Matrimonio in Francia, usi e tradizioni anche per risparmiare

Caro diario,

si parla spesso di matrimoni sfarzosi, ricchi e indimenticabili ma per questi, si sa, bisogna chiedere un finanziamento!
La pensano diversamente, i francesi, che considerano il matrimonio non un sinonimo di sfarzo ed eccessi e per questo motivo cercano di risparmiare su tutto e di non esagerare.

Non dimentichiamoci che la Francia è sempre stata meta d’amore e romanticismo ed anche i matrimoni con le loro tradizioni, costumi e cerimonie riflettono la semplicità e la raffinatezza di un evento all’insegna dell’amore.

Usanze dei francesi in fatto di matrimoni

Parola d’ordine: “ Niente sprechi”, per questo motivo ad immortalare l’evento, sarà incaricato uno degli amici appassionati di fotografia, l’abito della sposa, invece, lo si cerca nelle collezioni passate, in modo da avere uno sconto sul prezzo.

Il corredo della sposa, le viene fatto fin da piccola, come da noi, dove amici e parenti donano alla ragazza abiti, gioielli e qualsiasi altro materiale che potrà esserle utile nella futura casa matrimoniale.


Matrimonio in Francia, come risparmiare sui fiori

A rendere più economico un matrimonio francese, ci pensano anche, gli allestimenti floreali.

In alcuni matrimoni , infatti, sono gli ospiti stessi ad occuparsi del trasporto fiori.

In molti negozi di fiori, è possibile trovare già pronte delle composizioni per le occasioni importanti e sarà compito degli amici, portarle e spostarle dalla casa della sposa in chiesa e dalla chiesa alla location.

Matrimonio in Francia
Matrimonio in Francia

Un matrimonio tradizionale francese, prevede che lo sposo insieme agli amici e ai parenti accompagnino la sposa,  dalla sua casa alla cappella.

Durante il tragitto, è usanza, quella di creare dei veri e propri ostacoli che la coppia dovrà superare per arrivare in tempo in chiesa. Questi ostacoli, non sono altro che un simbolo del percorso matrimoniale che la coppia dovrà affrontare durante la vita coniugale oltre a risparmiare anche l’autonoleggio!

Vero e proprio buffet, ricco di pietanze semplici e piatti tradizionali in sostituzione, ai ricchi banchetti italiani dove, però, non potranno mancare i dolci!

I matrimoni, sono, infatti, l’occasione perfetta per lasciarsi andare ad assaporare ogni dolciume.


La torta di nozze

Al ricevimento, gli ospiti sono parte attiva del matrimonio! Oltre al compito di spostare gli allestimenti floreali, avranno anche quello di formare una pila alta di dolci.

A questo punto, i due sposi dovranno cercare di baciarsi senza farne cadere nemmeno uno e questo sarà considerato un segno di buon auspicio e prosperità.

È tradizione francese che la torta nuziale, se non per intero, ma almeno la cima, sia fatto di “croquembouche” che significa letteralmente “scricchiolare in bocca”.

 


Questo dolce, è ormai entrato nelle tradizioni matrimoniali francesi ed è composto da bignè e crema pasticcera ricoperti di zucchero e caramello.

Diversamente da noi, i francesi non usano regalare degli oggetti al loro matrimonio optando per dei semplici bon bon.

Decorati ed eleganti, sistemati in delle scatole raffinate o in sacchetti. I confetti, sono un classico simbolo di garanzia d’amore e fecondità.

Si conclude, con il lancio della “jarretière” tradizione ebraica che con gli anni si è incorporata a quella francese. Si dice infatti, che chi riesce ad afferrarla al volo avrà molta fortuna nei giorni a venire.

Tutte queste tradizioni del matrimonio in Francia, e molte altre, sono solo un esempio di quello che può essere un matrimonio francese, ciò non vieta loro, di decidere di non seguirle e di lasciarsi andare a scelte più sfarzose.

Quando una tradizione raccoglie abbastanza forza per andare avanti per secoli, non può essere cancellata in un giorno solo.
(Chinua Achebe)

Marcella Eventi

Wedding Planner

weddingdiary@panoramasposi.it

Vieni a trovarci anche su: