Scarpe da sposa, 5 cose da ricordare per scegliere quelle giuste

sposaNel giorno più bello della vita di una donna, quello del matrimonio, tutto deve essere perfetto e curato nei minimi particolari. La scelta dell’abito giusto che esalta le proprie forme è di fondamentale importanza ma anche scegliere le scarpe giuste da abbinare è un dettaglio da non trascurare. Sono proprio le scarpe, infatti, a slanciare il fisico e ad esaltare l’abito che, con una calzatura sbagliata, perderebbe il suo fascino.

Ecco 5 cose da ricordare per scegliere le scarpe perfette per l’occasione.

1.Attenzione ai tacchi. Nel giorno delle nozze, la sposa è al centro dell’attenzione e, soprattutto al ristorante, deve muoversi spesso tra i tavoli e ballare. Proprio per questo è importante, quando si scelgono le scarpe, valutare l’altezza dei tacchi e preferire calzature con tacco medio soprattutto quando non si è abituate a indossare tacchi alti o a spillo. Preferire, inoltre, una calzatura che mantenga stretta la caviglia e il tallone in modo da sentirsi più sicure.

2.Scegliere il numero giusto. Una scarpa troppo larga o troppo stretta rischierà di rovinare il giorno del matrimonio e di fare arrivare la sposa, a fine serata, con forti dolori ai piedi e alla schiena. Bisogna quindi scegliere con cura il numero giusto che calzi bene al piede. Se avete difficoltà a trovare il vostro numero, perché per esempio avete un piede piccolo e le scarpe da donna n. 34 sono difficili da trovare, pensate che in rete ci sono molti negozi come questo dove è possibile scegliere tra una vasta gamma di numeri e modelli.

3.Preferire la comodità. Quando si tratta di scegliere le scarpe da abbinare al proprio abito, spesso ci si lascia catturare dall’estetica ma non si valuta la comodità. In realtà la prima cosa da verificare è proprio la vestibilità della scarpa, la flessibilità e la sua morbidezza, che sono fattori molto importanti considerando che nel giorno delle nozze bisognerà stare molto tempo in piedi e anche muoversi tanto. Un consiglio utile, per scegliere un modello che veste comodo, è quello di misurare le scarpe durante il pomeriggio, quando i piedi sono più gonfi.

4.Valutare il modello. Nella scelta della calzatura perfetta bisogna valutare anche la forma della scarpa e fare attenzione altri piccoli dettagli. Le classiche décolleté chiuse sono perfette, l’importante è non optare per scarpe con punte troppo vistose. Un’altra accortezza è assicurarsi che abbiano la suola chiara che verrà messa in vista nel momento in cui si è inginocchiati in chiesa. Per quanto riguarda il materiale, invece, è bene che questo sia lo stesso dell’abito o comunque di un tessuto più simile possibile.

5.Scegliere il colore giusto. Non solo il modello ma anche il colore della scarpa può fare la differenza. L’abbinamento con il colore dell’abito da sposa è fondamentale, quindi bisogna valutare bene la scelta della tinta. In genere il bianco e l’avorio, sono colori sempre di tendenza e che si abbinano quasi con tutto, ma la moda suggerisce anche tinte cipriate, con leggere stampe floreali o colori pastello. Chi vuole osare di più può optare per una tonalità più vivace come il rosso, sempre che si abbini all’abito scelto.

L.P.scarpe

Panorama Sposi

Web magazine sul mondo del wedding. mail: info@panoramasposi.it

No Comments Yet

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

NEWSLETTER

Cliccando su ISCRIVITI autorizzi al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs 196/2003 e dichiari di aver letto l'informativa privacy.

Vieni a trovarci anche su: