Antonio Riva 2019: le collezioni Petals e Gold Label

View Gallery 32 Photos

Simbolo di eleganza e ricercatezza, dallo stile inconfondibile: è la collezione Antonio Riva 2019 “Petals”.

Petali, appunto, il simbolo principe della maison milanese, si fa protagonista di un’intera collezione, rendendo gli abiti come dei primaverili boccioli in fiore.

La collezione Antonio Riva 2019 è caratterizzata da abiti importanti e regali, per spose che vogliono sentirsi delle vere e proprie principesse, in pizzo o mikado di seta, per un effetto romantico o più moderno.

Le decorazioni richiamano il nome della collezione: petali nel pizzo, nel broccato o, ancora, nei volumi delle gonne.

Antonio Riva 2019: una sposa principesca

La collezione Antonio Riva 2019 è un inno al romanticismo.

Perfetta per le spose più romantiche, è simbolo di ricercatezza dei tessuti più pregiati e della più alta sartorialità italiana.

Sono tanti, infatti, gli abiti con gonna ampia, sia in versione scivolata che da vera e propria principessa. I bustini, invece, rimangono per la maggior parte strutturati con il classico scollo a cuore o con scollo dritto.

I tessuti utilizzati sono il mikado di seta, per le volute di tessuto che donano maestosità a questi splendidi modelli, abbinato a tulle e organza per creare fiocchi e increspature assolutamente originali.

Antonio Riva 2019: abiti sorprendenti

Petali, abbiamo detto.

Spose come delicati fiori primaverili pronti a sbocciare, di delicati colori e dolcissime forme sinuose che valorizzano la silhouette.

Il tradizionale bianco, ma anche un appena accennato rosa.

Petali in mikado, per un effetto più strutturato, o in tulle, come un’improvvisa esplosione di fiori che invade tutta la gonna o sorprende con un colpo di scena nel retro dell’abito e nello strascico.

Antonio Riva 2019: la capsule collection Gold Label

Presentata a Sì Sposaitalia Collezioni 2018, Gold Label è una capsule collection di soli cinque abiti (strepitosi) che rompe con la tradizionale sintesi delle linee del famoso stilista milanese.

I cinque abiti gioiello prendono il nome di donne cui lo stilista è particolarmente legato. “Gold Label è il realizzarsi di un sogno” afferma il designer.

Da tempo infatti volevo creare una capsule più di nicchia che andasse oltre l’abito da sposa e che fosse un mio percorso di ancora più spiccata ricerca”.

Abiti da sposa, quindi, ma anche e soprattutto perfetti abiti da sera e cerimonia, per le clienti più esigenti.

antonio riva 2019

Elisa Cornelli

Senior fashion editor

elisa.cornelli@panoramasposi.it

SEGUICI SUI SOCIAL: