Flower design, il significato dei fiori al matrimonio

Caro diario,

       dato il mio lavoro creativo e le continue sfide con me stessa ho deciso di frequentare un corso di flower design dove ho scoperto anche il significato dei fiori per il matrimonio.

significato dei fiori matrimonio
Rose rosse, indicano passione

Incredibile è stato scoprire le numerose sfumature ed il significato nascosto che comunicano i fiori ed apprendere così, le innumerevoli linee e movimenti che una composizione floreale può assumere grazie alla fantasia del fiorista.

Ho voluto frequentare questo corso per arricchire ancora di più il mio bagaglio personale, proponendo così un servizio sempre più completo ed omogeneo ai miei clienti.

Da qui, la mia scelta di scrivere questo articolo. Un modo per condividere un po’ di nozioni base e farvi scoprire il messaggio che si cela dietro un bouquet di fiori.

Un po’ di storia…

Nel Ottocento la florigrafia era un modo di comunicazione piuttosto sviluppato per cui i fiori e gli allestimenti floreali venivano utilizzati per esprimere sensazioni che non potevano essere pronunciate. Il linguaggio dei fiori in giapponese è chiamato Hanakotoba.

fiori

Il significato dei fiori

Le sfumature del linguaggio sono oggi quasi del tutto dimenticate ma come sappiamo…
Le rose rosse implicano ancora la passione, le rose rosa un amore appena nato, ma anche timidezza, le rose bianche castità mentre quelle gialle gelosia, infedeltà ma anche successo e gloria. Il colore viola invece è associato alla modestia, umiltà e amore incondizionato verso gli amici.

viola_NG1
Andiamo a scoprire invece, oltre al colore qual è il vero significato dei fiori

  • Abete: elevazione;
  • Azalea: aspirazione, gioia d’amore;
  • Alloro: gloria;
  • Aloe: Dolore;
  • Begonia: amicizia, cordialità;
  • Biancospino: dolce speranza;
  • Camelia: fierezza, riconoscenza, piacere;
  • Ciclamino: scoraggiamento, gelosia;
  • Dalia: novità;
  • Erba fumaria: fragilità;
  • Edera: dipendenza;
  • Erica: solitudine;
  • Fiordaliso: delicatezza, onestà;
  • Girasole: devozione;
  • Gardenia: amore duraturo;
  • Garofano bianco: costanza;
  • Garofano rosso: ardore, fierezza;
  • Garofano rosa: tenerezza;
  • Garofano screziato: rifiuto;
  • Gelsomino: timidezza, amabilità;
  • Giglio bianco: innocenza;
  • Iris: fiducia;
  • Lilla: prima emozione;
  • Lavanda: amore a prima vista;
  • Margherita: indecisione;
  • Mimosa: sicurezza;
  • Mughetto: ritorno della felicità;
  • Narciso: vanità, egoismo;
  • Ninfea: dolcezza;
  • Ortensia: civetteria, insensibilità;
  • Orchidea: ambizione, raffinatezza;
  • Peonia: presunzione;
  • Primula: tenerezza per l’adolescenza;
  • Quercia foglia: forza;
  • Sempre vivo: economia domestica;
  • Tuberosa: voluttà;
  • Tulipano: dichiarazione, amore coniugale perfetto;
  • Verbena: incantesimo;
  • Viola del pensiero: ricordo costante, amicizia reciproca;
  • Violetta: modestia, amore segreto.

Insomma, da oggi quando dovrete regalare un mazzo di fiori, badate bene a quello che volete “comunicare”.

image-11-06-16-12-35-1

I fiori hanno una espressione del volto, come gli uomini o gli animali. Alcuni sembrano sorridere; altri hanno un’espressione triste; alcuni sono pensierosi e diffidenti; altri ancora sono semplici, onesti e retti, come il girasole dalla faccia larga e la malvarosa.
(Henry Ward Beecher)

Marcella Eventi

Wedding Planner

weddingdiary@panoramasposi.it

No Comments Yet

Commenta

NEWSLETTER

Cliccando su ISCRIVITI autorizzi al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs 196/2003 e dichiari di aver letto l'informativa privacy.

Vieni a trovarci anche su: