Viaggio di nozze in Texas, dal Big Bend a Huston

Ecco le ultime tappe del viaggio di nozze in Texas di Elisa e Davide (leggi la prima e la seconda puntata).

Con la tristezza nel cuore (ma con qualche chilo in più) abbiamo lasciato il Dixie Dude Ranch per raggiungere il Big Bend National Park: il parco nazionale del Texas, situato per 393km sul confine con il Messico lungo il Rio Grande (e si vedeva: roulotte abbandonate nel deserto, posti di blocco e polizia ovunque, filo spinato lungo il confine e sguardi non del tutto accoglienti).

La strada per arrivarci è incredibile, un mix tra bellezza incontaminata e paura che succeda qualcosa e nessuno verrà mai a salvarti.

Abbiamo infatti percorso 8 ore di macchina no stop incrociando, al massimo, 4 camion che viaggiavano a senso opposto. Una cosa da film dell’orrore, per fortuna era giorno!

Il Big Bend National Park, che sinceramente neanche noi conoscevamo, è un luogo da togliere il fiato. Il deserto di rocce lascia spazio a fiumi che si insinuano in canyon enormi, insenature che nascondono distese grandi a perdita d’occhio.

Si possono incontrare orsi, serpenti e lucertole di ogni sorta, cerbiatti, coguari, topini, uccelli e pesci di svariate tipologie.

Paesaggio del Texas
Paesaggio del Texas

3.big bend-1000

Se non si è attrezzati (noi non lo eravamo e la struttura non fornisce attrezzatura specializzata) si possono comunque fare escursioni con la proprio auto, preferibilmente fuori strada, seguendo percorsi prestabiliti e godere dello splendido paesaggio, scoprendo impronte fossili, profondi canyon e vecchie stazioni di guardia dei cowboy del vecchio West.

Crotalo
Crotalo
Big Bend National Park
Big Bend National Park

Ecco, diciamo che agosto non è il momento migliore per visitarlo… un caldo pazzesco!

Ma si riparte!

Dopo nove ore di macchina (ebbene si, il Big Bend è lontano da ogni forma di civiltà), siamo approdati a San Antonio.

Il nostro viaggio in realtà prevedeva come un salto a Corpus Christi, una cittadina di mare nel Golfo del Messico, ma a seguito di scontri e sommosse, abbiamo deciso di cambiare rotta e andare a San Antonio, decisamente più tranquilla.

È forse la città che ci è piaciuta di più di tutte, piccola, bene tenuta, ci si può spostare anche a piedi, evitando magari le zone peggiori e di andare in giro da soli di notte.

Il punto negativo di queste città è che si trovano molto a sud e vicine al confine messicano, per cui la tensione e la paura criminalità sono sempre molto alte. Anche la fisionomia degli abitanti cambia radicalmente e ci sono zone in cui ci si chiede se si è ancora in America.

Viaggio di nozze in Texas, San Antonio

Detto questo, comunque, San Antonio, conscia dell’altissimo livello di caldo perenne, ha sviluppato una bellissima passeggiata sotto il livello della strada, che percorre tutto il fiume che attraversa la città, appunto la River Walk. Un dedalo di stradine, bar, ristoranti e locali serali, protetti dal fresco del fiume e dall’ombra degli alberi che costeggiano la River Walk, è il luogo perfetto per una coppia di innamorati in vacanza.

3.san antonio2-1000

Ultima tappa texana: Huston.

Abbiamo un problema Huston! Infatti siamo arrivati troppo tardi e non siamo riusciti a visitare la città: avevamo l’aereo che ci aspettava alle 4 di notte e abbiamo preferito riprendere le forze.

Non è finita qua! Dopo queste faticacce ci aspettava una settimana sotto il sole di Aruba… ma quella è un’altra storia!

Il Texas ci è rimasto nel cuore: i luoghi, le persone, la cultura, l’amore condiviso per i cavalli e la musica country; tutto ha lasciato in noi un ricordo dolcissimo ed emozioni che ci accompagneranno per sempre.

Perché al cosa giusta, nonostante quello che vi sentirete dire dai genitori, dagli amici e soprattutto dalle agenzie di viaggio, non è andare nel posto bello, ma nel posto in cui davvero volete andare. Allora sì che sarà un bel viaggio.

L’incanto sarà godersi un po’ la strada
Amore mio comunque vada
Fai le valigie
E chiudi le luci di casa
(Cesare Cremonini)

 

Elisa Cornelli

Senior fashion editor

elisa.cornelli@panoramasposi.it

Vieni a trovarci anche su: