Sposa in autunno: come proteggere i capelli dal sole

Le future spose che hanno scelto i mesi di settembre e ottobre per fissare il giorno del sì, potranno contare su un colorito dell’incarnato naturalmente dorato.

Quello a cui devono prestare attenzione, è l’effetto del sole sui loro capelli.

Le radiazioni UVA e UVB tendono a seccare il cuoio capelluto e a inaridire i capelli, che risulteranno meno lucenti e sfibrati, e tenderanno a cadere in misura maggiore nei mesi autunnali.

acconciatura sposa

Tutto questo, rischia di compromettere il risultato dell’acconciatura dei propri sogni, sulla quale si ragiona da mesi!

Cristiano Russo

La testa è la parte più esposta al sole e per questo motivo andrebbe protetta anche in città, con cappelli e bandane, o con prodotti specifici che contengano filtri solari. – Spiega Cristiano Russo, hair stylist con due Saloni di Bellezza nella Capitale, molto amato anche dalle donne del mondo dello spettacolo. – Questo consente di evitare che i capelli si inaridiscano perdendo idratazione, ma, soprattutto, la caduta eccessiva nei mesi autunnali”.

Foto: Imaxtree

Acconciature raccolte

Chi si sposa ad agosto, ma anche nel mese di settembre – prosegue l’hair stylist – tende a chiedere di avere i capelli raccolti, per contrastare le temperature alte e il rischio afa, soprattutto nelle regioni del centro sud, in cui l’estate finisce più tardi.Trecce che incorniciano il capo, chignon morbido e spettinato o laterale, sono tutte pettinature che rendono al meglio con un capello sano e corposo, ma per averli è necessario prendersene cura già dai mesi precedenti

Come proteggere i capelli dal sole?

  • Usare shampoo e balsamo con filtri solari. Lavate i capelli con movimenti circolari per qualche minuto, così da riattivare la circolazione del cuoio capelluto e ossigenare meglio i capelli.
  • Una volta a settimana fate una maschera nutriente, arricchita con vitamina E e olii preziosi per la struttura dei capelli, come quello di macadamia, di semi di lino o di argan.
  • Ogni due settimane fate uno scrub ai capelli, ma mai subito dopo l’esposizione ai raggi solari. Serve ad eliminare le impurità dai capelli e le cellule morte dal cuoio capelluto.
  • Al mare, in piscina, ma anche in montagna e in città, proteggete i capelli con prodotti specifici arricchiti di filtri UV
Alessia Piccioni

Lifestyle

redazione@panoramasposi.it

SEGUICI SUI SOCIAL: