Seconde nozze: la storia di Stephen e Annie

Caro diario,

spesso quando si parla di matrimonio pensiamo a delle giovani coppie che vogliono coronare per la prima volta il loro sogno di vita insieme.

Ma i tempi cambiano e sono sempre più diffuse le coppie che nonostante un matrimonio passato andato male, decidono di riprovarci perché credono nell’amore.

Questa è la storia di Stephen e Annie lui 53 anni lavora presso un hotel come portiere in Inghilterra. Lei, 59 anni, educatrice di bambini diversamente abili.

Dopo un matrimonio finito per lui e due matrimoni andati male per lei si sono incontrati ed è stato subito amore.

In questa intervista ci raccontano la loro storia d’amore ed i dettagli del loro giorno più bello.

Come è nato il vostro grande amore e come vi siete conosciuti?

Un mio collega di lavoro mi disse che erano ormai passati dieci anni dal mio matrimonio e che ormai i miei figli erano tutti indipendenti ed era giunto il momento per me di divertirmi un po’.

Mi ha incoraggiato ad uscire di più e ad iscrivermi su un sito di incontri online.  

Mi ha creato un profilo su Plenty of fish (sito di annunci e incontri) e ha aggiunto delle mie foto.

Il like di Stephen è arrivato per primo e siccome continuava sempre a spuntare ho pensato che sembrava carino e così abbiamo iniziato a parlare.

Inizialmente ho avuto un pò timore di incontrarlo, quindi mi ci è voluto un po’ per essere abbastanza sicura.

Ci siamo incontrati in un pub ma appena l’ho visto ho capito subito che mi piaceva.

Quanto tempo dopo è arrivata la proposta di matrimonio?

Incredibile, ma solo 3 mesi dopo!

Stephen mi ha portata a cena presentandomi suo padre e la sua seconda moglie e all’improvviso durante la serata si è inginocchiato con l’anello ed io mi sono emozionata e gli ho detto subito di sì.

Che tema avete scelto per il vostro matrimonio?

Il tema del nostro matrimonio era il colore azzurro.

Anche se ogni donna preferisce il rosa per il proprio matrimonio, o comunque colori tenui abbiamo scelto questo colore non solo perché è il preferito di Stephen ma anche perché abbiamo due nipotine che odiano vestirsi di rosa e sono state entusiaste di indossare invece questo colore.

Insomma, un motivo in più per sceglierlo.  

Come è stato nell’insieme il vostro matrimonio?

Tutto era perfetto! Gli allestimenti floreali, le decorazioni, la funzione civile e il cibo era tutto come sognavamo. In passato, mi sono sposata altre due volte quindi desideravo che non ci fosse troppa confusione.

Volevo che tutti festeggiassero e si divertissero con noi proprio perché gli ultimi anni sono stati duri con parecchi momenti infelici.

A curare gli allestimenti e a far si che il nostro sogno si realizzasse c’era Marcella Eventi che non solo ha ascoltato i nostri desideri realizzandoli uno ad uno, ma ha aggiunto il suo tocco magico, quel dettaglio in più che tutti hanno notato ed apprezzato noi compresi.

Come era il tuo abito da sposa?

Ero emozionatissima!

Nonostante i miei precedenti matrimoni, non avevo mai indossato un abito da sposa che mi piacesse davvero così tanto e soprattutto scelto da me.  

Mia madre infatti, scelse il mio primo vestito, mentre mia sorella maggiore davvero molto prepotente scelse il secondo.  

Il mio abito aveva un taglio molto semplice ed era tutto in pizzo.

Come era invece l’abito dello sposo?

In una sola parola? Personalizzato!

Il mio abito era azzurro come il tema del matrimonio, e ho voluto far cucire i nostri nomi con la data di nozze all’interno della giacca proprio accanto al mio cuore.

Un modo romantico per portare con me la nostra storia d’amore anche nel giorno più bello della nostra vita.

Cosa vi sentite di consigliare alle future coppie di sposi che come voi credono nell’amore e decidono quindi di risposarsi?

Io e Stephen siamo pazzi l’uno dell’altro ci amiamo molto, ridiamo e troviamo conforto l’uno nell’altro.

Sappiamo che saremo presenti reciprocamente nella nostra vecchiaia per quanto tempo ci rimane.

Il nostro consiglio è quello di non mollare mai la speranza! Se è l’amore ciò che cerchi vedrai che esiste qualcuno per ognuno di noi a prescindere dall’età.

Ringraziamo Stephen & Annie per aver condiviso con noi la loro bellissima storia d’amore.

Amo vedere gli anziani che si prendono per mano, è la prova tangibile di come l’amore vinca le difficoltà e le tentazioni della vita.
(Marco Trevisan)

Marcella Eventi

Wedding Planner

weddingdiary@panoramasposi.it

SEGUICI SUI SOCIAL: