To do list matrimonio, cosa bisogna fare prima delle nozze

Mancano poco meno di tre mesi al vostro matrimonio.

Mai come ora si sta venendo a creare il caos più totale?

Ma com’è possibile?

Insomma, il matrimonio mica è domani, tre mesi possono anche sembrare un’eternità.

E invece è così, il tempo, quando si tratta di nozze, assume una connotazione diversa dalla vita normale.

Praticamente i mesi si trasformano in giorni.

Ecco a voi la to do list matrimonio per non arrivare impreparati al giorno delle vostre nozze.

sposa ansiosa to do list matrimonio
Foto di Francesco

Un anno prima, cosa fare per il matrimonio

1 anno prima”. Ma come un anno?

Ma è troppo iniziare tutto un anno prima!

Ti ritrovi, senza ancora ben capito quello che stai facendo, a fare un’iniziale raccolta di idee sullo stile della cerimonia e del ricevimento.

Come?

Boh, io non ne ho idea, comunque va beh, c’è tempo per pensarci.

Ma non è finita qui.

Sempre un anno prima bisogna preoccuparsi di scegliere la chiesa o il municipio e verificarne immediatamente la disponibilità.

Ed è proprio in questo momento che scatto il primo “ooooh da qui a là c’è un sacco di tempo!” di una lunghissima serie.

Vi avviso: questa esclamazione è altamente dannosa nell’organizzazione di un matrimonio, specie il tuo.

8 mesi prima

8 mesi prima”. Di già 8 mesi?

E nei quattro che nel frattempo sono passati niente? Va beh, ma vediamo cosa bisogna fare:

  • Definire il budget. Vi dico subito il più grande dei segreti dei matrimoni: il budget non esiste. E nell’ipotesi in cui questo esistesse, non verrà mai rispettato. Quindi è una perdita di tempo in principio.
  •  Scegliere se fare un pranzo, una cena o un aperitivo. Boh, per me è lo stesso. Facciamo apericena? Però non so se la nonna capisce di che cosa si tratta. Boh.
  • Scegliere la location. Ecco che compare il famoso “ooooh da qui a là c’è un sacco di tempo!”.
to do list matrimonio preparativi
Valentina, bellissima, durante i preparativi

6 mesi prima, il matrimonio si avvicina

6 mesi prima”. Anche sta volta due mesi a fare niente. Che strano.

A sei mesi di tempo dal matrimonio inizia il casino vero, quello che ti fa uscire di testa e che con il passare dei giorni e delle settimane diventa sempre più difficile da gestire.

Sei mesi prima delle nozze bisogna soprattutto:

Scegliere l’abito da sposa.

Ci tengo a dire una cosa a tutte le persone che si divertono creando questa specie di tabella che passa sotto il nome di to do list matrimonio: le donne, tutte le donne, hanno la strana e devastante capacità di cambiare idea nel giro di 15 secondi.

Adesso mi spiegate come faccio io a scegliere l’abito da sposa più bello – e caro – della mia vita quando rischio di cambiare idea una cosa come 45 volte in sei mesi.

Fare un programma di bellezza. Questa cosa rientra sempre anche nella to do list matrimonio così come nei buoni propositi che annualmente stilo a fine dicembre con l’intento di passare un anno all’insegna della salute e della bellezza.

Se non ho mai seguito questo proposito nella mia vita, credete che possa farlo adesso? Chiaramente no.

Stilare la lista degli invitati. Anche qui vale lo stesso discorso che abbiamo fatto in relazione all’abito da sposa.

In sei mesi noi donne interrompiamo potenzialmente centinaia di rapporti e non rivolgeremo MAI PIÙ la parola ad almeno 7 persone.

Come faccio a sapere se alcune persone le vorrò ancora al mio matrimonio fra sei mesi? Impossibile.

Informarsi sulla luna di miele. Aridaje: “ooooh da qui a là c’è un sacco di tempo!”.

Organizzare il proprio viaggio di nozze su misura
Organizzare il proprio viaggio di nozze su misura

5 mesi prima del matrimonio. Ecco cosa fare

5 mesi prima. Oh, finalmente un po’ di continuità. Allora, vediamo un po’ di che morte dobbiamo morire quando mancano cinque mesi alle nozze:

  • Compilare la lista nozze. Ma lo volete capire o no? “Ooooh da qui a là c’è un sacco di tempo!”.
  • Prenotare l’auto e l’eventuale navetta per gli invitati. Aspetta, com’è che era? Ah sì, “Ooooh da qui a là c’è un sacco di tempo!”.
  • Ordinare le partecipazioni e gli inviti. E ci vogliono cinque mesi per fare arrivare delle buste di carta? Ma ti prego.

3 mesi prima

3 mesi prima”. Anche questa volta ci siamo presi un mesetto di pausa per riprendere a bomba pieni di energia. Bene, ora cosa facciamo?

Scegliere il bouquet e gli addobbi floreali. Ragazzi, per i fiori preparatevi alle più potenti delle depressioni: non esiste nessun fiore della precisa sfumature che volete voi. Forse è meglio preoccuparsene un po’ prima.

Scegliere le fedi. Ci tenevo a dire che due anelli si comprano in 3 minuti, non 3 mesi.

Scegliere il menu. Ma come il menu? Non ero a dieta a partire da 6 mesi prima delle nozze. Adesso mi voglio fare ingrassare questi!

Scegliere l’accompagnamento musicale. Forse non lo avevamo ancora detto, ma “ooooh da qui a là c’è un sacco di tempo!”.

Scegliere gli accessori. Per accessori cosa intendi di preciso? Scarpe e borse? Sono impreparata.

Ordinare le bomboniere. Sì, però con calma.

Scegliere il fotografo. Ma figuriamoci se non troviamo un fotografo!

2 mesi prima

2 mesi prima”. Due messi alla fine sono su per giù 60 giorni. Inizia a fare pesante la situazione.

Scegliere i testimoni. Beh, ma io lo so da quando sono nata chi saranno i miei testimoni.

Scegliere gli abiti per paggetti e damigelle. Ma ognuno non può vestirsi un po’ come gli pare.

Spedire le partecipazioni e gli inviti. Con il fatto che quando era il momento avevo detto che “ooooh da qui a là c’è un sacco di tempo!”, ora mi ritrovo in braghe di tela senza uno straccio di partecipazione. Inizio con un giro di telefonate preliminari.

1 mese prima

1 mese prima”. Ma oramai abbiamo già fatto tutto, basta ordini!

  • Assegnare i posti a tavola. Ovvero preparare bigliettini da estrarre a sorte, et voilà: tavoli belli che fatti.
  • Fare la prova generale dell’abito. Ancora? Ma non lo abbiamo già comprato mesi e mesi fa?
  • Parrucchiere e mani/pedicure. Non ci trovo il senso: comunque dall’estetista e dal parrucchiere ci devo andare anche fra un mese, quindi perché andarci due volte scusa?

3 settimane prima, la to do list matrimonio si fa seria

3 settimane prima”.

Definire i tempi della giornata. A parte che non so cosa vuol dire, ma mi avete fatto fare un milione di cose e ora che il momento si avvicina devo solo “definire i tempi della giornata”?

2 settimane prima”. Ormai ci siamo.

  • Ultima prova dell’abito da sposa. Scusate, io avevo capito che lo abbiamo già fatto due volte. Poi magari mi sbaglio.
  • Definire i particolari della cerimonia. Non è compreso nel “definire i tempi della giornata” di una settimana fa?
  • Aggiornare la lista degli invitati. No, seriamente: questo è importante per contare tutti quelli che ci tirano il pacco.

1 settimana prima”. A questo punto il livello di ansia è incontenibile.

Comunicare ai fornitori il numero definitivo degli invitati. E comunque sappiate che in una settimana arriveranno altri pacchi.

Andare dal parrucchiere. Te l’avevo detto.

Affidare ad una persona di fiducia le incombenze della giornata. Quando manca una settimana al matrimonio io non mi fido più di nessuno, non so voi.

To do list matrimonio, il weekend prima

Il weekend precedente”.

Relax in una beauty farm. Sarò rilassatissima, FIDATI.

2 giorni prima

2 giorni prima”. Se non siete ancora finite alla neuro dovete:

  • Consegnare le fedi ai testimoni. Se le perdete siete morti!
  • Provare il corteo d’ingresso. Facciamo che anche no.
I preparativi della sposa Melissa Satta
I preparativi della sposa Melissa Satta

Il giorno prima del matrimonio: ecco cosa fare

Il giorno prima”.

Dovete lasciarmi stare!!!!

Consegna dell’abito e degli accessori. Se c’è qualcosa che non va e non c’è tempo per aggiustarlo io ammazzo tutti!!

Fine to do list matrimonio

Ora siete pronte per sposarvi, ma solo se siete riuscite a sopravvivere ai 12 lunghissimi e intensissimi mesi che precedono le nozze.

chiara brolla ok

Chiara Foppiani
http://brollisposi.wordpress.com
chiara.foppiani@panoramasposi.it

 

 

Brolli Sposi

Collaboratrice

brollisposi@gmail.com

No Comments Yet

Commenta

NEWSLETTER

Cliccando su ISCRIVITI autorizzi al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs 196/2003 e dichiari di aver letto l'informativa privacy.

Vieni a trovarci anche su: