Lancio del riso: soluzioni alternative ed ecologiche

Accogliere i neo sposi con il lancio del riso, augurio di abbondanza e fertilità, è una delle tradizioni più radicate del matrimonio. 

Ph. Gabriele Latrofa

Negli ultimi anni, però, sempre più coppie scelgono soluzioni alternative per varcare insieme la soglia della nuova vita matrimoniale, un po’ per moda, un po’ per scelta.

In un periodo di crisi economica, infatti, c’è chi vede il lancio del riso come uno spreco di cibo e chi, in un’ottica animalista, pensa che possa far male ai piccioni e agli uccelli che si sfameranno una volta finita la festa.

Scopriamo insieme, allora, idee originali ed ecologiche per un lancio del riso all’ultima moda.

Lancio del riso con fiori secchi

Carta riciclata, di vecchi romanzi o spartiti musicali per creare i coni porta riso e, all’interno, fiori secchi colorati, che richiamano le decorazioni e gli allestimenti della Chiesa e della location.

Gli ospiti rimarranno piacevolmente sorpresi e le foto guadagneranno in colore e vivacità.

Se usate un mix profumato, potrete creare anche delle piccole confezioni da regalare come bomboniere alla fine dei festeggiamenti.

Perfetta per questa doppia soluzione è la lavanda: profumatissima da secca e ideale per piccole bomboniere country, bellissima per un lancio del riso alternativo.

Petali di rosa: un lancio romantico

Per le coppie più romantiche e per chi ha scelto il rosso come filo conduttore (o anche rosa o bianco), i petali di rosa sono quello che ci vuole.

Se optate per i fiori freschi, procuratevi due cesti di vimini da mettere ai lati dell’ingresso della Chiesa: faranno da decorazione all’ingresso e saranno alla portata di tutti gli invitati al momento giusto.

Se, invece, optate per i petali di carta (rigorosamente riciclata), sono in vendita comodissimi “cannoni” spara petali per un perfetto tunnel romantico.

Matrimonio Boho-Chic: lancio di foglie fresche

Per le spose più alla moda e per quelle che non si fanno sfuggire

neanche una tendenza, l’ultima in tema di wedding e lancio del riso alternativo, sono le foglie fresche.

Scenografiche le foglie di ulivo e di salvia, con le loro delicate sfumature di verde poste in piccoli contenitori di vimini o in vecchi recipienti di latta, dal gusto un po’ retrò.

Per un matrimonio autunnale, invece, perfette le foglie di quercia o di acero, leggermente profumate.

Se vi piace questa idea ma volete qualcosa di più profumato o più rustico, potete scegliere le erbe officinali: rosmarino, salvia, timo e origano (freschi, secchi o in poutpourri) sono la perfetta soluzione per un lancio del riso alternativo.

Coriandoli: un’alternativa colorata

Ultimo ma non ultimo e che non prevede l’utilizzo di piante, è il lancio di coriandoli o stelle filanti. Questa soluzione, allegra e colorata, renderà ancora più felice il momento dell’uscita dalla Chiesa, finalmente da marito e moglie.

Fornite i vostri invitati di sacchettini (in juta o in carta kraft) e lasciate che si sfoghino in un lancio che si preannuncia sicuramente scenografico! Mi raccomando: la carta rigorosamente riciclata!

Ph. Elena Figoli
Elisa Cornelli

Senior fashion editor

elisa.cornelli@panoramasposi.it

No Comments Yet

Commenta

NEWSLETTER

Cliccando su ISCRIVITI autorizzi al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs 196/2003 e dichiari di aver letto l'informativa privacy.

Vieni a trovarci anche su: