Sì Sposaitalia 2018,le novità dell’evento di Milano

In programma dal 6 al 9 Aprile, Sì Sposaitalia Collezioni anticipa le date e cambia il format: lancia White Carpet Fashion Show, il défilé che dal cuore di Milano porta al pubblico internazionale il nuovo concept dell’universo cerimonia: moderno e innovativo.

Nella sua prossima edizione l’evento sarà infatti inaugurato da una passerella speciale che, nella prima giornata di evento vedrà sfilare nomi importanti del panorama prêt-à-porter all’interno di una prestigiosa location in centro Città.

Designer di fama internazionale mostreranno infatti le loro creazioni realizzate in collaborazione con alcune delle più note aziende del settore bridal e cerimonia.  

Un connubio tra creatività e manifattura che passa anche attraverso l’arte e la cultura. Motivo ispiratore delle collezioni sarà infatti “Trionfo D’Amore”, l’installazione dedicata alla storia del matrimonio in Italia dal ‘500 al ‘900, andata in mostra presso il Castello Sforzesco – all’interno del progetto Milano XL – durante la scorsa edizione della Milan Fashion Week.

Milano, già capitale della moda, diventa quindi fulcro di un nuovo format della bridal week che coniuga savoir-faire e fashion appeal. Una novità che si affianca alla scelta, coraggiosa, di anticipare le date rispetto alle maggiori fiere internazionali.

Un progetto che nasce con l’obiettivo di rafforzare l’impatto della manifestazione a livello internazionale” – spiega Simona Greco, Direttore di Sì Sposaitalia Collezioni – “puntando su due elementi chiave: la qualità dell’offerta e l’appeal che il sistema moda italiano esercita nel mondo”.

Il White Carpet Fashion Show, sulla cui location vige ancora riserbo, si inserisce all’interno della più ampia e già affermata Sì Sposaitalia Collezioni, la manifestazione organizzata da Fiera Milano all’interno degli spazi espostivi di fieramilanocity che negli anni ha registrato un crescente successo tanto da diventare il punto di riferimento nel settore, a livello nazionale e internazionale.

Oltre 200 collezioni, di cui il 35% proveniente dall’estero sono i numeri che contraddistinguono la fiera.

La scelta di lanciare il nuovo format e di cambiare lo schedule fa parte di una più ampia strategia di rinnovamento che ha l’obiettivo di valorizzare la qualità già manifesta dell’evento e di potenziarne l’impatto su scala globale.

Sì Sposaitalia Collezioni è l’appuntamento più glamour della Milano Bridal Week. Da oltre 40 anni leader indiscussa del mercato presenta le collezioni  di abiti da sposa‚ cerimonia uomo‚ donna‚ bambino e accessori.  

A Sì Sposaitalia Collezioni sono protagonisti l’eccellenza della manifattura, l’elevata qualità dei materiali impiegati e la creatività dei couturier  che si legano all’esperienza imprenditoriale di aziende che hanno la capacità di penetrare fortemente il mercato internazionale, conferendo al Salone  la capacità di attrarre buyer provenienti da tutto il mondo. 

Sì Sposaitalia Collezioni, in tal senso, è una vetrina perfetta per mostrare l’eleganza e la raffinatezza delle lavorazioni sartoriali, nonché un’occasione irripetibile di business e scambio di idee per tutti gli operatori del settore. 

Le novità di Sì Sposaitalia 2018

Sì Sposaitalia Collezioni, la manifestazione italiana dedicata alle nuove collezioni di abiti da sposa e da sposo, da cerimonia e accessori (non aperta al pubblico, ma solo ai trader), nel 2018 si svolgerà per la prima volta nel mese di Aprile dal 6 al 9 – a Fieramilanocity.

Una novità assoluta che per la prima volta accende i riflettori sull’Italia e in particolare su Milano, fornendo al Salone l’occasione perfetta per raccogliere le sfide di un mercato in continuo cambiamento.

Nei giorni scorsi è stata presentata la sua nuova immagine dal titolo “Evocative mood”.

Si tratta di una dimensione “sospesa”, un limbo, all’interno di uno spazio dark, diventa una passerella ideale che, in una sola immagine, racchiude un concetto multiforme fatto di purezza, intensità, modernità e carattere.

I codici cromatici del nero e del bianco, in perfetta e armonica simbiosi, si fondono e si
riflettono in un forte gioco di contrasti che risulta potente e aggressivo, ma al tempo stesso poetico ed elegante.

L’incedere languido ma sicuro della figura protagonista esprime l’idea armoniosa, forte e coinvolgente di un preciso modo di essere sposa: lo spazio multidimensionale assume infatti le sembianze di una passerella immaginaria su cui la donna procede altera, indossando un abito ricamato, dalla silhouette morbida e dalle linee essenziali, che racconta la contemporaneità con grande fascino e grinta, conservando pur sempre i
contorni di un romanticismo intramontabile.

Nel perfetto contrasto fra bianco e nero, luce e ombra, la nuova campagna rimarca la volontà di Sì Sposaitalia Collezioni di puntare sul concetto di un’immagine moderna, pulita, essenziale e certamente “fashion”, a conferma dell’importanza che il mondo moda ricopre oggi all’interno del mercato internazionale.

E proprio le sfilate saranno al centro di questa nuova edizione, arricchendo un calendario fitto di appuntamenti dedicati alla presentazione delle nuove proposte bridal per il 2019.

L’eccellenza della manifattura, l’elevata qualità dei materiali impiegati e la creatività dei couturier si legano all’esperienza imprenditoriale di aziende che hanno la capacità di penetrare fortemente il mercato internazionale, conferendo a Sì Sposaitalia una leadership di settore capace di attrarre buyer provenienti da tutto il mondo.

Sì Sposaitalia Collezioni, in tal senso, è una vetrina perfetta per mostrare l’eleganza e la raffinatezza delle lavorazioni sartoriali, nonché un’occasione irripetibile di business e scambio di idee per tutti gli operatori del settore.

Sì Sposaitalia, il mood dell’edizione 2017

Sì Sposaitalia Collezioni, la manifestazione principale della Milano Bridal Week compie 40 anni e festeggia con una nuova campagna con uno scatto elegante e sbarazzino al tempo stesso.

L’appuntamento più glamour della Milano Bridal Week

La campagna, con uno scatto apparentemente casuale, quasi rubato dal backstage, del quale si intravedono i grandi spot ai due lati della ragazza, allude a quel “dietro le quinte” che è la missione di Sì Sposaitalia 2017, in programma a Fieramilanocity da venerdì 19 a lunedì 22 maggio: anticipare ai professionisti i nuovi trend e le proposte più innovative nell’appunatmento più glamour della Milano Bridal Week.

Un momento riservato agli addetti ai lavori, ma che sta coinvolgendo sempre più i media e la città, anche grazie ai numeri in crescita: sono attese 200 collezioni sposa, con molte new entry e un incremento della superficie espositiva, integrate da un calendario di sfilate con alcuni dei marchi più creativi nel panorama del bridal fashion.

Anche nel 2017 per quattro giorni Milano sarà il punto di riferimento per più di 8.000 importanti buyer italiani e internazionali dove si mixano business e creatività, tradizione e nuove culture, in simbiosi con il clima unico al mondo della capitale fashion italiana, che sarà animato dalle tendenze più interessanti negli abiti da sposa‚ cerimonia uomo‚ donna‚ bambino e accessori.

Un focus particolare sarà rivolto ai buyer dai mercati più vivaci e dinamici come Stati Uniti, Russia, Paesi del Medio Oriente e del Golfo quali Emirati Arabi, Iran, Libano, Qatar, Turchia; oltre che all’Estremo Oriente con Cina, Giappone, Hong Kong e Singapore, storici mercati europei come Belgio, Germania, Grecia, Regno Unito e altri mercati emergenti come Corea o Sudafrica.

Una platea sempre più internazionale grazie a un importante investimento nello scouting sui mercati mondiali di interesse, rafforzato anche dalla collaborazione con ITA – Italian Trade Agency. Ai buyer invitati si aggiungeranno, come sempre, i compratori e decisori aziendali italiani ed esteri presenti spontaneamente come visitatori professionali.

Sì Sposaitalia 2017, un mix innovativo

si sposaitalia 2017 new logo
Sì Sposaitalia 2017

Un osservatorio privilegiato su una dimensione della moda che coinvolge ed emoziona come poche altre. Questo grazie alla capacità di coniugare lavorazioni artigianali di altissimo profilo con i design più contemporanei e sperimentali, esaltati da un concept espositivo che nel 2017 renderà ancora più coinvolgente e funzionale il percorso di visita.

Formula che incontra grandissimo riscontro fra i professionisti: nel 2016 il 97% si dichiara estremamente o molto soddisfatto e il 95% consiglierebbe la manifestazione.

Gli obiettivi? Per il 34% vedere le novità, per il 31% fare ordini e per il 27% incontrare gli operatori del settore. Opportunità che rendono la Milano Bridal Week estremamente o molto importante per il 72% dei visitatori.

Panorama Sposi

Web magazine sul mondo del wedding. mail: info@panoramasposi.it

No Comments Yet

Commenta

NEWSLETTER

Cliccando su ISCRIVITI autorizzi al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs 196/2003 e dichiari di aver letto l'informativa privacy.

Vieni a trovarci anche su: