poco distante dall’abitato di Gordes, un antico edificio religioso che regala un colpo d’occhio spettacolare. Pensate che se ne sta completamente immersa nei campi di lavanda della zona, e ammirandola si ha la sensazione di essere in una cartolina vivente dai mille colori!

PaesiOnLine

PaesiOnLine

Viaggi di nozze

pol@panoramasposi.it

No Comments Yet

Commenta

NEWSLETTER

Cliccando su ISCRIVITI autorizzi al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs 196/2003 e dichiari di aver letto l'informativa privacy.

Vieni a trovarci anche su: