Consigli per risparmiare sui costi del proprio matrimonio

Consigli per risparmiare sui costi del matrimonio
Vediamo i consigli per risparmiare sui costi del matrimonio

Il matrimonio è un giorno destinato a fissarsi per sempre nella memoria di una coppia. Si spera per la bellezza dell’evento e la gioia di questa ricorrenza, e non per i costi di un momento che può dissanguare il portafoglio dei novelli sposini. Ci sono molti modi per organizzare un matrimonio contenendo i costi, senza per questo sacrificare la bellezza e la sacralità di questo evento: vediamo insieme 6 consigli per risparmiare sui costi del vostro matrimonio.

I 6 consigli per risparmiare sui costi del matrimonio

1. Preventivo? Meglio chiederne diversi

Quando si sceglie di organizzare un matrimonio, il mondo del wedding planning può rivelarsi un autentico oceano dominato da squali. Molti organizzatori, ma anche fotografi e società che offrono buffet e allestimenti, sanno che le coppie non badano a spese per il loro matrimonio, e mirano ad alzare la posta in ballo per ricavarne il massimo e oltre. In questo senso, il nostro consiglio è di chiedere numerosi preventivi, facendo ovviamente una cernita in base al budget che potete permettervi: una volta che avrete una panoramica più ampia, potrete scegliere quello che meglio si adatta alle vostre esigenze.

2. Prima di richiedere un prestito confrontate tutte le offerte

Le spese alle volte possono essere elevate e superare il budget che avete a disposizione. Ed è in questo caso che la possibilità di richiedere un prestito diventa un momento molto importante per potersi concedere qualche lusso in più, potendo comunque contare sul comodo dilazionamento delle rate. In questo caso il nostro consiglio è confrontare e scegliere il miglior prestito tra le varie offerte: facendo un confronto prestiti su prestiti.agi.it, ad esempio, si trovano con pochi click i prodotti di decine di istituti ed è possibile a identificare immediatamente, i più convenienti che vi permetteranno di risparmiare maggiormente.

3. Risparmiare sugli addobbi

Gli addobbi possono rappresentare una spesa enorme per un matrimonio, e al tempo stesso portare allo spreco di tantissima carta e di materiali difficilmente riciclabili come la plastica. In questo senso, il nostro consiglio è di organizzare un matrimonio che non sia solo di tendenza, ma anche eco-sostenibile, con addobbi e centro-tavola realizzati con carta riciclata e fai da te.

4. Il fotografo è necessario?

Viviamo in una società dominata da smartphone e fotocamere. Lasciate fare ai vostri invitati, e scegliete le foto più belle per il vostro book fotografico: daranno un senso di grande realtà alla vostra festa e vi eviteranno una spesa  per un fotografo professionista. Certo, la resa sarà diversa perché le foto non potranno essere all’altezza. Ma per risparmiare può essere un’idea. Cercate magari di ingaggiare un bravo film-maker per il video della vostra cerimonia.

5. Anche la torta fatta in casa

Siete una coppia appassionata di cucina? Preparate la vostra torta nuziale in casa! Risparmierete tantissimo sulle spese della pasticceria, e vi divertirete cementando sin da subito un’unione destinata a durare tutta la vita. A partire dai fornelli, che vi daranno l’occasione di risparmiare su una delle voci più pesanti del bilancio delle nozze.

6. Un buffet leggero

Cercate di mantenere il buffet del vostro matrimonio leggero e poco costoso. Soprattutto se la festa prevede una serata danzante, evitare di appesantire gli ospiti farà bene a loro e al vostro portafoglio. Non c’è niente di peggio di un matrimonio dove la gente si abbuffa e poi si addormenta sulle sedie mentre gli sposi ballano in pista!

Certo, ci sono tanti modi per risparmiare sul proprio matrimonio. Prima di tutto dovete stabilire un budget e poi capire quali sono le cose per voi indispendabili. C’è chi non vorrebbe mai risparmiare sulla qualità del buffet oppure chi non può rinunciare a foto professionali.

L.K.

Panorama Sposi

Web magazine sul mondo del wedding. mail: info@panoramasposi.it

Vieni a trovarci anche su: