Festa a sorpresa per i 40 anni

Caro diario,

oggi il tempo ci ha gratificato con un bel sole risparmiandoci gli acquazzoni che si sono visti ultimamente. Tutto questo, per permetterci di organizzare una festa a sorpresa davvero speciale.


Questa è la storia di una bellissima famiglia che ha voluto rendere omaggio al padre di famiglia organizzando con il mio aiuto una festa a sorpresa per i suoi 40 anni.

Gli ospiti sono arrivati puntuali e ad attenderli vi era una sala piena di amore, quello della famiglia di Mario il festeggiato.

Durante i mesi dei preparativi, la moglie ed i suoi figli si sono impegnati tantissimo per mantenere il segreto fino al fatidico giorno, per far sì che tutto andasse secondo i piani.

Un lungo percorso di petali e candele faceva da ingresso al festeggiato che al suo arrivo si è visto tutti i parenti felici ed urlanti.

Una lunga e commovente lettera scritta da sua moglie ha riempito di lacrime e gioia il nostro festeggiato mentre, in sala, tutto era pronto per accoglierlo al meglio.


Come segnaposti, simpatiche scatoline personalizzate con il logo del whisky e caramelle al liquore per le donne mentre per i maschietti piccoli barattoli con sigari profumati.

La serata si è svolta in modo scorrevole e piacevolmente movimentata dai sorrisi di tutti i nipotini.

Festa a sorpresa per i 40 anni
Festa a sorpresa per i 40 anni, allestimento

Infine, il momento tanto atteso, la Torta, con angolo cubano e consegna delle bomboniere.

Per questa occasione, la moglie di Mario mi ha incaricata di preparare delle bottiglie di limoncello personalizzate affiancate da biscotti alla soia e per i bambini piccole brocche ricolme di caramelle al limone.

Il tutto era presentato su un enorme hummer, adoperata per l’occasione come tavolo di presentazione.

Sigari e cioccolato erano pronti ad accogliere i maschietti, mentre faceva capolino dall’alto dei suoi tre piani la torta.

Ma , un’ultima sorpresa è stata fatta al nostro festeggiato che, bendato ed ignaro di tutto, si è emozionato nel veder scendere da quella enorme auto la sua piccola bambina che, per l’occasione, gli ha dedicato un ballo.

Incredibile, vedere negli occhi di tutti, la gioia di aver reso felice Mario, padre e marito devoto che mai si sarebbe aspettato un regalo simile.


A giudicare dagli sguardi ed i sorrisi, devo dire che la sorpresa ha avuto un ottimo risultato, non mi resta quindi che ringraziarli per avermi commissionato un lavoro tanto bello e gratificante.

Non c’è da stupirsi che non c’è nulla di più magico della sorpresa di essere amati: è il dito di Dio sulla spalla dell’uomo.
(Charles Morgan)

Marcella Eventi

Wedding Planner

weddingdiary@panoramasposi.it

No Comments Yet

Commenta

NEWSLETTER

Cliccando su ISCRIVITI autorizzi al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs 196/2003 e dichiari di aver letto l'informativa privacy.

Vieni a trovarci anche su: