Segnaposto: come utilizzarli al meglio

Caro diario,

nonostante il significato sia reso evidente dal nome, molte coppie in procinto di sposarsi non conoscono la reale utilità di questi simpatici oggettini che spesso vengono venduti come segnaposto.

Al contrario di quelli che pensano si tratti solo di un oggetto decorativo o di un inutile spreco di denaro, il segnaposto è uno di quegli aspetti decorativi essenziali che non devono assolutamente mancare al vostro matrimonio.

Diversamente, da quello che, in genere, viene propinato dai negozi di bomboniere, come inutili oggettini decorativi, spesso per niente in tema con il vostro matrimonio, il vero ed unico scopo del segnaposto è quello di identificare i posti a sedere dei singoli invitati.//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Segnaposto verde mela

Mi è capitato spesso di dover posizionare gessetti, candele, piccole confezioni di bolle di sapone come segnaposti, ma nessuna di queste rivestiva il ruolo assegnato.

Sì, perché se su questi oggetti non si aggiunge il nome di chi dovrà sedersi al tavolo, non ne vedo l’utilità.

Questo perché i commessi non sono il vostro wedding planner e cercano sempre di vendervi qualunque cosa!

segnaposto fai da te shabby chic
Segnaposto gadgets, personalizzazione shabby chic con il minimo sforzo

Il consiglio che mi sento di dare alle future coppie è sempre quello di dare un senso a tutto ciò che si fa.

Per questo motivo, anche un dettaglio, per molti quasi banale, è di fondamentale importanza per la buona riuscita del vostro matrimonio.

Segnaposto: come coordinarli con il tableau de mariage

Come ancora pochi sanno, in allegato ai segnaposti vi è il famoso Tableau de mariage.

Questo sarebbe inutile se una volta assegnati dei nomi particolari ai vostri tavoli, non vi preoccupaste di assegnare anche i posti a sedere.

Ovviamente, se il vostro tableau de mariage segue un tema specifico, inutile dire che anche i vostri segnaposto dovranno seguirne il fil rouge.

Immaginate la semplicità con la quale i vostri invitati riusciranno a trovare il proprio tavolo oltre che la velocità nel prendere posto senza discussioni.

Insomma, spero che questo articolo abbia aperto un po’ di orizzonti su quello che è il vero utilizzo del segnaposto.

Il tempo mette ognuno al proprio posto.
Ogni regina sul suo trono.
Ogni pagliaccio nel proprio circo.

Marcella Eventi

Wedding Planner

weddingdiary@panoramasposi.it

Vieni a trovarci anche su: