Isola di Krk, un sogno d’amore a Nord del Mediterraneo

Si trova a circa 120 chilometri da Trieste ed è l’isola più a nord del Mediterraneo, è collegata alla terraferma tramite un ponte ed è facilmente raggiungibile.

Può sembrare una meta un po’ insolita per un viaggio di nozze, ma sicuramente saprà conquistare l’interesse dei novelli sposi che decidono di intraprendere questa scelta.

L’Isola di Krk gode di un clima molto felice, con una temperatura che non supera i 4 gradi, più alta rispetto ai paesi situati in questa latitudine, ma si caratterizza anche per le sue coste frastagliate, con baie e insenature, isolotti, spiagge di ciottoli, scogli e sabbia che si alternano ad una rigogliosa vegetazione di pinete, querce sul mare.

Quest’isola è caratterizzata da numerosi paesini che si affacciano sul mare, tutti variegati, ma accomunati dal fascino magnetico che li contraddistingue.

Cosa vedere sull’isola di Krk

Per le coppie dinamiche e avventurose è consigliabile spostarsi di giorno in giorno in un paese diverso, per conoscere le numerose spiagge, consumare un pasto in un romantico ristorantino o in una konoba, approfittando anche della situazione di traffico minimo, con la possibilità anche di usufruire di un percorso pedonale-ciclabile che rende tutto più suggestivo.

Imperdibile un’escursione alla baia di Klimno, che si trova nella parte occidentale dell’isola, in cui poter vivere un momento di relax, facendosi coccolare dai fanghi curativi o andare all’isola di Pryic, nella zona nordorientale, in cui si trova una riserva naturale che ospita anche specie protette come i grifoni.

Come arrivare a Krk

L’isola di Krk si può raggiungere agevolmente anche in auto tramite il ponte di Krk o Krkcki Most che lo collega alla terraferma, o in aereo tramite l’aeroporto che si trova vicino a Omisalj, collegata con un servizio bus o in taxi.

È possibile raggiungere l’isola anche con il traghetto dalla contigua isola Cres.

Nella parte meridionale dell’isola si trova la città di Punat, a 30 chilometri dal ponte di Krk e dalla città, che dà il nome alla baia sulla quale si sporge.

Tra le nuove costruzioni si possono notare anche le caratteristiche casette dei pescatori e molti alberi di olivo.

Krk, le spiagge da non perdere

Le spiagge, quali quelle di Stara Baska, si contraddistinguono per essere di ghiaia; alcune sono facilmente accessibili anche a piedi, mentre altre sono raggiungibili in barca.

La baia di Punat presenta l’isolotto di Koslijun, nel quale si trova un convento francescano, visitabile in barca, che conserva una ricca collezione zoologica, numismatica e un’immensa biblioteca con oltre 30.000 titoli, una copia dell’atlante di Tolomeo del 1511, si può trovare anche il museo etnografico. Sono da visitare anche la Chiesa della SS. Annunziata e la cappella di San Bernardino.

Isola di Krk, spiaggia

Una meta turistica più conosciuta è quella di Bask, porto di partenza del traghetto per Rab e rinomata spiaggia, Vela Plaza, con i suoi ciottoli bianchi e piatti, con un fondale sabbioso, che con il suo mare trasparente, regala colori spettacolari.

La città ha un bellissimo lungomare con negozi, ristoranti e un pittoresco centro storico.

La città di Krk, capoluogo dell’isola è ricco di boutique, hotel che ben si amalgamano ai palazzi eleganti del centro storico, alle stradine in pietra, tra le piccole botteghe colorate che si affacciano sulla passeggiata costiera che è il cuore pulsante della cittadina.

Viaggio di nozze a Krk, la città
Viaggio di nozze a Krk

Njivice e Malinska sono i centri della vita notturna con bar, terrazze da ballo per animare le serate di queste cittadine.

L’incantevole lungomare di Malinska presenta una verdissima pineta con affaccio su scogli e rocce a picco sul mare, ideale anche per il jogging.

Nella parte orientale dell’isola, si erge su una collina, Dobrinj, in cui si svolgono numerose manifestazioni folkloristiche e una scuola di sopele, strumento a fiato tipico dell’isola.

All’interno dell’isola si trova la grotta di Biseruijka, nella quale si narra che sia custodito il tesoro di un pirata!

La parte nordorientale dell’isola Krk presenta boschi di pino, zone pietrose e spiagge di sabbia e pietruzze.

La parte più antica della città mantiene ancora il suo stile medievale, con le sue stradine lastricate, le case di pietra e la meravigliosa chiesa gotica di Santo Stefano con il campanile che si eleva sopra il mare.

Panorama Sposi

Web magazine sul mondo del wedding. mail: info@panoramasposi.it

Vieni a trovarci anche su: