Il matrimonio africano, i riti e le tradizioni degli sposi

Le tradizioni del matrimonio africano. Quando le nozze hanno precisi riti per lo sposo e la sposa.

Dei veri e propri rituali in via d’estinzione quelli del matrimonio africano che si differenzia in base alla tribù o ai luoghi di appartenenza.

Diversamente da come si pensa, una donna africana della tribù Ibo in Nigeria ha il potere di decidere se e quando sposarsi mentre sono i maschi che dovendo portare avanti la dinastia di cognome, vengono assillati continuamente dalla fatidica domanda: “Ma quando ti sposi?“.

Matrimonio africano in Kenya
Matrimonio africano in Kenya

Il matrimonio africano è considerato il più bel regalo che un figlio/a possa fare ai propri genitori.
I parenti, infatti, si sentono spesso in dovere nel cercare ai propri nipoti una compagna/o che possano prendere in sposo/a. Non è quindi insolito, che si celebrino matrimoni con due perfetti sconosciuti.
In passato, esistevano le coppie create fin dall’infanzia i cosiddetti (promessi sposi) ma con l’avanzare degli anni, anche per le tribù africane si è passati al periodo di fidanzamento.

tenues-nuptiales-en-cote-d-ivoire-jewanda
L’uomo chiede la mano della donna in matrimonio, e lo fa presentandosi alla famiglia della sposa insieme ai suoi parenti. Dopo aver ricevuto la richiesta, i parenti di lei, si riuniscono per decidere e sarà solo la sposa ad avere l’ultima parola. Il matrimonio africano avrà luogo solo se la sposa dirà di sì.

Il matrimonio africano tradizionale

Il suo Sì deve avvenire in un rito pubblico “matrimonio tradizionale”, considerato il più importante. Durante una grande festa organizzata a casa della sposa, tra i parenti di entrambi , il padre della sposa verserà un po’ del vino locale (Mmai ngwo) in un bicchiere, chiedendo alla figlia di prenderne un sorso e di passare così il bicchiere all’uomo che vuole come suo futuro sposo.

Un vero e proprio simbolo significativo del matrimonio africano tradizionale nella tribù. Può capitare, infatti che la donna, dopo aver preso un sorso, non passi il bicchiere all’uomo, annullando definitivamente la richiesta di matrimonio, oppure, se la donna decidesse di passare il bicchiere ad un altro presente, quello automaticamente diventarà suo sposo se ne accetterà il bicchiere di vino.

Il matrimonio africano in chiesa o altri luoghi di culto è considerato un rito complementare che avviene solo dopo quello tradizionale.

Hai un dente solo? Sorridi almeno con quello!
(Proverbio Africano)

Marcella Eventi

Wedding Planner

weddingdiary@panoramasposi.it

No Comments Yet

Commenta

NEWSLETTER

Cliccando su ISCRIVITI autorizzi al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs 196/2003 e dichiari di aver letto l'informativa privacy.

Vieni a trovarci anche su: