Glenda e Francesco: un matrimonio della tradizione pugliese

Nelle rubrica Verso il Sì, oggi conosciamo Glenda e Francesco, due futuri sposi che celebreranno il loro matrimonio il 30 luglio 2016.

Glenda e Francesco devono ringraziare una coppia di amici se ora sono fidanzati: si sono conosciuti, infatti, grazie ad amici in comune e ora lavorano insieme, lei geometra lui perito assicurativo, e presto inizieranno la loro convivenza come marito e moglie.

Glenda e Francesco matrimonio della tradizione pugliese
Glenda e Francesco

Perché avete deciso di sposarvi?

Abbiamo deciso di fare questo passo perché volevamo andare a vivere insieme e stiamo facendo tutto come una volta, secondo la tradizione: vivremo insieme dal 30/07/2016, data del nostro matrimonio.

Come è stata la proposta di matrimonio?

Abbiamo parlato tantissimo di matrimonio tant’è che non mi aspettavo più la proposta di matrimonio. Invece, è successo il 16 maggio 2015, data del nostro anniversario: sulla spiaggia di Nizza Francesco si è inginocchiato con la scatolina dell’anello ed è stato molto romantico.

Quali scelte avete fatto per il vostro matrimonio?

Abbiamo deciso di sposarci in Puglia perché siamo entrambi di origini pugliesi e abbiamo praticamente tutti i parenti lì, ma soprattutto perché ce l’abbiamo nel cuore. Abbiamo scelto la Chiesa di Matino, in provincia di Lecce, mentre il ricevimento è al Chiostro dei Domenicani a Lecce.

Location Chiostro dei domenicani a Lecce
Location Chiostro dei domenicani a Lecce

Come avete gestito l’organizzazione di un matrimonio a distanza?

Abbiamo iniziato i preparativi a Luglio 2015 e la cosa alla quale abbiamo dedicato più tempo era la sala per il ricevimento: volevamo che fosse un posto antico, bello e tutto sullo stesso piano, perché abbiamo degli zii con difficoltà motorie.

Altro punto importante è il catering: per i nostri invitati vogliamo buon cibo, tanto e fresco; sarà tutto a base di pesce di cui la maggior parte crudo e vogliamo che gli invitati siano soddisfatti della quantità e qualità.

Matrimonio a ispirazione verde tiffany
Matrimonio a ispirazione verde tiffany

Siamo partiti con l’idea di sviluppare un matrimonio in stile retrò, un misto di romantico e nostalgico. Abbiamo un colore principale, (aimè, perchè oramai lo utilizzano tutti) il blu tiffany, il mio colore preferito. Lo abbiamo inserito nelle partecipazioni, nei menù, nelle decorazioni della chiesa, nella torta nuziale e nelle bomboniere.

Ci saranno cinque damigelle e due testimoni, con gli abiti in scala di colore, dal blu scuro al verde scuro, passando per il blu elettrico, azzurro, verde acqua e tiffany. Gli abiti delle damigelle sono stati realizzati da tre sarte diverse, speriamo che l’effetto finale sia esattamente come me lo immagino!

Manca meno di un mese alla data del matrimonio e credo di essere a buon punto. Manca solo da saldare i fornitori e fare le ultime prove del vestito, trucco e parrucco.

Glenda e Francesco a Parigi
Glenda e Francesco a Parigi

Come avete scelto i fornitori?

I fornitori li abbiamo scelti guardando i loro lavori, alcuni li abbiamo trovati anche tramite matrimonio.com, come per esempio per le wedding planner, PR – Weddings & Events di Squinzano (LE), invece tramite Facebook abbiamo scelto il fotografo (che già seguo da un paio di anni) e molti altri tramite conoscenze.

Cosa vi aspettate da questa importante giornata? Avete scelto anche il viaggio di nozze?

Ci aspettiamo una giornata di puro divertimento con amici e parenti e come viaggio di nozze abbiamo scelto di andare in Tanzania e Zanzibar, tra safari e mare.

Abbiamo pensato a qualche cosa per “coccolare” gli invitati, sopratutto per il caldo che ci sarà, ma non posso anticipare nulla…

Ringraziamo Glenda per aver condiviso con noi la sua storia d’amore con Francesco e le scelte che stanno facendo per l’organizzazione del loro grande giorno. 

Se anche voi, come loro, state organizzando il vostro matrimonio e volete condividere con noi quali scelte state facendo e come procedono i preparativi, scriveteci a redazione@panoramaposi.it; saremo felici di pubblicare il vostro racconto e le vostre foto.

Elisa Cornelli

Senior fashion editor

elisa.cornelli@panoramasposi.it

No Comments Yet

Commenta

NEWSLETTER

Cliccando su ISCRIVITI autorizzi al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs 196/2003 e dichiari di aver letto l'informativa privacy.

Vieni a trovarci anche su: