Vittoria e Lorenzo, un matrimonio con la musica nel cuore

Per la rubrica Real Wedding, oggi conosciamo Vittoria e Lorenzo, una giovane coppia di sposi che si divide tra Alessandria e la provincia di Piacenza e che, nell’estate 2016, è convolata a nozze con un bellissimo matrimonio a tema musica e oro.


Siamo Lorenzo e Vittoria. Lorenzo ha 37 anni, mentre io 33. Lui è ingegnere libero professionista, io, invece, sono laureata in Architettura e lavoro in un’azienda in provincia di Alessandria.

Ci siamo conosciuti a Cortemaggiore (PC): mi avevano chiamata per insegnare alla scuola di musica annessa alla banda del paese. Io suono clarinetto e insegno questo strumento ai bambini, mentre Lorenzo suona la tromba. Diciamo che la musica ci ha fatto incontrare.

A causa del mio lavoro in Piemonte, cinque anni fa mi sono trasferita dal lunedì al venerdì in provincia di Alessandria.

Siamo sempre stati lontani ad eccezione dei weekend che aspettavamo entrambi con ansia per poter stare insieme. Abbiamo deciso di sposarci proprio perché, essendo lontani, era un modo per unirci e dare una svolta alla nostra storia.

Io e Lorenzo abbiamo scelto di sposarci a settembre del 2015 e la data scelta da Lorenzo è stata il 30 luglio 2016. A ottobre, una sera, sono rientrata a casa dopo la settimana lavorativa; Lorenzo aveva organizzato una cena a lume di candela, con una bottiglia di champagne che accompagnava il tutto.

Matrimonio Lorenzo e Vittoria, l'uscita degli sposi dalla chiesa

La proposta di matrimonio

Ero incredula (purtroppo non capita molte volte…). Mi ha consegnato un anello bruttissimo, larghissimo e veramente kitsch a cui io ho fatto un sacco di elogi (anche se pensavo: mamma mia quanto è brutto!).

Dopo mezz’ora di sofferenza mi ha mostrato l’anello vero ed era meraviglioso. Naturalmente la scena con le mie smorfie è stata ripresa da Lorenzo con il cellulare senza che me ne accorgessi.Matrimonio Lorenzo e Vittoria il bacio degli sposi

L’organizzazione delle nozze

E’ stato veramente bello organizzare il matrimonio, abbiamo deciso ogni cosa assieme, anche se è stato molto difficoltoso a causa della distanza. Ci siamo veramente divertiti a scegliere i fornitori, che hanno poi reso quel giorno unico e sbizzarrirci insieme nel prendere tutte le decisioni è stato un modo per avvicinarci ancora di più.

Per scegliere i fornitori abbiamo smosso mezza Italia: siamo partiti scegliendo come catering Il Cavallino Bianco di Polesine Parmense (PR), che conoscevamo già e che si è rivelato eccezionale e di altissimo livello.

Matrimonio Lorenzo e Vittoria gli sposi alla location

Come location invece abbiamo optato per il Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino, un meraviglioso castello autentico, immerso nel verde che si trova sulla strada per Salsomaggiore (PR).

A raccontare il nostro grande giorno ci hanno pensato i ragazzi di The Lovely DAY Wedding Films; i video che ci hanno consegnato erano a dir poco stupendi, da emozionarci ogni volta che li guardiamo. Li abbiamo conosciuti per caso, tramite il passaparola.

Sposi location cavallino bianco

Infine, per il servizio fotografico ci siamo affidati a L’Atelier di Rossella Oriziouna bravissima fotografa di Brescia, le cui foto sono veramente favolose ed è riuscita a catturare dei momenti unici e ci ha reso perfino belli…

Insomma abbiamo smosso mezza Italia!

Come tema per il nostro matrimonio abbiamo scelto la Musica e i colori del bianco e dell’oro.

Tutta la parte grafica delle partecipazioni, del libretto della chiesa, del Tableau de mariage è stata creata da me e da Davide, il fidanzato grafico di mia sorella che ha ideato anche un bellissimo logo personalizzato con le nostre iniziali.

Le bomboniere sono state realizzate da mia sorella Margherita che è anche pittrice, è stato il suo regalo di nozze; ha dipinto a mano piccole tele a tema musica e oro… erano stupende.

Bomboniere con musica e oro
Bomboniere con musica e oro

Ci serviva un aiuto il giorno del matrimonio perché eravamo veramente troppo distanti dalla location, quindi ci siamo fatti aiutare da Marie Antoinettela nostra flore design e wedding planner, che oltre ad avere allestito la chiesa, ha allestito anche la location. Le lucine al taglio della torta sono merito suo.

La cheisa degli sposi

Tableau mariage

Abbiamo deciso di intrattenere i nostri ospiti ingaggiando per la prima parte della serata una straordinaria band toscana composta da quattro ragazzi bravissimi che suonano rock anni ’50 e ’60, Last Minute Dirty Dance, mentre per la seconda parte della festa abbiamo scelto una vera chicca.

All’1 di notte, grazie a Rorschach – Visual & Music Project abbiamo indossato le cuffie per una divertentissima Silent Disco con le proiezioni e le musiche di Rorschach. E’ durata fino alle 3 e mezza ed è stato veramente qualcosa di particolare, inaspettato e divertentissimo.

Silent disco per matrimonio
Silent disco per matrimonio

La scelta dell’abito da sposa è stata una delle parti più emozionanti.

Io sono veramente molto esigente ma alla fine, dopo aver visitato diversi atelier, ho trovato l’abito a Le Spose di Milano, un atelier meraviglioso con abiti da sposa uno più bello dell’altro.

Mi hanno accompagnato mia madre e mia sorella (consigliere severi). Io cercavo un modello semplice ma raffinato ed elegante e penso proprio di averlo trovato quando ho indossato un abito in tulle, con scollo a cuore e una cintura color oro/argento di Jesus Peiro.Il makeup della sposa

E’ stata veramente una giornata piena di emozioni, meravigliosa. Abbiamo una famiglia e degli amici straordinari, ci hanno supportato, ci sono stati vicini e hanno reso quel giorno più che speciale.

L’unica pecca è che c’era molto caldo (forse la giornata più calda dell’anno): la nostra torta, a tema ora e musica, si stava letteralmente sciogliendo.

Ma questo caldo non ci ha assolutamente impedito di emozionarci e di divertirci.

Credits

Fotografia: L’Atelier di Rossella Orizio
Location: Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino
Catering: Il Cavallino Bianco
Abito da sposa: Jesus PeiroLe Spose di Milano
Musica Live: Last Music Dirty Dance
Silent Disco: Rorschach Visual & Music Project
Wedding planner & Flower Design: Marie Antoinette

Elisa Cornelli

Senior fashion editor

elisa.cornelli@panoramasposi.it

Vieni a trovarci anche su: