Roma Sposa, novità ed espositori della fiera sposi

Roma Sposa 2019 presenta tante novità puntando le luci sulle tendenze del settore wedding.

Al Salone Internazionale della Sposa che va in scena ogni anno alla Nuvola di Fuksas a Roma, aperto al pubblico, ci sono tanti eventi in uno con consigli preziosi per i futuri sposi nella scelta dei fornitori per il loro matrimonio.

Indice

Se la decisione più importante è stata presa ed è stato detto il tanto atteso “sì, lo voglio”, è giunto il momento di organizzare il grande giorno decidendo:

Queste le categorie principali della fiera sposi dove i futuri marito e moglie vanno per scegliere al meglio e riuscire così a vivere la propria favola romantica su misura.

In questo articolo dedicato a Roma Sposa e alle tendenze di tutte le ultime edizioni vedremo le novità di ogni anno, da quella attuale fino alle precedenti che hanno accompagnato gli sposi di diverse generazioni verso il loro sì.

Roma Sposa La Nuvola Roma
Roma Sposa La Nuvola Roma, Studioclic

Roma Sposa 2019, espositori e novità

A inaugurare questa edizione di Roma Sposa a La Nuvola (dal 3 al 6 ottobre 2019, le date) rappresentanti delle istituzioni che confermano l’interesse per una manifestazione capace di valorizzare la filiera produttiva e dell’artigianato di qualità del settore wedding, in una vetrina dal respiro nazionale e internazionale. 

roma sposa 2019 anna jilian capsule
Anna Jilian capsule

“Sposa Futura”, il concorso per i giovani stilisti

Roma Sposa dedica nuovamente uno spazio ai giovani con “Sposa Futura”, il concorso che promuove la creatività degli stilisti emergenti.

Giunto nel 2019 alla sua quarta edizione per la prima volta è diviso in due sezioni.

In mostra l’esclusività della Wed Academy

Nello spazio esclusivo della Wed Academy in programma la presentazione di creazioni innovative per un matrimonio unico e ricercato.

Per gli sposi esposti abiti da sogno che, con tessuti ricercati e preziosi, esaltano l’eleganza della coppia.

Per lei filo conduttore di una delle nuove collezioni è il battito di ali – con capi che prendono ispirazione dal mondo delicato della natura e dalla libellula, con linee avvolgenti e seducenti.

Per lui i canoni tradizionali del vestire maschile sono reinterpretati con gusto ed eleganza.

Pensata per la sposa anche una collezione di lingerie caratterizzata da sete, chiffon, pizzi italiani e francesi per silhouette super femminili e senza tempo.

Nel salone boutique di Wed Academy anche momenti dedicati alla bellezza con le ultimissime novità in fatto di trattamenti per corpo, viso e mani.

Si rivoluziona anche il concetto di catering, con proposte originali per rendere unico l’evento del grande giorno.

Matrimonio barocco o boho chic? Consigli per gli sposi

Per costruire ad hoc il proprio sogno, una delle prime decisioni da prendere è lo stile da seguire durante il grande evento, dalla cerimonia fino al taglio della torta, il fil rouge ideale del matrimonio.

Particolari e in netto contrasto sono quelli più richiesti negli ultimi tempo, lo stile barocco con la sua magnificenza e lo stile boho chic con l’esaltazione della semplicità.

Per coloro che prediligono la fiaba e uno stile principesco, ideale è la scelta di location esclusive e abiti sontuosi, dai tessuti leggeri e preziosi.

Nelle nozze all’insegna BaroqueWeddinga trionfare sono fiori e decori, uno stile che richiama elementi stilistici particolari e di grande effetto, che saltano all’occhio con la forza dell’oro, accostato a colori quali viola, porpora, blu, turchese e verde smeraldo.

Se è invece la natura l’elemento ritenuto primario per creare la giusta atmosfera, il consiglio è di adottare uno stile più essenziale come quello di un matrimonio boho chic, un po’ hippie e un po’ green, o bucolico come quello country chic.

Laguna Blu Wedding Events, Roma Sposa. Sposi sulla spiaggia
Laguna Blu Wedding Events

Sempre più di tendenza e richiesti sono i matrimoni sulla spiaggia, una scelta che può essere informale e permettere di festeggiare con i piedi nudi sulla sabbia, una libertà difficilmente concessa in un giorno così importante e legato alle regole del galateo.

Il tutto a diretto contatto con i profumi e i colori del mare, un sogno a occhi aperti per sposi e invitati.

Per chi ama nozze dal fascino bucolico e campestre molto apprezzati sono matrimoni dal sapore rustico o dalle dolci note shabby, come un ricevimento tra le vigne dove il contatto con la natura viene esaltato ed è forte il richiamo di antichi mestieri che hanno reso celebre l’Italia in tutto il mondo.

Uno stile particolarmente amato da coloro che scelgono di ritornare alle proprie radici, fuggendo il clamore di una società sempre più tecnologica.

la vie en blanc atelier roma sposa
La vie en blanc atelier

Dal selfie con lo specchio magico all’effetto sorpresa per gli ospiti

Nell’organizzare il matrimonio la tecnologia però resta e l’innovazione si fa strada tra pizzi e merletti per nozze dal sapore contemporaneo e originale.

Per realizzare photobooth di ultima generazione ecco dunque lo specchio touch interattivo che permette a sposi e invitati di scattare selfie divertenti, mentre per matrimoni con effetti speciali largo a spettacoli con luci laser per la sera e alla “nuvola di farfalle” all’uscita della chiesa.

A sorprendere e illuminare le nozze quest’anno anche il look della sposa che, accanto a un trucco effetto naturale e opaco, può scegliere l’effettoglow, con punti luce sul viso per un risultato più fresco e radioso.

Strumenti indispensabili per questo makeup, ombretti dai colori naturali brillanti affiancati a illuminanti.

Pronovias abito da sposa
Pronovias

 Roma Sposa, programma sfilate abiti da sposa

Con un’agenda ricca di sfilate ognuno trova al Salone Internazionale della Sposa il proprio abito da sogno.

In passerella a ogni edizione più di 1000 abiti con modelli, oltre che per la regina delle nozze, anche per lo sposo e da cerimonia.

RomaSposa è un evento molto amato e sempre atteso che cattura l’attenzione, a ogni suo appuntamento, di circa 30 mila i visitatori.

Un viaggio a 360° nel mondo del wedding che ispira sogni e desideri con novità e trend di tutte le categorie merceologiche.

Clicca sul calendario sfilate 2019 a Roma Sposa.

Roma Sposa 2018

L’edizione 2018 di Roma Sposa è andata in scena dal 18 al 21 gennaio, presso La Nuvola di Fuksas.

La quattro giorni dedicati al wedding, è giunta alla sua 30esima edizione nel 2018.

La manifestazione arricchita dall’area WED ACADEMY – uno spazio riservato a workshop, incontri e conversazioni tra i futuri sposi e i maggiori esperti dei diversi settori – è l’occasione imperdibile per ricevere consigli e fugare dubbi sulle nozze, dal look al galateo.

RomaSposa 2018
RomaSposa 2018

Una cosa è certa, il look di futuri sposi e invitati deve essere perfetto per il grande evento.

Oltre alle tante proposte visibili tra gli stand ancora più spazio è stato dedicato alle sfilate, sempre seguitissime e apprezzate, con un’agenda fitta e appuntamenti in passerella ogni ora.

Pizzi e tessuti pregiati danzano tra luci ed effetti scenici sempre nuovi, un calendario che cattura i visitatori tra spettacolo e stupore.

Più di 1000 gli abiti che hanno sfilato in passerella, con proposte per la sposa, lo sposo e da cerimonia.

Clicca qui per il calendario sfilate 2018 di Roma Sposa

Tendenze 2018 Roma Sposa, completi a “due pezzi”

Come cambiare velocemente outfit tra chiesa e ricevimento, cerimonia e festa, giorno e sera?

Per la sposa che vuole essere sempre impeccabile e perfetta in ogni situazione, un concetto fresco e moderno nel 2018 è quello degli innovativi completi “due pezzi” giocati sull’abbinamento – inedito per la Sposa – del binomio chic top + gonna.

Nel classico bianco o in una studiata palette di acromatici e delicate tinte cipriate o pastello, adatte a qualsiasi tipo di matrimonio, a tutte le età, lungo le diverse latitudini del globo e a qualsiasi ora.

Dall’impeccabile costruzione sartoriale ecco prender vita la “Bridal Suiting, articolata in raffinati tailleur e completi pantalone, o blazer tuxedo più gonna.

Oltre a proposte più contemporanee e nuove, largo agli abiti bianchi dal glam tradizionale arricchiti da accessori, come veli e velette, o preziosi headpieces e romantiche acconciature decoro, realizzate artigianalmente secondo gli antichi mestieri della modisteria.

La tradizione però si rinnova con pezzi caratterizzati da un twist nuovo, tra fiocchi, fiori, piume e guarnizioni plumetis.

Onirica la sposa romantica, circense la più originale

Spazio al romanticismo e l’abito si fa subito elegante e sobrio per la sposa che nel 2018 è guidata da uno spirito leggero, sognante ma prezioso allo stesso tempo.

Pizzi francesi delicati in seta prendono vita con dettagli preziosi e sempre unici grazie all’eleganza dell’artigianalità.

La scelta di code importanti e scollature femminili dona al capo femminilità e allo stesso tempo romanticismo.

L’utilizzo di sete quali mikado, organze, charmes e georgette, donano raffinatezza agli abiti con freschezza nella linea.

Per la sposa che vuole sorprendere una soluzione audace è invece l’abito ispirato al mondo circense.

Si alza così il sipario sul giorno delle nozze, in un’atmosfera magica e originale, con corpetti decorati, ampie scollature sulla schiena e sul décolleté, uno spettacolo di artigianalità in cui sono i tessuti ricercati e le trasparenze a catturare l’attenzione.

Guanti, un tocco bon ton che torna dal passato

Mai completamente abbandonati nel cassetto dei ricordi sono i guanti, accessori dal gusto bon ton, protagonisti fra le tendenze 2018 dopo molti anni.

Di pizzo e finemente curati nella forma, è il ricamo completamente eseguito a mano a donare a ogni pezzo la sua esclusiva preziosità.

Lo sposo è “su misura”

Sempre più attenzione per lo sposo con novità in fatto di look, classico e moderno che si intersecano per creare uno stile unico e incisivo, caratterizzato dalla realizzazione personalizzata e su misura.

Sposo 2018

Massima cura al dettaglio e ai tessuti come cotone, lana e cashmere pettinato che fanno da sfondo ad accessori di altissima qualità quali bottoni di corozo e fodere made in Italy.

Sì al servizio fotografico, meglio se non itinerante

Le foto delle nozze – raccontate con scatti dal linguaggio contemporaneo, dinamico e spontaneo – catturano la gioia e la spensieratezza dell’attimo, rendendo ogni espressione eterna.

Ma perché far attendere i propri ospiti, girando in lungo e largo alla ricerca di scenari indimenticabili?

Il trucco per un reportage matrimoniale da favola (ma senza rimorsi verso amici e parenti) è la giusta scelta della location per cerimonia e ricevimento.

Sempre più sono infatti gli sposi che preferiscono realizzare il servizio fotografico direttamente nei giardini o tra le mura delle strutture scelte per festeggiare, evitando così ai propri ospiti attese interminabili.

Wedding Planner alla regia

Il matrimonio richiede una vera e propria regia e spesso, perché tutto avvenga nelle modalità attese e nei tempi giusti, è bene ricorrere all’aiuto di un wedding planner nella scelta di tutti i dettagli che possano rendere il giorno delle nozze un ricordo magico.

E perché i festeggiamenti siano impeccabili gli ospiti saranno accolti da Kit di Benvenuto (o “sopravvivenza”):

  • ventagli
  • salviette
  • scarpette di ricambio
  • caramelle
  • bolle di sapone

mille combinazioni per realizzare delle strepitose ed utili Wedding Bags da donare a tutti i presenti.

Anche nel 2018 matrimonio boho-chic

Tra le proposte in mostra a Roma Sposa 2018 torna lo stile boho-chic che strizza l’occhio al passato con materiali di riciclo per allestimenti e decorazioni.

Quanto alla location l’attenzione si posa su ricevimenti “open air” alla ricerca di atmosfere magiche, fuori dalle regole del tempo, in perfetto stile naif-chic dove gli allestimenti esaltano la bellezza della natura.

matrimonio vintage allestimenti

Largo alla fantasia nella scelta della mise en place.

Tovaglie non lavorate di tessuti naturali e centrotavola bucolici sono un must.

Sì quindi a materiali naturali come legno, ferro battuto, rami e fiori di campo.

Bomboniere d’autore

Dal laboratorio creativo di ceramiche d’arte, ecco nascere lavorazioni fatte a mano che spaziano tra forme e colori, regalando unicità al ricordo del matrimonio.

Miniature su tela e acquerelli riproducono i luoghi che ospitano la cerimonia e il ricevimento, scorci suggestivi della chiesa e della location, rifiniti con cornici lavorate a mano o presentati su mini cavalletti, per rivivere nel tempo le emozioni del giorno più bello.

Roma Sposa 2017, tendenze programma e novità

Dal 5 all’8 ottobre a Palazzo dei Congressi protagoniste tutte le mode e le curiosità per le nozze del prossimo anno con Roma Sposa – Salone Nazionale dell’Abito da Sposa Edizione d’Autunno 2017.

La sposa è molto romantica con abiti dai lineamenti sensuali e leggeri, una eleganza che esalta la scelta di materiali pregiati e la raffinatezza di lavorazioni fatte a mano.

Le linee essenziali delle nuove collezioni esaltano la bellezza della sposa, una semplicità che è arricchita da:

  • scolli profondi
  • spacchi
  • volant
  • motivi iper decorati

tutte soluzioni che rendono il look del giorno più bello davvero speciale.

Continuano a essere di tendenza gli abiti bucolici, impreziositi da applicazioni floreali che decorano lo strascico o il velo, e quelli tattoo in cui giochi di trasparenze e ricami si alternano con maestria.

Grande importanza è data alla scelta dei materiali di confezione: ogni tessuto e ogni ricamo parlano della sposa, descrivendone caratteristiche innate quali delicatezza, dolcezza e sensualità, con abiti impalpabili e lievemente strutturati.

Gli abiti da sposa sono studiati per essere arricchiti di dettagli e accessori personalizzabili, in un equilibrio perfetto che racconta una femminilità matura, sicura di sé e affascinante.

Roma Sposa 2017
Roma Sposa 2017

La ricerca di linee nuove e di sete preziose eleva l’immagine della sposa, disegnandone la silhouette e valorizzando la sua bellezza, per interpretare non solo stili e personalità ma anche culture diverse.

Sempre più presenti sono proposte con le maniche lunghe: se, infatti, una volta le cerimonie erano celebrate per lo più nei mesi caldi, ora è sempre più frequente scegliere di sposarsi durante i mesi più freddi o di sera, così da rendere gli abiti con maniche lunghe in stile boho chich molto apprezzati.

Occhio ai dettagli con fiocchi e nastri che creano movimento decorativo, con soluzioni in tinta o a contrasto.

I colori di tendenza degli abiti da sposa del 2018 rimangono classici e delicati come il rosa antico, una tonalità delicata ideale per ogni stile.

Tra abiti, location, intrattenimento, foto, bomboniere, viaggi di nozze e le migliori soluzioni dei wedding planner, sono state oltre 200 le aziende presenti nel 2017 nei due piani espositivi di Palazzo dei Congressi, con tante idee e suggerimenti per organizzare al meglio il giorno del “sì”.

Roma Sposa 2017, sfilate

L’appuntamento più atteso in fiera: le sfilate, con più di 1000 abiti in passerella, sono l’occasione ideale per prendere appunti e far sì che il look di futuri sposi e invitati sia perfetto per il grande evento.

Roma Sposa 2016, ecco com’è andata

Dal 19 al 23 gennaio alla Nuova Fiera di Roma Roma Sposa 2016 per cinque giorni ha dato le soluzioni dei maggiori esperti del settore.

All’interno del padiglione 1 della Nuova Fiera di Roma è stato possibile intraprendere un viaggio a 360° nel mondo del wedding per scoprire in anticipo novità e trend di tutte le categorie merceologiche.

Novità della 29a edizione è stata “Sposa Futura”, il concorso che ha promosso la creatività dei giovani stilisti, scoprendo così nuove personalità e nuovi talenti in grado di proporre linee di sviluppo innovative per il comparto moda-sposa.

In un area dedicata, i visitatori di RomaSposa 2017 hanno scoperto l’eccellenza del settore manifatturiero, rappresentanza delle migliori realtà accademiche del territorio, attraverso l’esposizione dei capi che concorrono per vincere la prima edizione di “Sposa Futura”, modelli selezionati per realizzazioni di particolare pregio, innovazione, creatività e tecnica.

Oltre a un premio in denaro per il vincitore della prima edizione di “Sposa Futura”, i primi tre classificati hanno avuto la possibilità di svolgere uno stage presso un prestigioso atelier di moda del Lazio.

Un’opportunità per sperimentare le proprie capacità oltre che in ambito accademico anche in un ambiente lavorativo altamente qualificato.

Non solo giovani stilisti: i nuovi modelli della couture hanno dominato le sfilate di Roma Sposa 2017, con un’agenda ricca di appuntamenti dedicati alla presentazione di abiti da sposa, sposo e cerimonia.

Per le coppie tante curiosità e novità in mostra con le proposte delle oltre 300 aziende presenti in fiera.

NUANCE PASTELLO – La scelta di un filo conduttore è un aspetto fondamentale per rendere l’ambiente armonico e curato: il primo passo per le coppie di futuri sposi è quindi la scelta della palette cromatica.

I colori di fiori, inviti, save the date, decorazioni di vario tipo, centritavola, bomboniere (e tutto quello che possa contribuire al successo della giornata) sono infatti da selezionare, coordinare e mescolare per creare un’immagine curata e personalizzata delle nozze.

WEDDING PLANNER e “TRAVELING PARTY” – Il matrimonio richiede una vera e propria regia e spesso, perché tutto avvenga nelle modalità attese e nei tempi giusti, è bene ricorrere all’aiuto di un wedding planner nella scelta di tutti i dettagli che possano rendere il giorno delle nozze un ricordo magico.

E perché i festeggiamenti siano in grande già da prima delle nozze, aumenta le richiesta di organizzare “traveling party”, da più di 12 persone.

STILE SHABBY ANCHE A TAVOLA… – La tovaglie diventano un optional, lo stile shabby continua a cavalcare l’onda, seppur rivisitato e corretto: le mise en place sono personalizzate con materiali e accessori artigianali, dai sottopiatti in alluminio, in rame, set completo con segnaposto e portatovagliolo.

E ancora sottopiatti in tessuto, in armonia con le decorazioni floreali, seguendo un fil rouge di colori e accostamenti.

WeddingTourism matrimonio Roma sposi nozze

A Roma Sposa, team specializzati di professionisti lavorano mettendo a disposizione ognuno le proprie competenze, per dare agli sposi un risultato inaspettato.

Chef di alta caratura hanno affinato la loro tecnica tra tradizione e innovazione: non solo quindi catering “industriali”, ma un vero ritorno all’artigianalità culinaria che parte dal pane fatto in casa, le salse e i dolci.

La passione per il cibo passa per il rispetto dei prodotti, innanzi tutto di stagione, provenienti da agricoltura biologica a chilometro zero per una cucina rispettosa della salute e dell’ambiente.

Per  continuare a festeggiare dopo il pranzo o la cena in un’atmosfera allegra ed  informale  tra cocktails e stuzzichini, sempre più di scelto dalle coppie di futuri sposi è l’angolo dei sigari e del rum, in una atmosfera quasi da Grande Gatsby tra distillati, abbinamenti variegati di cioccolato in una location preferibilmente country chic.

BOMBONIERE D’AUTORE – Dal laboratorio creativo di ceramiche d’arte, ecco nascere lavorazioni fatte a mano che spaziano tra forme e colori, regalando unicità al ricordo del matrimonio.

Miniature su tela e acquerelli riproducono i luoghi che ospitano la cerimonia e il ricevimento, scorci suggestivi della chiesa e della location, rifiniti con cornici lavorate a mano o presentati su mini cavalletti, per rivivere nel tempo le emozioni del giorno più bello.

IL REPORTAGE DEL PROPRIO MATRIMONIO  – Il matrimonio raccontato con il linguaggio contemporaneo, dinamico e spontaneo del reportage: di tendenza quest’anno l’utilizzo del bianco e nero “d’autore”, elegante, unico e senza tempo, adatto alle foto che durano per sempre.

Sempre più richiesto è un servizio fotografico pre-wedding, ideale per prendere un po’ di confidenza con l’obiettivo… e avere qualche altra bella foto oltra a quelle del giorno del matrimonio.

E PER AMICI E PARENTI LONTANI, MATRIMONIO IN DIRETTA STREAMING – Regalare a parenti o amici la possibilità di vivere il giorno più importante, anche a chilometri di distanza.

La diretta streaming è utilizzata da anni in settori diversi, mancava il matrimonio!

Tempo e luogo non sono più un limite per condividere un giorno speciale con le persone che si amano.

Vicini o lontani, tutti possono seguire la cerimonia in diretta, ovunque si trovino per vivere insieme un “matrimonio senza confini”.

Anteprima Roma Sposa, tendenze fashion wedding

Se per le amanti del colore c’è stato da sbizzarrirsi, il bianco candido torna protagonista delle tendenze sposa, per vestire così le spose più romantiche e legate alla tradizione, puntando su tessuti e tagli dal sapore retrò.

Tra i tanti modelli che hanno sfilato sulla passerella di Anteprima Roma Sposa non è mancato infatti il ritorno al vintage.

romasposianteprima

Prendendo spunto dagli stili del passato, ampie gonne di tulle al ginocchio richiamano l’eleganza degli anni ’50, mentre l’abito lungo – rigorosamente in pizzo scivolato o a sirena arricchito da strass e perline – omaggia il romanticismo degli anni ’20.

Anche le forme tornano più semplici: maniche lunghe e leggere, scolli a cuore o semi cuore che fasciano il busto e gonne lunghissime che si arricchiscono di strascichi mozzafiato.

I modelli di abito da sposa a sirena valorizzano al massimo le forme femminili mentre le scollature evidenziano la schiena – nuda per le più audaci – o il decollété, con scolli a cuore o a barchetta, grazie anche a spalline sottilissime.

Per le seconde nozze, o semplicemente per chi ama un tocco di originalità, il bianco cede il passo ai colori pastello e alle proposte bicolore, con dettagli a contrasto sull’abito bianco o su porzioni di tessuto più ampie, per un risultato più audace.

duratorre_missitalia2016

Colori del matrimonio

Confermato il rose quartz, tra i pantoni di tendenza del 2017 presentate nell’autunno 2016 ad Anteprima Roma Sposa arrivano anche l’arancio zucca e il senape, nelle varie sfumature più o meno vicine ai toni pastello.

Senza nulla togliere al romanticismo, più attuale e moderno è il modello di abito da sposa spezzato, valida alternativa per le spose più giovani e sportive, mentre il pizzo trionfa indiscusso tra i tessuti preferiti dagli atelier.

All’evento – che ha anticipa la manifestazione di gennaio 2017 – è un appuntamento amato dai futuri sposi che possono scoprire in fiera le tante proposte e novità delle oltre 200 aziende espositrici.

Miryam Pieralisi maison della sfilata inaugurale

L’Atelier Pieralisi, maison storica fondata negli anni ’60 è stata scelta per aprire  il 6 ottobre 2016, con una sfilata evento la manifestazione.

La collezione dell’ Atelier Pieralisi conferma una tendenza al ritorno al bianco, uno sguardo alla eleganza e alle linee degli anni ’50 e ribadisce la sua attenzione quasi maniacale ai dettagli, che rendono perfetto l’abito  da sposa.

“La collezione Sposa Atelier Pieralisi è una collezione molto femminile che comprende stili diversi e torna anche al Vintage, – racconta Laura Biagiotti Pieralisi – mettendo in evidenza  tantissimo pizzo”.

“Il velo da sposa è un accessorio che ritorna di gran moda, e le acconciature e gli accessori per la testa sono da noi realizzati ed abbinati.

Sposo dandy, per l’uomo la novità è il Dandy Frac

Sempre più attenzione per lo sposo con novità in fatto di look, classico e Dandy si intersecano per creare uno stile unico e incisivo.

Il Frac è da sempre il completo più elegante che un uomo possa indossare e si basa su dress code specifici, legati all’alta società.

sartoriarossi_dandy-frac
Dandy Frac by Sartoria Rossi

Novità è il Dandy Frac che riprende la forma sinuosa e perfetta della tradizione, portandola a un livello successivo.

Se la ricercatezza del tessuto e il sapiente taglio sartoriale sono i fondamentali per un risultato esclusivo, l’attenzione si focalizza sul rever in seta e dettagli abbinati, per finire con la preziosa abbottonatura a gemello che esalta il punto vita e dona lucentezza a tutto l’outfit.

Il gilet ideale da abbinare è di seta lucente, con le punte che riprendono le geometrie della giacca, sottolineando la massima cura del dettaglio.

Rivivere in ogni momento i ricordi del matrimonio

Il matrimonio raccontato con il linguaggio contemporaneo, dinamico e spontaneo del reportage: i fotografi professionisti propongono, in linea con la tendenza degli ultimi anni, scatti a colore accanto all’utilizzo del bianco e nero “d’autore”, elegante, unico e senza tempo, adatto alle foto che durano per sempre.

Per un racconto unico, emergono i dettagli, lo stile e le atmosfere volute dagli sposi per le location.

E anche la fotografia e gli album si adattano al tema scelto dagli sposi: shabby chic, romantico, vintage, contemporaneo, essenziale e minimal.

Chi volesse condividere le proprie nozze con effetto sorpresa, il matrimonio finisce anche in TV, con programma televisivi ad hoc in cui raccontare il proprio giorno, un evento da rivivere comodamente seduti a casa con amici e parenti.

La regola è sorprendere

Per far sì che il proprio giorno di nozze resti indelebile nella memoria degli ospiti, molte coppie scelgono sempre più servizi originali, come l’arrivo alla cerimonia o il giro sopra la città di Roma in elicottero.

Da esporre al ricevimento è di effetto un Plotter Verticale, una drawing machine in grado di realizzare disegni di grandi dimensioni. 

Anteprima Roma Sposa 2015 con Miss Italia

alice sabatini

L’evento ha scelto come testimonial dell’edizione 2015 proiettata nel 2016 Alice Sabatini, eletta vincitrice di Miss Italia 2015 il 20 settembre.

La bellissima Ex Miss Lazio, è una giovane ragazza di 18 anni, diplomata in Biotecnologie Sanitarie con il sogno di avviare una propria attività per la produzione di cosmetici, con un particolare interesse anche al mondo del cinema.

Ad accogliere la madrina – oltre al presidente di Eur Spa Roberto Diacetti e il presidente di Roma Sposa Ottorino Duratorre – i tanti visitatori che si sono recati a Palazzo dei Congressi per scoprire le novità del settore wedding, con personalizzazioni per ogni genere e gusto.

Alice Sabatini Miss Italia 2015 inaugura RomaSposa
Alice Sabatini Miss Italia 2015 inaugura Roma Sposa

Capelli corti e un look wild & chic, Miss Italia 2015 Alice Sabatini ha tagliato il nastro alla presenza delle istituzioni e della stampa. 

Nei quattro giorni della manifestazione tante nuove proposte presentate dalle oltre 200 aziende presenti nei due piani espositivi di Palazzo dei Congressi, con tutto ciò che occorre per trasformare il giorno del sì in un evento speciale e magico.

Colori matrimonio 2016

Tra le tonalità del matrimonio 2016, sempre sulla cresta dell’onda, tornano le nuance pastello romantiche e delicate come il rosa cipria e il verde menta.

Uno dei toni più amati per l’estate è il corallo, un colore caldo che ben si abbina ai classici crema e bianco.

Perfette per il 2016, nella moda come nel wedding, anche tutte le nuance del verde, ideali per matrimoni all’aperto o in ambientazioni a contatto con la natura.

Sfilate dell’edizione

I nuovi modelli della couture hanno dominato le sfilate di Anteprima RomaSposa.

Per dar spazio ai gusti di tutte le spose si sono alternati sulla passerella vestiti a sirena e abiti principeschi, ma anche soluzioni che esaltano la silhouette femminile nei quattro giorni della manifestazione.

Calendario sfilate Roma Sposa 2015

sfilate roma sposa

Claudia Gerini madrina Roma Sposa 2015

Roma Sposa 2015 ha scelto come madrina l’attrice Claudia Gerini, diventata famosa al grande pubblico proprio in un film in cui interpretava una sposa, Viaggi di nozze di Carlo Verdone.

Claudia Gerini è stata presente alla Nuova Fiera di Roma il giorno d’inaugurazione il 15 gennaio.

Roma Sposa 2015, cosa è successo

Dal 15 al 19 gennaio 2015 alla Nuova Fiera di Roma la 27esima edizione di Roma Sposa è andata in scena.

I nuovi modelli della couture hanno dominato la passerella di Roma Sposa, nell’area sfilate, con abiti dal fascino senza tempo, dalle linee morbide e lineari.

Ma non solo: per un look più moderno e giovanile era sempre più in voga l’abito corto, romantico, semplice o sbarazzino, la scelta ideale per chi ricerca la comodità, senza rinunciare a stile e charme.

Per scoprire e provare tutti i trucchi e le acconciature più in voga, i visitatori di Roma Sposa 2015 hanno potuto chiedere consigli e tendenze all’interno del beauty zone, dove noti make-up artist ed esperti del settore suggeriranno il look perfetto per il giorno del matrimonio.

roma sposa 2014

Nell’area design le giovani coppie hanno ricevuto tutti i consigli per “La prima casa” e scoprire, grazie ai suggerimenti degli esponenti delle aziende più interessanti del settore, come creare ambienti eleganti e di tendenza a costi contenuti.

La sezione era articolata in settori – arredo giorno-notte, cucina, bagno, imbottiti, oggettistica, illuminazione, ristrutturazione e finitura d’interni – e ha offerto ai visitatori una selezione di nuove proposte, rispondenti alle nuove esigenze.

Una casa che cambia, si evolve, dedica più attenzione alla funzionalità, ai particolari, ai nuovi materiali, alle nuove tendenze.

Ludovica Caramis madrina di Anteprima Roma Sposa 2015

ludovica caramis modella

Ludovica Caramis ha inaugurato Anteprima Roma Sposa

Fresca di nozze con il calciatore della Roma Mattia Destro, la showgirl italiana è stata la madrina dell’evento dedicato al wedding fino ai primi di ottobre 2014 a Palazzo dei Congressi di Roma.

“Consiglio alle future spose di godersi ogni momento del proprio matrimonio perché troppo spesso si è catturati dai preparativi e dalla gestione del matrimonio con il rischio di non godersi l’attimo. Per me il momento più bello ed emozionante è stato l’ingresso in chiesa con il mio papà e lo scambio delle fedi con Mattia”

Ludovica Caramis

Ad accogliere la madrina, oltre al presidente di Roma Sposa Ottorino Duratorre, i tanti visitatori che si sono recati a Palazzo dei Congressi per scoprire le novità del settore wedding, con personalizzazioni per ogni genere e gusto.

Abiti, location, intrattenimento, foto, bomboniere, viaggi di nozze e le migliori soluzioni dei wedding planner: sono state oltre 200 le aziende presenti nei due piani espositivi di Palazzo dei Congressi, con tante idee e suggerimenti per organizzare al meglio il giorno del “sì”.

Roma Sposa 2014

Tante idee e suggerimenti per la cerimonia nuziale, dall’abito al ricevimento: alla Nuova Fiera di Roma dal 16 al 20 gennaio l’appuntamento con Roma Sposa 2014, l’evento fieristico dedicato agli sposi, giunto quell’anno alla sua 26esima edizione.

Diventato ormai un must per tutte le coppie alle prese con i preparativi del giorno più bello, Roma Sposa ha proposto tutte le ultime mode e le nuove tendenze all’insegna del wedding.

Nell’area sfilate, nuovi modelli della couture hanno dominato la passerella di Roma Sposa, con momenti specifici dedicati all’universo maschile e agli abiti da cerimonia.

Grande varietà di forme e dettagli per la sposa 2014, ma è il pizzo a farla da padrone con abiti dal fascino senza tempo, dalle linee morbide e lineari.

Per un look più moderno e giovanile è l’abito corto, romantico, semplice o sbarazzino la scelta ideale per chi ricerca la comodità, senza rinunciare a stile e charme.

Roma Sposa 2013, nozze d’argento

Roma Sposa, la storica rassegna che presenta nella capitale tutte le novità per l’organizzazione delle nozze, ha compito nel 2013 i suoi 25 anni, festeggiando con la nuova edizione, in programma dal 17 al 21 gennaio, nella Nuova Fiera di Roma.

Madrina della manifestazione l’attrice Micol Azzurro.

Centro d’attrazione del salone come sempre gli stand degli abiti nuziali.

Roma Sposa 2013, tendenze degli abiti

In questa edizione, tra le proposte, gli anni ’50 della collezione Alta Moda Sposa Pieralisi che ha puntato su gonne a ruota, tulle e vita di vespa. 

Più eccentriche le proposte dello stilista partenopeo Gianni Molaro, che ha avvolto le sue spose di chiffon, organza e ricami, immaginando una donna regale.

L’idea che la tecnologia possa rendere in qualche modo diversa la moda per il giorno del matrimonio è la proposta della maison Celli che propone abiti-gioiello, disegnati dalla stilista Maria Celli, arricchiti da ricami luminosi di Swarovski.

Per l’uomo vestiti “Gentleman” in pregiati tessuti.

Come tendenza colori, del salone in generale, gli abiti avorio o bianco luminoso continuano a dominare, ma vengono proposte anche romantiche tonalita’ lilla e verde acqua.

Lo sposo del 2013 preferisce invece i toni del blu.

Sono out colori come beige e grigio, negli ultimi anni molto gettonati.

Panorama Sposi

Web magazine sul mondo del wedding. mail: info@panoramasposi.it

SEGUICI SUI SOCIAL: