Tutte le novità del wedding a RomaSposa 2016

roma sposa abito

Per conoscere le mode e le ultime novità riservate agli sposi del 2016 torna – dal 21 al 25 gennaio alla Nuova Fiera di Roma – l’appuntamento con RomaSposa 2016, cinque giorni dedicati al wedding con le soluzioni dei maggiori esperti del settore.

All’interno dei due padiglioni sarà possibile scoprire le tendenze per rendere magico il proprio giorno del matrimonio, secondo le esigenze e i gusti. La scelta di un filo conduttore è un aspetto fondamentale per rendere l’ambiente armonico e curato: il primo passo per le coppie di futuri sposi è quindi la scelta della palette cromatica.

I colori di fiori, inviti, save the date, decorazioni di vario tipo, centritavola, bomboniere (e tutto quello che possa contribuire al successo della giornata) sono infatti da selezionare, coordinare e mescolare per creare un’immagine curata e personalizzata delle nozze. Tra le tonalità del 2016, sempre sulla cresta dell’onda, tornano le nuance pastello romantiche e delicate come il rosa cipria e il verde menta. Uno dei toni più amati per l’estate è il corallo, un colore caldo che ben si abbina ai classici crema e bianco. Perfette per il 2016, nella moda come nel wedding, anche tutte le nuance del verde, ideali per matrimoni all’aperto o in ambientazioni a contatto con la natura.

Il set floreale richiede la preparazione di addobbi per la cerimonia e il ricevimento, una profusione di fiori freschi che adornano l’ambiente, irradiando luce e colori. Per le decorazioni una tendenza firmata 2016 è quella di sostituire i centrotavola con fiori sospesi che acquisiscono così un aspetto ancora più scenografico sistemati sulla tavola come veri e propri lampadari colorati. Per dare un’impronta più romantica e sognante all’intera atmosfera delle nozze, si continuano ad affermare archi e grandi decorazioni floreali, in particolare utilizzate per scalinate interne ed esterne.

Trasformabile diventa anche l’outfit della sposa, con abiti che sono allo stesso tempo ideali sia per la cerimonia, con strascico e ricami e dal look più imponente, sia per il ricevimento, con una soluzione più semplice e funzionale per godere al meglio con amici e parenti l’evento e vivere la festa. Per le spose più tradizionali, fascino e seduzione sono assicurati da un gioco di dettagli inattesi, come piccole gemme di fiori tessuti, l’incresparsi di drappeggi mossi da pennellate di creatività o fili d’argento che accendono di luce i raffinati pizzi chantilly, macramè e rebrodè. Le morbide sete come cady, georgette e chiffon creano un connubio speciale con le trasparenze dei pizzi. Per gonne dai volumi importanti e abiti da sposa principeschi anche un tessuto più strutturato come il mikado fa il suo esordio.

I nuovi modelli della couture domineranno le sfilate di RomaSposa 2016: per dar spazio ai gusti di tutte le spose si alterneranno sulla passerella vestiti a sirena e abiti principeschi, ma anche soluzioni che esaltano la silhouette femminile. Spazio anche ai vestiti corti e ai guanti, tornati in auge per una sposa in pieno stile anni ’50. Tra i tessuti più utilizzati per il 2016 spiccano organza, raso di seta, piqué e crepe. Ampie gonne, vengono arricchite da strati trasparenti di tulle di cristallo mentre per i corpetti l’effetto nude è di tendenza. Il pizzo continua ad essere il vero protagonista e si caratterizza per l’effetto tattoo con il pizzo macramè e chantilly che sembra diventare un tutt’uno con la pelle.RomaSposa

Panorama Sposi

Web magazine sul mondo del wedding. mail: info@panoramasposi.it

Vieni a trovarci anche su: