Sposarsi a San Valentino: un matrimonio pieno d’amore

View Gallery 29 Photos

Se siete una coppia romantica, che non si perde neanche un anniversario o un’occasione per festeggiare il proprio amore, inutile allora dirvi che il giorno perfetto per dirsi finalmente “sì” sarebbe il giorno di San Valentino.

Quest’anno purtroppo cade di martedì (e “né di Venere né di Marte ci si sposa né si parte”!) ma vediamo insieme quali spunti offre questa dolcissima festa per organizzare un matrimonio a tema San Valentino.

Matrimonio a San Valentino, le partecipazioni

Scegliete una grafica dolce e sbarazzina, che rimandi all’amore e al romanticismo, con svolazzi e decorazioni leggere. Anche nei colori, potete puntare a sfumature pastello, salvia o carta da zucchero, passando per il bianco o il glicine.

Se, invece, preferite qualcosa di più neutro, delle partecipazioni effetto lavagna, sfondo nero con scritte bianche, saranno perfette per un look di stile senza essere eccessivamente mieloso.

E perché no, per rendere le partecipazioni ancora più vostre e personalizzate, pensate alla vostra storia d’amore, ai vostri ricordi insieme: dove vi siete conosciuti, dove vi ha fatto la proposta di matrimonio o una vostra foto insieme.

grafica Il mio piccolo mondo di carta

Rosso… passione!

Quasi banale dire che il primo colore che viene in mente a chi pensa a San Valentino è il rosso. Se vi piace, vi si aprono infinite possibilità di utilizzo di questo colore, che rappresenta anche l’amore e la passione… quale colore più adatto per festeggiare il vostro amore?

Nei fiori, nel bouquet, in un dettaglio dell’abito da sposa e nelle decorazioni delle location; abbinato al classico bianco, ma anche con del verde polvere o in un trionfo di rosa e arancioni, scegliete la sposa che volete essere e muovetevi in quella direzione.

Nascoste sotto l’abito da sposa, non vuole dire che siano di minore importanza: le scarpe!

Due tacchi rossi pensate siano troppo vistosi? Il tocco veramente chic, allora, potrebbero essere… le suole! Un bel paio di Louboutin saranno il vostro secondo amore e vi faranno affrontare la giornata con il piede giusto.

Christian Louboutin € 895

Per le spose meno tradizionali o per una cerimonia più elegante, si può anche pensare ad un abbinamento di bianco e nero, con qualche dettaglio rosso o rosa qua e là. Infine, per dare luce al tutto, l’argento e le applicazioni di strass saranno perfetti per una location da lasciare ad occhi aperti.

Date importanza all’illuminazione

Niente è più importante della luce per creare un’atmosfera romantica. Insieme alla vostra wedding planner o ai gestori della location, scegliete la giusta illuminazione, riempite i tavoli di candele, di diverse altezze, tovaglie di seta che riflettono la luce e, se proprio siete fortunate, un caminetto acceso sarebbe veramente la ciliegina sulla torta!

Dolcezze personalizzate 

Per il buffet dei dolci fate una selezione di creme e torte al cioccolato, decorate con glasse ai lamponi o alla fragola, confetti, macarons e biscotti a forma di cuore.

Per la torta nuziale, nulla è più romantico di una naked cake red velvet e farcitura di panna, decorata con fiori freschi o con una scritta personalizzata.

E ultimi ma non ultimi… i fiori

Le rose sono belle, sono classiche e sono quasi scontate, ma addobbare tutta la location con le rose, è sicuramente anche molto costoso!

In alternativa ci sono un sacco di fiori stupendi, anche stagionali (e solitamente più economici).

Gli anemoni, per esempio, sono fiori stupendi con un tocco di pathos dato da quel centro nero che dà carattere e forza a tutta la composizione.

Stupendi, bianchi, abbinati al rosmarino o alle foglie di salvia, per un matrimonio country, o ai tulipani per un effetto dolce e romantico.

Guardate la nostra gallery per scoprire altri idee per un dolcissimo matrimonio a San Valentino!

matrimonio a San Valentino, bouquet di rose
Matrimonio a San Valentino, bouquet di rose

Credits: Il mio piccolo mondo di carta, Mari Crea Photography,

Elisa Cornelli

Senior fashion editor

elisa.cornelli@panoramasposi.it

Vieni a trovarci anche su: