Matrimonio tema Halloween, idee per sposarsi a Ognissanti

Caro diario,

si avvicina la data più attesa da chi come me ama gli horror e tutto ciò che fa terrore.

Halloween è una festività anglosassone, celebrata la notte del 31 ottobre che trae le sue origini da ricorrenze celtiche e ha assunto negli Stati Uniti le forme accentuatamente macabre e commerciali con cui oggi la conosciamo.


Topper cake matrimonio tema Halloween
Topper cake matrimonio tema Halloween

Per molti, questa ricorrenza viene additata e snobbata considerandola di cattivo gusto, ma c’è chi invece ha scelto proprio questa data per convolare a nozze scegliendolo appunto come tema portante delle proprie nozze scongiurando così ogni malaugurio: un matrimonio tema Halloween.

Matrimonio tema Halloween, come organizzarlo

Ma come potrebbe essere un matrimonio tema Halloween? Vediamolo insieme e vi stupirete delle numerose idee che ruotano intorno un matrimonio così!

Per prima cosa io penserei alla location come ad esempio una vecchia casa abbandonata, una villa, un castello un casale e così via…


Allestimenti per matrimonio tema Halloween

Topper cake matrimonio tema Halloween

Rami scheletrici sormontati da fiori arancioni o rose nere per ogni tavolo, ma anche zucche intagliate come lanterne sono l’ideale come centro tavola per un matrimonio tema Halloween.

Non esagerate con il nero per il tovagliato prediligendo anzi l’arancio in tutte le sfumature.

Su ogni piatto un simpatico segnaposto come biscotti o dolcetti in pasta di zucchero, lapidi col nome degli invitati, simpatici fantasmini e tanto altro.

Per i più piccoli, non potranno mancare le borsettine con i dolciumi per gridare: “Dolcetto o Scherzetto!”.

Porcellane e posateria dovranno essere in argento o placcati in oro per dare quel tocco di eleganza retrò tipica dei film horror.

A servire gli ospiti camerieri zombie e maggiodomi inquietanti e per sottofondo il suono dolce e soave di un pianoforte o un organo.

Ricevimento per matrimonio tema Halloween

Il ricevimento sarà ricco di scherzi da paura che lasceranno sulle spine i vostri ospiti.

Il tableau de mariage sarà suddiviso in base alle classi sociali di demoni, mostri, streghe, vampiri oppure con i nomi dei vostri film horror preferiti.

Create anche un angolo di photo booth come un vero e proprio ritratto di famiglia Addams dove i vostri invitati potranno divertirsi nelle pose più divertenti tutte con stampa immediata in bianco e nero.

Gli sposi indosseranno abiti dallo stile retrò come i corsetti intrecciati per lei ed il cilindro per lui e arriveranno con una carrozza molto speciale!

Il bouquet di fiori neri arancio è da preferire ma anche uno fatto di dolcetti golosi non è da meno.

Durante il banchetto e il buffet saranno serviti simpatiche leccornie in tema come pizzette a forma di dita di strega, tartine zombie simpatiche zucche e cocktail Bloody Mary.

Infine, la torta un vera e propria scultura a piani al gusto di zucca e cioccolato, ma anche una red velvet sormontata da topper cake inusuale come una coppia di sposi scheletro con la scritta finché morte non ci separi.

dracula-inspired-halloween-wedding-110Dolci a buffet per grandi e piccoli

Il buffet di dolci sarà ricco di scherzetti e dolcetti colorati, confetti neri, cup cake e fantasmini di cioccolato.

Salutate i vostri ospiti consegnando loro un sacchetto ricco di dolciumi e confetti con una lanterna decorata da accendere in casa facendoli scortare da un simpatico usciere gobbo.

Come vedete, sono tante le idee per la realizzazione di questo inquietante tema, tutte più o meno uniche e divertenti.

“Non c’è niente di più divertente di Halloween. Questa festa sarcastica riflette una domanda infernale di vendetta da parte dei bambini sul mondo degli adulti”
Jean Baudrillard

Marcella Eventi

Wedding Planner

weddingdiary@panoramasposi.it

No Comments Yet

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

NEWSLETTER

Cliccando su ISCRIVITI autorizzi al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs 196/2003 e dichiari di aver letto l'informativa privacy.

Vieni a trovarci anche su: