Consigli per la scelta dell’auto per il vostro matrimonio

Scelta auto matrimonioFuoriserie o utilitaria, small o big, sportiva o classica… e se si andasse in chiesa a piedi?

Sono mille le possibilità che ogni sposa ha a disposizione nel decidere come “muoversi” nel giorno del matrimonio.

In termini percentuali quelle che decidono di muoversi a piedi sono pochissime, e chi compie questa scelta spesso lo fa perché costretta da motivi di tipo logistico come l’impossibilità di raggiungere la chiesa con un mezzo motorizzato.

Per tutte le altre, la stragrande maggioranza, la scelta dell’auto per il matrimonio diventa invece un “must”.

Come scegliere al meglio l’auto del matrimonio?

Il primo consiglio che diamo è quello di non pensare nemmeno per un attimo che quella dell’auto sia una scelta “minore” nel complesso delle decisioni da affrontare durante l’organizzazione di un matrimonio.

L’auto con cui arriveremo in chiesa sarà il biglietto da visita con cui la sposa si presenterà ad invitati e passanti e lascerà una traccia importante fatta di fotografie e video atti ad essere visti e rivisti per decenni.

In linea generale la scelta dell’auto deve essere in qualche modo in linea con tutto quello che sarà il filo rosso secondo cui si snoderanno l’organizzazione e la caratterizzazione dell’intera giornata.

Se ad esempio per gli ornamenti in chiesa e per il ricevimento avete pensato ad uno stile vintage o shabby, allora forse la scelta di auto più azzeccata è quella che gira intorno a qualche simbolo degli anni ‘60 come la mitica 500 o il maggiolino cabrio bianco, meglio se con le vernici ancora lucide e smaltate.

Lo ha scelto ad esempio la ex letterina Elisa Triani per il suo matrimonio.

La resa fotografica è garantita anche perché nel maggiolino cabrio si posso abbassare completamente i finestrini e avere ottime foto senza alcun riflesso (il vostro fotografo vi ringrazierà, vedrete).

auto da matrimonio: il maggiolino cabrio bianco
Maggiolino per matrimonio cabrio bianco

Se al contrario l’obiettivo primario che associate alla scelta dell’auto del vostro matrimonio è la comodità e la praticità allora il canale principale su cui dovreste orientarvi è quello delle berline moderne.

Scelta auto matrimonio, quale modello?

Ma quale modello di auto da matrimonio scegliere?

Effettivamente sul mercato ce ne sono a bizzeffe.

Tuttavia per avere un’idea di massima di quelle che sono le possibilità può essere utile dare un’occhiata ai grandi portali di compravendita online, dove potrete conoscere, navigando velocemente attraverso pagine dedicate, il dettaglio delle linee e delle dotazioni delle ultime auto nuove proposte dalle varie case automobilistiche internazionali.

I marchi che vanno per la maggiore in questi casi sono Mercedes, Bmw e Maserati, ma poi in realtà non c’è che l’imbarazzo della scelta, e soprattutto le opportunità disponibilità danno facoltà agli sposi di scegliere quanto vogliono “strafare” e quanto invece vogliono rimanere sul sobrio.

Chi ad esempio per il giorno più bello vuole muoversi a bordo “dell’auto più bella” può decidere di prendere a noleggio le grandi fuori serie, Ferrari e Lamborghini in primis.

Per quanto sulla bellezza dei modelli di questi marchi ci sia poco da eccepire è bene considerare due cose; la prima è che se state organizzando un matrimonio in stile classico allora forse le fuori serie sportive non rappresentano la scelta migliore.

In altre parole, è meglio evitare di arrivare alla sala a bordo di una roboante Testarossa se poi lì ad accoglierci ci sarà un quartetto di delicati archi.

Un altro aspetto “nascosto” che molti non conoscono di queste fuori serie è che non sono per niente comode.

Costeranno pure centinaia di migliaia di euro, ma non hanno nessun riguardo per la vostra schiena, e quindi non sono molto consigliate se durante la giornata dovrete affrontare lunghi spostamenti.

Ferrari testarossa, motore
Sposarsi con una Ferrari Testarossa

Auto da matrimonio, con o senza autista?

Infine un consiglio su un aspetto troppo spesso trascurato: l’autista.

Visto che anche lui (o lei) sarà oggetto di foto e riprese video, fate in modo che anche la persona che guiderà l’auto (se non è il papà della sposa o lo sposo) sia vestito in maniera elegante, con tanto di giacca e cravatta, affinché la sua presenza non sia disallineata dalla “continuità scenica” che avete deciso di dare alla cerimonia ed al ricevimento.

La scelta degli sposi nel 2018

Secondo un sondaggio di Panorama Sposi su un campione di 200 coppie che si sposeranno nel 2018, tra le auto più gettonate in testa alla classifica c’è ancora il maggiolone cabrio (bianco o nero con capote in contrasto bianca o nera).

Seguono a ruota (è il caso di dirlo!) le berline tedesche (BMW e Mercedes in testa) e le auto sportive cabrio (Duetto Alfa Romeo, SLK, BMW Z3 e Z4).

Gettonate anche le classiche Limousine così come le auto d’epoca britanniche come Rolls Royce, Aston Martin e BentleyMorgan, Lotus e Jaguar.

Scelta auto matrimonio, la classifica aggiornata:

E voi con quale auto vi siete sposati? Com’era la vostra auto?

Fatecelo sapere scrivendoci una mail con oggetto ” scelta auto matrimonio ” a redazione@panoramasposi.it, racconteremo la vostra esperienza in un prossimo articolo.

Panorama Sposi

Web magazine sul mondo del wedding. mail: info@panoramasposi.it

No Comments Yet

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

NEWSLETTER

Cliccando su ISCRIVITI autorizzi al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs 196/2003 e dichiari di aver letto l'informativa privacy.

Vieni a trovarci anche su: