Viaggio di nozze a Cuba dopo Fidel Castro

L'Avana
L’Avana

Come sarà Cuba dopo la morte di Fidel Castro? Come gli sposi in viaggio di nozze troveranno l’isola caraibica dopo la scomparsa del controverso lìder maximo che dal 1959 portò la rivoluzione a Cuba per restare al comando fino al passaggio dei poteri al fratello Raul?

Sono in tanti a chiederselo e fare una previsione è difficile, anche se dopo la morte di Fidel Castro sono in tanti a pronosticare che l’isola potrebbe cambiare e trasformarsi, aprendosi ulteriormente al capitalismo e al turismo di massa, anche per quanto riguarda i viaggi di nozze.

Dal punto di vista geografico, circondata dalle acque cristalline del Mar dei Caraibi e dalla magnifica barriera corallina, Cuba è un autentico paradiso per le coppie di giovani sposi che amano il mare, e, tra le tante località da visitare, a cominciare dalla Capitale L’Avana, Cayo Largo è sicuramente una destinazione da non perdere per il proprio viaggio di nozze.

Cuba
Cuba

Questo paradiso cubano è consigliatissimo anche dai viaggiatori di PaesiOnLine, alcuni dei quali hanno scelto di trascorrere proprio qui il primo viaggio romantico da sposati e che non se ne sono pentiti nemmeno per un secondo. E allora perché non provare?

Viaggio di nozze a Cuba, le bellezze di Cayo Largo

Larga poco più di una striscia di terra, l’isola di Cayo Largo si trova a pochissima distanza dall’Isla de la Joventud, nella parte occidentale dell’isola di Cuba. Con il suo fantastico mare e un clima mite tutto l’anno, è una meta ideale per un viaggio di nozze.

Viaggio di nozze a Cuba, Cayo Largo
Viaggio di nozze a Cuba, Cayo Largo

Le spiagge di Cayo Largo

La prima spiaggia da provare, e di cui il nome stesso racchiude l’immenso fascino, è Playa Paraiso.

Stendendovi sulla sua fine spiaggia di sabbia dorata potrete ricevere un benvenuto davvero in grande stile, bagnandovi in acque incredibilmente limpide e godendo di tanti servizi che garantiscono una permanenza confortevole.

Molto consigliata anche la vicina Playa Sirena, e insieme le due spiagge si mostrano agli occhi degli ospiti come dei veri e propri Eden.

Cayo Largo
Cayo Largo

Con una breve – ma estremamente suggestiva – gita in catamarano, inoltre, è possibile raggiungere baie e centri di interesse imperdibili negli immediati dintorni di Cayo Largo: scivolando sull’acqua a notevole velocità e sentendo la brezza marina sul volto, in poco tempo si arriva in luoghi dalla bellezza spettacolare sia naturale che culturale.

Cayo Rico, ad esempio, ad attendervi ci sono spiagge incantevoli immerse in una cornice verde e selvaggia, e fondali trasparenti dove provare una delle più emozionanti esperienze di immersioni e snorkeling della vostra vita, a diretto contatto con la flora e la fauna marine locali nuotando in mezzo a tantissimi pesci multicolori e simpatiche testuggini.

Non solo spiagge, cosa vedere a L’Avana nel dopo Fidel Castro

Facilmente raggiungibili da Cayo Largo anche città dove respirare a pieni polmoni l’atmosfera cubana, come L’Avana: considerata una delle più importanti mete turistiche di Cuba, è da vedere in ogni suo angolo, dal Malecon affacciato sul mare ai vicoli del suo cuore più antico, pittoreschi e unici nel loro genere.

Cosa mangiare a Cuba in viaggio di nozze

Cuba in generale, e Cayo Largo nello specifico, vi assicurano anche un soggiorno gustoso con piatti della tradizione gastronomica locale ricca e saporita, fatta di prodotti dai sapori semplici ma intensi, da sperimentare rigorosamente in due.

Il must dell’isola è, nemmeno a dirlo, il pesce, che è alla base della maggior parte della preparazioni, da assaggiare con una cenetta romantica in riva al mare.

Di sicuro, anche dopo la morte di Fidel Castro, le spiagge da sogno, un mare tanto bello da poterne distinguere chiaramente il fondo, centri pieni di cultura e tipica atmosfera cubana e una cucina che stuzzica e soddisfa tutte le voglie del palato, rimarranno: avete bisogno di altro per scegliere Cayo Largo come meta per il vostro viaggio di nozze a Cuba?

Informazioni utili per un viaggio di nozze a Cuba

  • Documenti necessari: passaporto e visto turistico, da ottenere presso i tour operator o richiedere ai consolati di Cuba in Italia (durata massima: 30 giorni, prorogabili a 60)
  • Fuso orario: -5/-6 ore rispetto all’Italia, a seconda della vigenza dell’ora legale o solare
  • Valuta: Peso cubano convertibile (1 euro = 1,11 pesos); scarsamente accettate le carte di credito, e non funzionanti quelle di banche americane
  • Situazione sanitaria: generalmente inferiore alla qualità europea, salvo all’Avana, dove sono presenti strutture più attrezzate; l’assicurazione sanitaria è obbligatoria
  • Trasporti: presente una rete stradale completa, ma spesso di scarsa qualità. Collegamenti aerei tra le principali città
  • Consigli Utili: fare attenzione a possibili furti, conservare copia dei documenti, portare con sé indumenti anti-pioggia se si viaggia durante la stagione umida
Panorama Sposi

Web magazine sul mondo del wedding. mail: info@panoramasposi.it

Vieni a trovarci anche su: