Viaggio di nozze in Malesia, alla ricerca del “Paradise Lost”

Viaggio di nozze in Malesia, in un luogo che sembra ancora conservare una natura incontaminata, considerato il più grande centro di biodiversità, con la sua primordiale foresta amazzonica, è il Borneo.

Si tratta di un “lostparadise” tra Malesia e Kalimantan, in cui si possono trovare anche oltre trecento nuove specie di animali e in cui ci si può immergere nella natura sconfinata per più di 22 milioni di ettari di foreste.

Viaggio di nozze in Malesia, baia

Un viaggio di nozze in Malesia ha note esotiche, sulle tracce delle eroiche gesta di Sandokan, immersi in un mare in cui si trovano delle meravigliose isolette.

Sarete tra le azzurre acque del Celebes e Sulus che non hanno nulla da invidiare ai più conosciuti paradisi tropicali delle Maldive o delle Seychelles.

Facendosi cullare dalle dolci onde del mare più limpido del Borneo malese, si giunge a Kota Kinabalu, capoluogo del Sabah, una zona al riparo dai monsoni, chiamata anche “terra sotto il vento” tra le Filippine e il Vietnam che emoziona per la sua disarmante bellezza.

A pochi minuti, in barca, si può giungere a Gaya Island, nella quale si trova il parco marino Tunku Abdul Rhaman, che ospita animali unici e poco comuni, come il BurungTambun che ha le sembianze di un uccello preistorico con il miagolio di un gatto e depone le uova in riva al mare.

Poco distante si trova il Bunga Rayaisland Resort, un luogo paradisiaco tra la jungla e il mare aperto, nella baia di Malohom in cui lasciarsi andare a dolci coccole e massimo relax nella Jungle spa.

Viaggio di nozze in Malesia
Viaggio di nozze in Malesia

Tra le spiagge color borotalco che si riflettono nelle acque turchesi di questi luoghi incantevoli, una delle più belle è quella di Police bay.

Lungo una passerella sospesa, da attraversare mano nella mano, si può accedere alla giungla per vivere un’emozionante esperienza immersi nei meravigliosi colori e nella natura più autentica.

Dalla terraferma si può scorgere il Monte Kinabalu che si erge, fiero, per 4.000 metri da un milione di anni e dà il nome al territorio circostante e al parco naturale, consacrato Patrimonio dell’Umanità Unesco dal 2000.

Imperdibile è anche il Rainforest Discovery Centre, un giardino botanico, in cui, attraverso i canopy walk si può percorrere la foresta che conserva specie rare di piante e fiori.

Se si è fortunati, è possibile avere un incontro ravvicinato con la scimmia nasica, con il manto arancione, ospitata presso il Labukbay Proboscis Monkey Sanctuary.

Per chi è alla ricerca di luoghi tranquilli, anche un po’ sperduti, ma sempre immersi nella natura per vivere momenti romantici in luoghi mozzafiato, sono indicate:

  • Semporna, una cittadina incastonata in una baia con caratteristici villaggi su palafitte
  • Mataking, sull’Alice Channel, facilmente raggiungibile in barca
  • Sipadan Island, famosa per i suoi fondali, tra i più belli al mondo

Un’isola in cui vivere un romantico sogno ad occhi aperti, con spiagge color cipria, lussuosi resort e bungalow.

Poco distante e collegata da una striscia di terra, soprattutto con la bassa marea è l’isola verde di Mataking Kecil, in cui poter ammirare anche le bellissime tartarughe giganti Hawksbill.

Una zona molto amata da chi ha fatto un viaggio di nozze in Malesia è quella delle isole Perhentian, un vero e proprio “paradiso” per gli amanti dello snorkeling e le immersioni per la rara bellezza della sua barriera corallina.

Sul lungomare è possibile trascorrere piacevoli serate e sorseggiare cocktail con un panorama incredibile.

Una luna di miele alla ricerca del Paradiso perduto che sicuramente non vi deluderà.

Panorama Sposi

Web magazine sul mondo del wedding. mail: info@panoramasposi.it

Vieni a trovarci anche su: