Porta fedi shabby chic originali, 5 tutorial low cost

In principio era un cuscino bianco di raso, con le fedi legate sopra.

Poi arrivarono i porta fedi  con juta ad omaggiare lo stile country  e ancora dopo, pizzo e merletti per lo shabby chic  fino  alle idee più stravaganti come un libro come contenitore.


Oggi  il porta fedi si carica di nuovi significati, assumendo un ruolo da coprotagonista in uno dei momenti più attesi e emozionanti della cerimonia: lo scambio delle fedi.

Matrimonio shabby chic, lo scambio delle fedi
Il momento più emozionante, lo scambio delle fedi. Foto di Sebastian Tiba, “Belle foto di nozze”

E allora perché non personalizzare il vostro porta fedi inserendo elementi decorativi che vi rappresentino?

Porta fedi e significati simbolici

Mai come in questo caso il vostro porta fedi fai da te deve essere ad alto contenuto simbolico, proprio perché simbolica e fondamentale è la parte della cerimonia nella quale sarà protagonista: non è solo un anello che vi scambiate, ma le vostre stesse vite, il vostro cuore l’uno all’altra.

Per questo, il porta fedi  deve racchiudere in sè queste qualità:

  • personalizzazione  secondo il tema e lo stile scelto;
  • rappresentatività: deve rappresentare voi e la vostra storia d’amore;
  • unicità: deve essere solo vostro con dettagli unici e altamente simbolici.

A seguire troverete 5 tutorial low cost per realizzare dei porta fedi fai da te che racchiudano queste caratteristiche, ognuno con un messaggio simbolico importante.

Porta fedi fai da te low cost

Non solo fai da te all’insegna dello stile shabby chic a basso impatto economico, ma anche originalità con tanti dettagli simbolici per dare un tocco di personalità al vostro porta fedi diy.

Il primo  portafedi, “lo scrigno”

Una piccola scatola in legno si trasforma in un magico scrigno per custodire gelosamente i simboli del vostro amore.

Con un po’ di pazienza, questo tutorial vi aiuterà a trasformare un banale contenitore in un porta fedi romantico e  shabby chic, arricchendo la vostra cerimonia con un pizzico di atmosfera fiabesca.

Messaggio simbolico: lo scrigno custodisce e protegge quasi magicamente il vostro amore nonostante tutto, come in una fiaba.

Cosa vi serve

porta fedi fai da te shabby chic
Tutto quello che vi serve per il porta fedi “lo scrigno”
  • Una scatola in legno o cartone per bricolage ( le trovate in tutti i negozi di fai da te e/o bricolage);
  • Stoffa in tulle;
  • stoffa a fantasia shabby chic;
  • bobina di nastro di raso sottile;
  • bobina di nastro di juta e pizzo;
  • bobina di nastro a uncinetto;
  • roselline in tessuto , seguite il tutorial qui;
  • colla per tessuti;
  • forbice per tessuti;

 Cosa e come fare

Innanzitutto, prendete la misure!

Ritagliate una parte di tessuto sufficiente per ricoprire il coperchio della scatola. Allo stesso modo tagliate una parte di nastro in juta sufficiente a ricoprire la lunghezza del coperchio e incollatela perfettamente al centro, sulla stoffa shabby.

Fai da te porta fedi shabby chic
Iniziate a personalizzare il vostro scrigno

Adesso impreziosite il vostro coperchio con le roselline in tessuto e il nastrino a mo’ di coccarda.

Decorazione shabby chic low cost porta fedi
Inserite le vostre rose in tessuto e il nastro per un effetto shabby garantito

Nella fase successiva , procedete a incorniciare i bordi laterali con il nastro a uncinetto.

Passiamo alla parte inferiore della scatola.

Semplicemente, tagliate una parte di tessuto in tulle sufficiente a ricoprire la superficie laterale della scatola; badate bene a lasciare un po’ di bordi superiori perché vi serviranno per incollare e fissare il tessuto all’interno della scatola.

Decorazione low cost porta fedi shabby chic
Tagliate il tessuto in tulle e incollate

Impreziosite il tutto facendo passare e incollando il nastrino in raso tutto intorno al vostro scrigno.

Et voilà… la parte esterna del vostro porta fedi è pronto.

Decorazione shabby porta fedi low cost
Il vostro scrigno prende forma!
Porta fedi shabby chic fai da te
Ecco il vostro scrigno porta fedi

Ora non vi resta che “allestire” l’interno del vostro scrigno, creando un piccolo cuscino portafedi shabby chic.

Ritagliate un rettangolo di tessuto scelto, sia esso floreale o meno e procedete ad unire i bordi servendovi della colla o delle fascette termoadesive secondo questo tutorial.

Così facendo, avrete creato una sorta di sacchetto al centro del quale potrete cucire o incollare due piccoli lembi di nastro con i quali legare le vostre fedi.

Non vi resta che l’ultimo tocco: inserite della gomma piuma o più economicamente del cotone idrofilo; chiudete, sigillate con colla e inserite dentro la scatola.

Se volete, potete incollare sulla parte interna del coperchio un cartoncino personalizzato con i vostri nomi e data del giorno del matrimonio.

Fai da te porta fedi shabby chic originali
Inserite il vostro cuscino porta fedi e…lo scrigno è pronto

Un click e metterete al sicuro le vostre fedi, soprattutto se chi avrà il compito di portarli all’altare sarà un piccolo paggetto o una principessina, tanto imprevedibili.

Il secondo porta fedi, la lanterna magica

Una lanterna, piume, carta e pizzo.

Un tutorial, questo, che vi aiuterà a trasformare e fondere questi elementi solo apparentemente contraddittori  in un porta fedi shabby chic low cost.

All’idea di libertà e di indipendenza suggerita dalle piume si contrappone quella della fragilità del fiore di carta.

Ma questi non sono altro che le due facce dell’amore che da un lato ha bisogno di spazio e di libertà per evolvere e dall’altro ha un  assoluto bisogno  del sostegno altrui  per restare intatto e duraturo.

Ecco cosa vi serve

Fai da te porta fedi lanterna shabby chic
Tutto quello che vi serve per la lanterna magica
  • lanternina;
  • carta velina del vostro colore preferito;
  • bobina di nastro sottile;
  • petali finti;
  • piume decorative;
  • nastro in pizzo;
  • tulle pretagliato, preferibilmente rotondo;
  • colla UHU o Attack.

 Cosa e come fare

Prima di tutto procedete a personalizzare la vostra lanterna: incollate sulla parte superiore le piume decorative.

Porta fedi low cost originale
Piume decorative e colla per la vostra lanterna shabby chic

Mentre la colla si asciuga, create il fiore in tessuto con i petali finti.

Piegate su se stesso un primo petalo e incollatene le due parti; procedete con il secondo e così via fino al quarto, quinto, a seconda della grandezza scelta per il vostro fiore decorativo.

Petali decorazione porta fedi shabby chic fai da te
Piegate i vostri petali in tessuto e uniteli al fiore più grande.

Così creerete il cuore del vostro fiore.

Prendete quattro petali, poi, e incollateli l’uno sull’altro, quasi a formare un cerchio.

Ponetevi  dentro il cuore del fiore creato prima e incollate.

Successivamente prendete il tulle pretagliato e piegatelo su se stesso e un’altra volta ancora, così come avete fatto con i petali finti.

Fissatene la base con un po’ di nastrino.

Adesso non vi resta che unire le due parti di fiori.

Ecco, il vostro fiore in tessuto è pronto.

Porta fedi shabby fai da te
Decorate la lanterna con il vostro fiore shabby con petali, tulle e tessuto

Tagliate un po’ di nastro in pizzo, infiocchettate la parte superiore della lanterna e incollatevi sopra il fiore in tessuto.

Fai da te decorazione shabby chic
Fate un fiocco il nastro in pizzo e incollatevi sopra il vostro fiore in tulle e petali

Ma non è finita!

La vostra lanterna, infatti,  conterrà un pon pon di carta che andremo subito a creare.

Come creare il pon pon di carta

Prendete la vostra carta velina e regolatevi con la lunghezza della carta; diciamo che per una lanterna piccola la lunghezza, che sarà poi la misura del diametro del vostro pon pon di carta, non deve superare i 10 cm circa.

Una volta ottenuta la lunghezza desiderata, piegate la carta a mo’ di ventaglio e legate il tutto con il nastro in raso al centro, avendo cura di lasciarne i lembi  un po’ lunghi.

Decorazione shabby chic low cost
Piegate la carta velina, formate un ventaglio e legate con il nastro in raso.

Iniziate ad aprire e separare con estrema cura e delicatezza i vari fogli di carta.

Prima un lato, poi l’altro…

Ecco fatto: il vostro fiore di carta romantico shabby è pronto fra le vostre mani.

Decorazione portafedi shabby chic
Ecco come creare il vostro pon pon di carta shabby chic.

Non vi resta che annodare le vostre fedi al nastro di raso e inserire il fiore dentro la vostra lanterna.

Porta fedi shabby chic fai da te originale
Legate le vostre fedi ai nastri del pon pon e inserite nella lanternina.

Variazione sul tema

Il bello di questa idea fai da te – a dire il vero il bello del fai da te  in generale! – è che, con pochissima spesa e con una piccola variazione, è possibile cambiare il risultato finale e il messaggio simbolico.

Una variazione del tema per chi non avesse dimestichezza con la creazione dei pon pon di carta o per chi semplicemente non ha molto tempo e desidera ugualmente  un porta fedi creativo, economico e carico di significato: un cuore solo basta per due innamorati pronti a spiccare il volo.

Vi bastano solo un cuore piccolo in polistirolo, stoffa, nastri e colla.

Lasciate le decorazioni della lanterna così come sono, se le gradite.

Procedete a tagliare un pezzo di stoffa sufficiente per ricoprire il cuore.

Incollate il tessuto al cuore con la colla per tessuti.

Cuore decorazione shabby economica
Rivestite con la stoffa il cuore in polistirolo

Una volta asciugata la colla, passate ad incollare il nastro in pizzo nella parte centrale, tagliando il cuore a metà.

Decorazione shabby chic fai da te
Pizzo e colla: incollate il nastro sul cuore avendo cura di fissarlo bene

A questo punto, tagliate due pezzi di nastro di raso e incrociateli quasi a voler formare un incrocio e incollateli.

Al centro di questo incrocio  potete incollare una rosellina in tessuto, se volete.

Lanterna porta fedi fai da te
Ecco la vostra “variazione sul tema”

Et voilà: ai nastrini legate le fedi ,inserite il cuore dentro la vostra lanterna shabby chic e iniziate a sognare il vostro momento più bello!

Terzo porta fedi, l’alberello shabby chic

Un alberello di carta trionfante su una cassettina di frutta rivisitata in chiave shabby chic… e le vostre fedi strategicamente nascoste tra la paglia.

Un particolare porta fedi che lancia un messaggio chiaro: il vostro amore, come una pianta, con le dovute cure, crescerà rigoglioso giorno dopo giorno.

Ecco cosa vi serve

Porta fedi alberello shabby creativo
Tutto quello che vi serve per il vostro alberello porta fedi fai da te
  • cassettina frutta , se avete fortuna potete trovare anche delle cassettina shabby chic nei negozi per articoli da regalo a poco prezzo o anche al mercato;
  • paglia per decorazione;
  • cotone idrofilo;
  • bastoncini alimentari, tipo quelli alimentari;
  • pon pon di carta che potrete realizzare il tutorial al precedente paragrafetto “come creare un pon pon di carta”;
  • nastrino sottile in raso bianco o panna;
  • pennarello;

Cosa e come fare:

Facilissimo!

Dopo aver creato il vostro pon pon di carta seguendo il tutorial apposito, incollatelo al bastoncino creando una sorta di alberello.

Decorazione shabby chic economica
Create il vostro alberello

Ottimizzate i tempi: con un pennarello, personalizzate la vostra cassettina.

Nel frattempo, inserite nella cassettina il cotone idrofilo prima e la paglia decorativa dopo.

Adesso non vi resta che infilzare l’alberello nella paglia e legare alla sua base le fedi con il nastrino in raso.

Fai da te low cost shabby chic
Portafedi shabby chic creativo e..low cost

Ecco che con poche semplici mosse di fai da te, avete creato un portafedi, originale e dall’effetto “wow”.


Quarto porta fedi, l’insolito

Muschio, tessuto, cornici.

Elementi decorativi un po’ insoliti per un porta fedi, ma che, grazie a questo fai da te , si fondono per creare un oggetto carico di significato: l’amore cresce inaspettatamente e a dispetto di tutto, anche nelle condizioni più estreme.

Ecco cosa vi serve

Porta fedi shabby fai da te creativo
Tutto quello che vi serve per il vostro porta fedi insolito
  • due cornici ikea
  • stoffa floreale; va bene anche “Emmy Rose” dell’Ikea;
  • stoffa color ecru; io ho usato il “Lenda ” dell’Ikea;
  • filo di spago;
  • mollettine;
  • muschio per decorazioni;
  • petali finti;
  • colla UHU o Attack;
  • colla per tessuti;
  • centrino piccolo in carta
  • rosa in tessuto.

Cosa e come fare

Prima di tutto iniziate a decorare le due cornici.

Nella prima inserite un rettangolo di stoffa floreale grande quanto la cornice stessa e fissatela con colla.

Una volta ben fissata la stoffa, fate passare il filo di spago sopra e lungo la cornice e fissatelo anch’esso con la colla o con scotch.

Non preoccupatevi se questo risultato non è perfetto e preciso; successivamente questa parte verrà adeguatamente coperta con tessuto.

Decorazione shabby chic low cost
Inserite il tessuto nella cornice e fissate bene con colla o scotch

A questo punto ritagliate due quadratini di stoffa ecru sopra ai quali scriverete con il pennarello quello che più preferite: le vostre iniziali, la vostra data di matrimonio o semplicemente “Lo-ve”.

Decorazione per porta fedi fai da te
Appendete le vostre lettere con le mollettine

Passiamo alla seconda cornice: cospargetene la superficie con il muschio decorativo e incollate.

porta fedi shabby originale fai da te
Inserite e incollate il muschio sulla seconda cornice.

Mentre il tutto si asciuga, procedete a creare il vostro fiore con i petali in tessuto: piegate il petalo su se stesso, incollate e ripetete l’azione un’altra volta fino ad avere quattro piccoli fiori.

Fissate con la colla per tessuti – tenete in posa con una molletta se è il caso- e aspettate che il vostro piccolo fiore prenda forma.

Ma non rimanete con le mani in mano!

Pennarello e tronchetti in legno: scrivete le vostre iniziali e posizionateli al centro della seconda cornice, quella con il muschio.

Poco più vicino incollate il vostro fiorellino al quale avrete applicato il nastrino per le fedi.

Bene, adesso assemblate e iniziate a dar forma al vostro porta fedi!

Incollate le due cornici in modo da creare un angolo retto.

porta fedi fai da te
Ecco il vostro porta fedi shabby chic davvero insolito.

 Non vi resta che personalizzare la parte esterna delle cornici.

Decorazione tessuto rosa centrino shabby chic
Uno dei modi possibili per decorare e rifinire la parte esterna del vostro porta fedi insolito

Io ho usato della stoffa sulla quale ho incollato il mio centrino di carta con la rosa in tessuto, ma volendo potete usare del cartoncino e del pizzo, fiocchi… e tutto quello che la fantasia vi suggerisce.

Quinto porta fedi: il classico creativo, facile e economico

Un cuscino che non è un cuscino.

Un’idea facile e economica che vi aiuterà a creare un porta fedi in poco tempo, anch’esso con un messaggio ben preciso: l’amore vero non ha bisogno né di grandi cose, né di grandi lussi, ma è nella semplicità che nasce e cresce.

Cosa vi serve

Tutto quello che vi serve per il porta fedi classico creativo
Tutto quello che vi serve per il porta fedi classico creativo
  • bastoncini in legno, tipo gioco per bambini “Lattjo” dell’Ikea;
  • colla UHU o Attack;
  • colla per tessuto;
  • nastro in pizzo;
  • nastro a uncinetto;
  • rosa in tessuto, per crearla seguite questo tutorial;
  • cuoricini in legno;
  • pennarello.

Cosa e come fare

Procedete a incollare quattro o cinque bastoncini in modo da formare un rettangolo di media grandezza. Sarà la vostra base da decorare.

Tagliate il  nastro in pizzo e incollatelo nella parte centrale della base di legno.

Su di esso incollate il nastro ad uncinetto.

Incollate sopra ad essi, i due cuoricini in legno e i nastrini di raso ai quali legare le fedi.

Nel frattempo assemblate con la colla due coppie di bastoncini che andrete ad unire alla base di legno precedentemente formata.

Con un pennarello scrivete sulla prima coppia di legnetti  qualsiasi frase o sigla che più vi rappresenta o anche soltanto  le vostre iniziali o data di matrimonio.

Ora passiamo alla parte più creativa: prendete il nastro in pizzo e piegatelo su se stesso quasi a formare delle onde.

Fai da te porta fedi decorazione
Pochi semplici passaggi diy per dar vita ai tronchetti di legno

Una volta creata la decorazione a onda con il nastro in pizzo, incollatela alla prima coppia di legnetti e chiudete incollando l’altra coppia di bastoncini.

Assemblate con colla il tutto alla base di legnetti precedentemente creato.

Circondate l’intera base con un legnetto ricoperto in pizzo per lato, in modo da creare una sorta di recinto entro il quale posizionare gli anelli.

Fai da te low cost
Porta fedi classico creativo facile e economico

Ecco fatto: il porta fedi classico creativo è pronto a sostituire degnamente il più tradizionale cuscino, regalando alla vostra cerimonia un’atmosfera particolare a metà strada fra lo shabby e il country style.

Consigli per porta fedi fai da te… appassionati!

Il fai da te non è semplicemente una questione di colla e taglierini.

Non significa solo assemblare a caso degli elementi decorativi per creare qualcosa di grazioso.

Bisogna metterci il cuore e l’anima.

Questo fa la differenza fra un oggetto carino e uno personalizzato.

E bisogna anche studiarci un po’, ma niente paura: nessun libro e nessuna tecnica.

Intendo dire: studiare voi stessi, la vostra coppia, il vostro amore.

Una volta trovato ciò che più vi rappresenta, cercate sempre di trasfonderlo in ogni dettaglio di ciò che fate.

Riflettete e trovate quella frase o quell’episodio che più vi sta a cuore e poi cercate gli elementi décor che meglio potranno rappresentarvi simbolicamente.

Questo consiglio vale per i tutti i fai da te  del vostro matrimonio e ancor più per il  porta fedi, assoluto copratagonista del momento più atteso della vostra cerimonia.

Questo sarà ciò che dovrete fare prima ancora di prendere in mano colla, carta e pizzo.

I tutorial, ricordate, sono solo delle linee guida da seguire e da reinterpretare, ma il lavoro più importante, la personalizzazione, resta a voi.

Per alcuni sarà facile e divertente questo viaggio nel mondo della propria storia d’amore, per altri sarà un po’ più complesso, ma in fondo, il periodo dei preparativi è meravigliosamnete complicato anche per questo e alla fine ne uscirete più maturi e consci della vostra decisione.

E allora… iniziate a ripensare a voi, alla vostra storia, appuntate ogni piccola ispirazione e… create!

Stefania Boemi

nozze Fai da te e decor

diy@panoramasposi.it

No Comments Yet

Commenta

NEWSLETTER

Cliccando su ISCRIVITI autorizzi al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs 196/2003 e dichiari di aver letto l'informativa privacy.

Vieni a trovarci anche su: