Matrimonio country e balli, la scelta della musica giusta

Quando gli sposi iniziano a organizzare il matrimonio e a decidere uno stile preciso, tra le mille cose a cui devono pensare c’è anche la musica. Questione da non sottovalutare poiché è un momento molto particolare per gli sposi, romantico e speciale: è, infatti, forse la prima occasione, dopo il fatidico sì, in cui si trovano “da soli” (soli ma puntanti da un’infinità di occhi curiosi e indiscreti), occhi negli occhi, abbracciati e finalmente marito e moglie. Lì, davvero, si realizza il passo fatto.

E quindi, come intratteniamo gli ospiti? Quale band chiamiamo? Un gruppo dal vivo o un dj? E soprattutto, che tipo di musica?
Sicuramente, se lo stile scelto per il matrimonio è il country… la risposta viene da sé. La musica country, però, è uno stile molto particolare che presuppone una seppur minima conoscenza da parte degli sposi. Non è facile trovare, in Italia, qualcuno che faccia della buona musica country, in special modo dal vivo. È sicuramente pieno di dj, ma vogliamo mettere l’atmosfera che crea una chitarra suonata live? Non c’è proprio paragone!

Foto 1 Andrea Pasquali ballo country matrimonio
Foto Andrea Pasquali (www.andreapasquali.it)

Per il primo ballo degli sposi non ci sono dubbi: via libera con il two step! Un romanticissimo ballo di coppia, rigorosamente stretti stretti, molto simile al valzer italiano, in cui, finalmente, è l’uomo che comanda: qualcuno oserebbe dire che è l’anteprima di un matrimonio felice. Ci sono un’infinità di canzoni che si adattano a questo genere, sicuramente ne troverete una che fa al caso vostro.

Foto Simone Berna Photography www.simonebernaphoto.it
Foto Simone Berna Photography (www.simonebernaphoto.it)

Foto 3 ballo coppia-1000Per i balli con gli amici, invece, assolutamente line dance: tutti in linea a saltare e girare come cowboy ubriachi! Se avete tra gli amici un insegnante o un esperto di balli country perché non chiedergli di fare una piccola lezione e insegnare qualcosa di semplice anche agli amici non “addetti ai lavori”? E’ un bel modo per coinvolgere tutti e lasciare un ricordo speciale. Vedrete che anche la zia e la nonna si ritroveranno in pista a fare qualche passo!

Foto Andrea Pasquali
Foto Andrea Pasquali

Foto 5 line dance-1000
E’ giusto, però, spezzare una lancia in favore degli amici non così convinti come voi: sarebbe carino e democratico se non tutta la serata fosse allietata da questo genere di musica poiché essendo conosciuta da pochi, potrebbe presto annoiare e voi ritrovarvi a ballare da soli! Chiedete al cantante di intervallare anche con canzoni più nazional popolari (ecco, magari non la Macarena), in modo da far felici un po’ tutti.
Spaziate nel blues, nel jazz, nello swing e perché no, anche nel rock: tutti generi adattissimi a questa tipologia di festa giovane e spensierata.

Foto Andrea Pasquali
Foto Andrea Pasquali
Foto Cecilia Campolonghi (www.ceciliacampolonghi.it)
Foto Cecilia Campolonghi (www.ceciliacampolonghi.it)

Per concludere, vi lascio a un video musicale di una band tra le più famose dell’attuale panorama country internazionale: “Sweet Annie” della Zac Brown Band.
Un bellissimo e romanticissimo matrimonio (fatto per davvero!) del chitarrista della band, in perfetto stile country-hippie…così, giusto per prendere qualche spunto!

Sullo stesso argomento: Nozze country, 5 consigli per essere impeccabili e Matrimonio country, come organizzarlo con stile

Elisa Cornelli

Senior fashion editor

elisa.cornelli@panoramasposi.it

Vieni a trovarci anche su: