Carnevali Spose, per il 2016 la collezione Sophia si colora di rosa

Sfilata Carnevali Spose_Sayda More-2000

Sarà il rosa a colorare di romanticismo gli abiti della nuova collezione Sophia firmata Carnevali Spose. Nella cornice di Anteprima RomaSposa 2016, Carnevali Spose ha presentato le novità colpendo l’attenzione dei visitatori con una sorprendente performance pre-sfilata. Dopo l’annuncio dalla presentatrice Erika Gottardi, sulla passerella è comparsa Sayda More, una cantante fuori dal comune che si esibisce vestita da sposa e con il volto celato da un face-painting, lasciando un velo di mistero sulla sua vera identità.

Uno spettacolo nato dall’unione di professionalità legate a due mondi diversi, quello delle nozze e quello dello spettacolo, che si incontrano e si fondono perfettamente sul palco: Sayda More, artista eclettica che nelle sue apparizioni web ha sempre vestito abiti Carnevali Spose, ha presentato al pubblico “Marry me”.  Il primo brano inedito dell’artista è un pezzo dance che parla di matrimonio, visto in chiave fresca, positiva e con la giusta dose di sensualità! L’esibizione canora sulla passerella di Anteprima RomaSposa 2016 è stata accompagnata dal corpo di ballo messo a disposizione da Molinari Art Center, quattro ballerine anch’esse vestite Carnevali.Collezione Sophia_Carnevali Spose-2000

La collezione Sophia, anticipata dalla performance artistica, è sfilata sotto l’occhio attento del pubblico presente: il rosa, sfumato, cipria o pastello è la nuance di tendenza. Total look o semplice dettaglio, il rosa conquista il cuore delle future spose, con una scelta vastissima di modelli Carnevali Spose, capi esclusivi per tutti i gusti, tra abiti lunghi o corti con richiamo alle linee anni ’50. Dettagli gioiello e lavorazioni pregiate arricchiscono i corpetti delle spose più classiche mentre per le più audaci l’attenzione si concentra sulla schiena, tra ricami romantici e dettagli gioiello.

È il pizzo il protagonista indiscusso del 2016 con l’effetto tattoo, caratterizzato dall’utilizzo di pizzo macramè o chantilly che sembra diventare un tutt’uno con la pelle. Il più maestoso pizzo leavers è adoperato per abiti di diverse forme, dal lungo o corto. Della stessa collezione, sfilano modelli scivolati, a sirena o principeschi magicamente completati dal velo, un classico intramontabile. I più apprezzati sono quelli che richiamano i tessuti dell’abito, confezionati utilizzando lo stesso pizzo di gonne e corpetti.

Organza e seta si confermano i tessuti preferiti dalle spose più classiche, mentre il tulle effetto nude conquista le più moderne.  Diversi i modelli arricchiti da stampe con fantasia fiorate per le più estrose mentre per lui predomina l’azzurro e nelle varie declinazioni del blu, con un affermato ritorno del carta da zucchero.Sfilata Carnevali Spose_RomaSposa-2000

La maison Carnevali Spose – nata nel 1939 da un’idea di Rosa Carnevali e aperta a nuovi orizzonti commerciali dalla figlia Maria negli anni ’60 – si è sempre contraddistinta per uso di materiali pregiati e manifattura interamente made in Italy. Nel nuovo showroom da poco inaugurato in Via XX Settembre 122 è presente una sartoria a vista dove è possibile scoprire la maestria artigianale che si nasconde dietro a un pizzo o a un decoro, osservando dal vivo il lavoro di mani sapienti. Accanto alle collezioni Carnevali Spose – nei sei Atelier presenti nel Lazio – sono disponibili anche abiti di brand di fama internazionale, italiani e non, come Blumarine, Gritti Sposa, Pronovias e  Rosa Clarà.Sayda More_Carnevali Spose-2000

In più di 75 anni di attività, Carnevali Spose ha reso felici più di quattro generazioni di giovani che hanno apprezzato in essa la serietà e il buon gusto.

Per maggiori informazioni www.carnevalispose.com

Panorama Sposi

Web magazine sul mondo del wedding. mail: info@panoramasposi.it

No Comments Yet

Commenta

NEWSLETTER

Cliccando su ISCRIVITI autorizzi al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs 196/2003 e dichiari di aver letto l'informativa privacy.

Vieni a trovarci anche su: