Alessia e Gianpio, un matrimonio di classe a due passi dal mare


Oggi vi raccontiamo l’organizzazione del matrimonio di Alessia e Gianpio, che hanno coronato il loro sogno d’amore nella splendida Atri (TE) l’1 agosto del 2015. Parmigiana lei e foggiano lui, si sono conosciuti a Milano dove vivono e lavorano. Alessia, dopo un’esperienza come assistente politica al Parlamento Ue, è ricercatrice in Diritto dell’Unione europea all’Università di Pavia, mentre Gianpio è CEO  e Digital Media Director di una’agenzia di web marketing di Milano.

A Panorama Sposi Alessia racconta la sua storia d’amore con Gianpio e il loro matrimonio organizzato “a distanza”.

OKginpio+alessia-288


Com’è andata la proposta di matrimonio?

Con la scusa di passare un weekend al mare in Liguria con amici, sono stata portata a Montecarlo. Nel Principato, statisticamente, piove pochissimi giorni l’anno e uno di quei giorni è stato proprio il 26 luglio 2014! Il futuro sposo ha così rinviato più volte la richiesta, nel corso della serata: ogni volta si scatenava l’acquazzone estivo.

Come sono andati i preparativi e cosa ricordate in particolare di quel periodo?

La maggiore difficoltà l’abbiamo trovata nel far combaciare le date disponibili della sala ricevimento e della chiesa. Avevamo, infatti, pensato di sposarci nella Cattedrale S. Maria Assunta di Atri, non troppo lontana dalla sala ricevimento Borgo Fontescura a Silvi Marina.

Basilica di Santa Maria Assunta di Atri
Basilica di Santa Maria Assunta di Atri
Borgo Fontescura di Silva Marina
Borgo Fontescura di Silvi Marina

Borgo Fontescura è il primo posto che abbiamo visto, consigliato per caso da amici di amici, ed è quello su cui è caduta la nostra scelta definitiva. Si vedeva il mare, anzi, sembra proprio di essere sul mare, come era stato il primo desiderio della sposa!

I preparativi sono stati gestiti per tempo; nel frattempo, mentre organizzavamo il grande giorno, abbiamo anche ristrutturato casa. Sono stati sicuramente mesi molto concitati! Per seguire tutto al meglio abbiamo realizzato un planning con tutte le attività da svolgere per non arrivare all’ultimo. Le due rispettive mamme, poi, ci ricordavano costantemente tutte le cose che dovevamo fare, ma abbiamo veramente fatto tutto da soli, anche in anticipo.

alessia e gianpio

Che tipo di matrimonio è stato il vostro?

E’ stato un matrimonio religioso, ove la cerimonia è stata anch’essa preparata e curata nei minimi dettagli, dalla scelta dei canti – fatta nell’inverno precedente con la cantante – alla scelta delle letture, fortemente ispirata dal corso pre-matrimoniale svoltosi a Milano, ai chierichetti che hanno aiutato nella celebrazione.

okg_a-184_scegliere 228

Durante il ricevimento, nel corso degli antipasti a buffet allestiti a bordo piscina, la nostra wedding planner Federica, ci ha suggerito di organizzare qualcosa dal vivo che intrattenesse gli ospiti, proponendoci di far raccontare la nostra storia d’amore da una sand artist. E’ stato un momento molto emozionante, una sorpresa ben riuscita per tutti i nostri invitati.

Spettacolo di Sand Art
Spettacolo di Sand Art

phoca_thumb_l_img_9812

Qual è stata la cosa più difficile da scegliere e quale invece vi è subito piaciuta?

Sicuramente la scelta del luogo del ricevimento ci è costata una notte insonne. La sposa, in compenso, ha scelto il suo abito già nel settembre 2014, in soli 30 minuti in un negozio di tessuti di Parma, Carmen Fochi. Non appena visto il pizzo di Valentino e la mantiglia, ho annuito con lo sguardo e acconsentito al taglio del metraggio necessario a confezionarmi l’abito da sposa che poi avrei indossato il grande giorno.phoca_thumb_l_img_9656

L’unico dettaglio che è stato definito in inverno con la sarta, una volta provato un modello di “tela”, è stato lo scollo sul davanti del vestito. Successivamente, ho anche optato per un cambio d’abito durante la festa e ho scelto la seta in tonalità con l’abito della cerimonia. La montatura della mantiglia invece è stata realizzata da Gallia e Peter di Milano.

Com’è stato organizzare un matrimonio a distanza?

L’aiuto in loco fornito dalla wedding planner Federica di Vento d’Eventi ci ha permesso di gestire con tranquillità la scelta delle varie opzioni e ci ha consigliato i fornitori e alcune idee per rendere la festa più personale.

Ha pensato lei ai ventagli da fornire alle signore durante la cerimonia, ai coni di riso, al tableau de marriage e ad allestire la confettata. I confetti li ho fatti arrivare direttamente dalla ditta Buratti di Milano e sono piaciuti tantissimo! Federica ci ha anche aiutato a scegliere il fotografo: Quattrocappa e Gradisca Portento.

phoca_thumb_l_img_9864

Per quanto riguarda la scelta del parrucchiere, tramite il mio parrucchiere di Parma ho trovato chi potesse seguirmi in loco e sono stata molto soddisfatta di Alex Modà e del suo staff, nonché della bravissima Gabriella che mi ha seguita nel trucco e nei vari trattamenti (Armonia del Corpo) cui una sposa deve sottoporsi i giorni antecedenti al matrimonio.

Le partecipazioni e le grafiche sono state fatte invece da un amico designer che le ha realizzate unicamente per noi.

Il bouquet di Alessia
Il bouquet di Alessia

Paradossalmente, la cosa più complicata è stato trovare le tonalità di colore che più si avvicinassero al colore di partecipazioni e vestito delle damigelle per fiori, bomboniere e allestimenti. Il fiorista La Gardenia è stato bravissimo. Alla fine ce l’abbiamo fatta. Altra grande fatica è stata pensare alla disposizione dei tavoli e verificare che tutti gli ospiti avessero organizzato gli spostamenti e il pernottamento per tempo.

Quali consigli dareste ai futuri sposi che stanno preparando il loro matrimonio?

Confrontate quanti più preventivi possibili ma cercate di non rinunciare a nulla: quel giorno è unico e come diceva mio marito: “buona la prima!”, pertanto meglio non aver rimpianti di non aver scelto quel fiore in più o di aver rinunciato alla cura di un particolare (anche degli invitati!).

Come è cambiata (se è cambiata) la vostra vita dopo il matrimonio?

Tale e quale a prima. Sicuramente una cosa è comune ai racconti di amici già sposati: la moglie brontola e il marito ingrassa!

okginpio+alessia-288-72-117

Se anche voi, come Alessia e Gianpio, vi siete già sposati, oppure siete in procinto di convolare a nozze e volete raccontarci la vostra storia, scriveteci a redazione@panoramasposi.it, saremo felici di pubblicare i vostri racconti e le vostre foto.

Filippo Tramelli

Direttore editoriale

filippo.tramelli@panoramasposi.it

No Comments Yet

Commenta

NEWSLETTER

Cliccando su ISCRIVITI autorizzi al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs 196/2003 e dichiari di aver letto l'informativa privacy.

Vieni a trovarci anche su: