Abiti da sposa: cosa scelgono principesse e regine

La ricerca dell’abito da sposa è uno dei momenti più emozionanti di tutta l’organizzazione del matrimonio ma anche la più impegnativa.

Tantissime idee, opinioni che piovono da ogni parte, esigenze da rispettare… nella ricerca di ispirazione, chi non ha mai dato uno sguardo agli abiti da sposa delle principesse reali?

La celeberrima Kate, l’indimenticabile Diana e la modernissima e chiacchierata Meghan…voi quale avete preferito?

Per chi ancora non conosce ogni singolo dettaglio di questi abiti…ecco i migliori abiti da sposa indossati da regine e principesse.

Spesso le future regine e principesse, chi per nascita chi grazie al matrimonio, non sono completamente libere di scegliere il proprio abito da sposa.

Tradizioni, usanze ed etichetta hanno il loro indubbio peso sulla scelta finale.

Grace Kelly: principessa indimenticabile

Simbolo di eleganza e delicatezza Grace Kelly è e rimarrà una delle principesse più amate di tutti i tempi.

Grace Kelly, famosa attrice americana, sposa il principe Ranieri III di Monaco il 19 aprile 1956, suscitando non poche polemiche per tale scelta.

Creato da Helen Rose, costumista che aveva lavorato negli Studios americani con la Kelly, l’abito univa un corpetto con collo alla coreana e a manica lunga, chiuso da piccoli bottoni di raso, a due gonne sovrapposte.

Diventato famoso a livello mondiale è stato ritenuto uno degli abiti più influenti del Ventesimo secolo.

Uno modello iconico che ancora oggi ispira stilisti e spose e racchiude perfettamente il concetto di “abito da principessa”.

Pare che anche Kate Middleton si sia ispirata a Grace Kelly per il suo famosissimo abito da sposa.

Grace Kelly sposa il Principe Ranieri III

Diana Spencer: la principessa del popolo

Se parliamo di abiti da sposa passati alla storia, non possiamo dimenticare quello di Diana Spencer, indossato al matrimonio con Carlo d’Inghilterra il 29 luglio 1981.

Un abito che oggi, forse, non incontra i gusti e le mode del momento, ma che rimarrà comunque alla storia.

L’abito è stato creato dagli stilisti David ed Elizabeth Emanuel, di color avorio, realizzato con seta, chiffon, pizzi antichi e taffetà.

Lo strascico imponente superava i 7 metri.

abiti da sposa

Anche le scarpe indossate da Diana racchiudono un aneddoto: Clive Shilton, designer di calzature, senza mai vedere l’abito da sposa e grazie ad un solo scampolo di tessuto, è riuscito a creare un paio scarpe perfette per colore e per stile, coperte in 542 paillettes e 132 perle.

Inoltre, sotto la suola e vicino al tacco alla fine di un disegno di fiori stilizzati, il designer ha fatto scrivere le iniziali di Carlo e Diana con al centro un cuore, come suo personale augurio d’eterno amore.

abiti da sposa

Kate Middleton: la principessa moderna

C’è poco da scrivere che non sia già stato detto, analizzato e ripetuto sull’abito da sposa di Kate Middleton, entrato a pieno diritti nella storia degli abiti da sposa e fonte di ispirazione dal 2011 a oggi senza alcun segnale di cedimento.

Kate sposa il principe William il 29 aprile 2011 diventando così ufficialmente la duchessa Catherine di Cambridge.

L’abito creato da Sarah Burton, Direttore Creativo di Alexander McQueen, è ricco di riferimenti alla corsetteria vittoriana ma è al tempo stesso moderno, grazie all’impiego di tessuti leggeri.

Tra i ricami realizzati sul tulle, vi sono 4 simboli che rappresentano i 4 paesi del Regno Unito: la rosa (Inghilterra), il cardo (Scozia), il trifoglio (Irlanda del Nord) e il narciso (Gallles).

Come già detto, pare che Kate si sia ispirata all’intramontabile stile di Grace Kelly per il suo abito più importante e in effetti i richiami sono più che palesi…

Abiti da sposa delle principesse: Charlene di Monaco

Con non pochi pettegolezzi nei giorni precedenti successivi, Charlène Wittstock sposa il principe Alberto II di Monaco il 1° luglio 2011, diventando così principessa.

Il suo abito è stato creato da Giorgio Armani con 50 metri di seta, migliaia di cristalli Swarovski, perle e pietre.

Sontuoso anche lo strascico, che superava quello record di Lady Diana.

Meghan Markle: abiti da spose per principesse modernissime

Anche l’abito da sposa di Meghan Markle ha provocato molte discussioni, tra chi l’ha amato nella sua assoluta semplicità e chi l’ha criticato per il fitting non impeccabile.

Sicuramente il modello che ha indossato la Duchessa di Sussex è un inno alla modernità e alla semplicità, staccandosi con decisione dall’abito iconico di Kate. Forse un anticipo della lontananza delle due cognate?

Abiti da sposa: il cambio d’abito di Eugenie di York

Un po’ meno seguito di quello di Meghan Markle ma altrettanto regale, il matrimonio celebrato tra la Principessa Eugenie di York e il ricco Jack Brooksbank.

Per lei un modello di Peter Pilotto con bustino strutturato e gonna da principessa (giustamente), con una profonda scollatura sulla schiena per mettere in evidenza la lunga cicatrice che la principessa ha deciso di esibire con orgoglio.

Anche per lei un cambio d’abito più moderno, con un modello fasciante sui toni del rosa per i festeggiamenti.

abiti da sposa
Elisa Cornelli

Senior fashion editor

elisa.cornelli@panoramasposi.it

SEGUICI SUI SOCIAL: