Abito per spose curvy: i nostri consigli

La ricerca dell’abito da sposa perfetto è LA tappa fondamentale di tutta l’organizzazione del matrimonio. Una ricerca emotiva più che pratica: l’abito da sposa non deve solo essere bello e star bene, bisogna sentirlo proprio, sentirsi bellissime e speciali, anche con un abito-sacco di juta.

Questa ricerca diventa ancora più impegnativa ed emotiva se si sta cercando un abito per spose curvy.

Negli ultimi anni stiamo tornando a un ideale di donna più formosa e piena, con un sedere generoso e fianchi enfatizzati, ma anche queste nuove forme a clessidra hanno bisogno dell’abito giusto per essere valorizzate nel modo corretto e non fare l’effetto “insaccato”. Ecco quindi i nostri consigli per una ricerca consapevole del giusto abito per spose curvy.

Abiti per spose curvy: affidatevi al giusto atelier

La prima tappa fondamentale è trovare il giusto atelier. Prima di prendere appuntamento fate una telefonata e chiedete se tra i vestiti di prova ci sono abiti di taglia superiore alla 40, in modo da non demoralizzarvi subito con addosso abiti che andrebbero bene (forse) a una bambina di 9 anni…

Purtroppo le taglie degli abiti da sposa sono già ridotte rispetto agli abiti normali per cui è importante partire consapevoli. Si può anche chiedere di effettuare la prova con personale specializzato in taglie forti, che capisca le esigenze della sposa e che conosca perfettamente le forme ed i tessuti migliori per valorizzare la figura.

Il lato positivo di tutto ciò è che sempre più brand stanno inaugurando collezioni dedicate alle spose più formose o, ancor meglio, hanno integrato le taglie più grandi nella collezione principale, senza sovrapprezzo e senza distinzioni.

Abiti per spose curvy: la prova nel momento giusto

Non tutti i momenti sono ideali per iniziare la ricerca dell’abito perfetto. Tutte le donne attraversano momenti di amore/odio con il proprio corpo: un giorno non ci piacciono i fianchi, quello dopo il seno è troppo piccolo, per non parlare della pancetta!

Il nostro consiglio, aldilà dell’imparare ad amarsi ed accettarsi così come si è, è quello di evitare le prove durate il ciclo mestruale o appena prima, proprio quando si è più gonfie e vulnerabili e bere molto nei giorni precedenti così da sgonfiarsi il più possibile.

sposa curvy
Nicole Curves

Se, poi, siete decise a dare il meglio di voi, pianificate un allenamento giornaliero o settimanale in vista della prova dell’abito e, di conseguenza, in vista del matrimonio. Un allenamento leggero e costante non cambierà drasticamente le vostre forme ma le renderà più sinuose e toniche.

Si sa, siamo noi i nostri critici più severi, per cui focalizzatevi sui vostri punti di forza e cercate abiti che li valorizzino. concentratevi sul seno, sui fianchi o sul colore della vostra carnagione per cercare l’abito perfetto per voi.

Indossa ciò che ti piace!

Le spose curvy tendono ad indossare sempre abiti A-Line, alla classica forma ad A: scollo a cuore o con spalline, punto vita stretto e gonna morbida che scende a trapezio.

E’ sicuramente un modello adatto a un corpo non perfettamente snello e longilineo ma potrebbe non piacere a tutti. E chi sogna un modello a sirena? O un abito ad impero? Non fatevi scoraggiare dal personale dell’atelier che vorrà farvi provare solo certi modelli di abiti…se sognate un modello a sirena chiedete di poterne provare uno. Chissà, magari troverete il vostro abito!

Ricordate: un abito si può sempre modificare. Aggiungere le spalline, toglierle, aggiungere o togliere sottogonne, decorazioni e applicazioni per rendere il modello che avete scelto perfetto per voi e il vostro corpo.

Justin Alexander

Abiti per spose curvy: preparati per tempo

Un abito da sposa per essere pronto in atelier richiedere dai 6 agli 8 mesi per arrivare per cui se avete intenzione di iniziare una dieta organizzatevi per tempo. Una dieta stabilita dal nutrizionista e un piano di allenamento qualche mese prima della prova vi permetteranno di avere più scelte di abiti a disposizione e dar tempo all’atelier di far arrivare il vostro abito e modificarlo nei minimi dettagli.

Abito per spose curvy: il fisico a pera o clessidra

Per le spose che hanno il classico fisico a pera o a clessidra, l’abito perfetto è il classico abito da principessa, con il punto vita stretto e la gonna che si allarga. L’esigenza è quindi quella di focalizzare l’attenzione sul busto e sul punto vita, togliendola dai fianchi.

Applicazioni, strass e tutto ciò che brilla aiuterà nel rendere l’abito un po’ più ricco e a concentrare gli sguardi sui punti di forza della sposa.

sposa curvy
Pronovias

Abiti per seni importanti

Chi invece ha un seno e un busto importanti e non ci tiene particolarmente a mettere in mostra, deve cercare un abito dallo scollo dritto o con scollo a V con corpetto ben strutturato che contenga e sostenga il seno. Tessuti troppo leggeri, scolli a cuore e applicazioni enfatizzeranno ancora di più il seno attirando tutti gli sguardi.

pronovias 2020
Pronovias
Elisa Cornelli

Senior fashion editor

elisa.cornelli@panoramasposi.it

SEGUICI SUI SOCIAL: