Atelier Emé 2019: una collezione romantica

View Gallery 26 Photos

Boho-chic, principessa, romantica o sensuale: queste e molte altre sono le sfumature della nuova collezione di abiti da sposa firmata Atelier Emé 2019.
Una collezione, presentata lo scorso marzo (clicca qui per la sfilata di presentazione) che vuole soddisfare le esigenze più diverse, dalla sposa tradizionale a quella sensuale, passando per una sposa sbarazzina e informale.

Scopriamo insieme le caratteristiche di una delle collezione più attese.

atelier emé 2019

Atelier Emé 2019: una moderna principessa

Tra gli abiti più amati dalle spose rimangono sempre i modelli con gonna ampia: tradizionali, leggeri, romantici e impalpabili, soddisfano i sogni di ogni donna. Atelier Emé propone modelli dallo stile minimal e raffinato, che trovano il proprio punto di forza nelle forme: in mancanza di applicazioni, sono i plissé e le forme magistralmente studiate a rendere questi abiti stupendi.

Non mancano, inoltre, abiti da principessa più strutturati e preziosi, con corpini in tulle interamente ricamati in pizzo, ramane asimmetrici e ricami effetto tattoo, abbinati a gonne ampie in tulle o pizzo.

Per un effetto ancora più bon ton, la collezione Atelier Emé 2019 prevede anche modelli con cinture in vita che sottolineano la forma a clessidra strizzando l’occhio ad uno stile vagamente vintage.

atelier emè 2019

Atelier Emé 2019: abiti asimmetrici

In questa nuova collezione troviamo anche molti modelli asimmetrici, con gonne più corte davanti e più lunghe dietro, per un effetto davvero teatrale e perfetti per quelle spose alla ricerca di un qualcosa di diverso ma pur sempre… abito da sposa.

Nuovo trend del 2019, l’abito asimmetrico permette di sfoggiare un look informale per la cerimonia, presentando comunque una gonna lunga e, allo stesso tempo, lasciare scoperte le gambe.

Per il nuovo anno la maison propone abiti in mikado e taffetà di seta, tessuti perfetti per un look più strutturato che non necessita di ulteriori applicazioni.

Abiti da sposa a sirena: intramontabile seduzione

Un modello che non passerà ma di moda è l’abito a sirena.

In pizzo, con trasparenze, con coda accentuata, semplice in seta… in qualsiasi variante è un modello che riscuote sempre tantissimo successo e non poteva di certo mancare nella collezione Atelier Emé 2019.

A far da padrone in questi abiti è sicuramente la componente seducente: scollature, profonde aperture laterali, pizzi seducenti ed effetto tattoo rendono questi modelli delle vere e proprie bombe di seduzione, da sfoggiare con sicurezza e carattere.

Abiti da sposa impero: come una dea greca

Altro modello sempre richiestissimo dalle spose è l’abito stile impero, perfetto per valorizzare ogni tipo di silhouette, sia per camuffare dei fianchi abbondanti, sia per slanciare le figure più esili.

Scollo a V, gonne morbide e svolazzanti, tessuti leggeri: sono queste le caratteristiche degli abiti della nuova collezione, per un look elegante e sofisticato.

Abiti da sposa con pantalone: una principessa moderna

Già da un paio di collezioni le grandi maison prevedono abiti da sposa con pantaloni e anche la collezione Atelier Emé 2019 non li fa mancare.

Ideali per una cerimonia civile, per una sposa non più giovanissima o, semplicemente, per chi si sente principessa a modo suo, questi abiti non hanno nulla da invidiare alle gonne più romantiche.

Il modello Adriana, per esempio, un bellissimo completo formato da giacca dal taglio macchine e jumpsuit con corpino in tulle ricamato e semi trasparente o, ancora, il modello Coraline, preziosa jumpsuit di pizzo arricchito con sopragonna di tulle aperta davanti e bouquet di fiori in organza, ancor prima che l’abito da sposa di Chiara Ferragni diventasse storia.

Elisa Cornelli

Senior fashion editor

elisa.cornelli@panoramasposi.it

Vieni a trovarci anche su: