I segreti per far durare il matrimonio

Un matrimonio di successo non dipende da un solo fattore, è un accumulo di caratteristiche, di circostanze, situazioni e vicissitudini che vanno dalla scelta stessa del partner alla capacità di gestire una vita in comune.

Avere il privilegio di vivere una relazione duratura è qualcosa che ciascuno di noi desidera in un momento determinato nella vita.

È il sogno di molti, specie quando ci si innamora. Viene l’amore, il matrimonio, il sesso ufficiale, ma poi?

Come non far calare l’interesse di coppia tanti anni di matrimonio?

Purtroppo la routine e la vita a due mettono a prova di fuoco più di una relazione.

Le tensioni sorgono, lo stress contribuisce, la noia invade, senza contare la difficoltà di trovare persone davvero compatibili con le quali, oltre a questo, sia possibile di vivere un rapporto reciproco.

È come essere un produttore e dover trovare un artista da lanciare che racchiuda varie doti e tenga allo stesso tempo sinergia con il suo ambiente di lavoro.

È la vita?

Una questione di fortuna?

Sapere o non sapere fare le proprie scelte?

Dipende.

In realtà non è soltanto una questione di scelta, ma anche di adattabilità alle situazioni e al partner.

In un articolo precedente sui segreti di una relazione duratura ho menzionato molti aspetti affini all’argomento.

Qui ne menzionerò altri e metterò insieme i risultati di queste analisi.sposi coppia

Il problema della scelta del partner

Evidentemente, saper scegliere è fondamentale, anche se la maggior parte delle volte, purtroppo non scegliamo.

Alcuni rapporti sono geniali a corto termine ma non altrettanto congeniali per il matrimonio.

A volte non lo riconosciamo e non abbiamo il coraggio di aspettare una migliore occasione per il matrimonio.

Dunque in generale, dobbiamo saper distinguere e scegliere qualcuno che ci piace davvero e che inoltre è adattabile alla nostra persona, oppure che siamo adattabili alla sua.

Tutto questo deve essere preso in considerazione ancor prima di considerare il matrimonio.

Di conseguenza i requisiti di base sono:

  1. Deve piacerci davvero;
  2. Dev’essere una persona adattabile o alla quale possiamo adattarci (o entrambe le cose, ancor meglio);
  3. Non accontentatevi soltanto dell’attrazione fisica. Il o la vostra partner deve piacervi anche mentalmente e sentimentalmente.

Dovete fare particolarmente attenzione al fatto che il sesso da solo non basta mai per determinare la scelta di un matrimonio, anche nel caso in cui fosse il massimo.

La prima regola per avere un matrimonio di successo e duraturo che duri il più a lungo possibile è che l’intesa deve essere globale e non soltanto sessuale.

Il fattore sentimentale

Abbiamo già detto che, per una scelta di relazione a lungo termine, dobbiamo scegliere qualcuno che fisicamente ci piace davvero.

Ora parliamo del lato sentimentale.

Per mantenere un matrimonio felice, dobbiamo stabilire una connessione emozionale e affettiva molto forte, creando simboli di affetto e con questo non ci riferiamo soltanto ai piccoli soprannomi d’amore, ma anche a un lessico e a un mondo affettuoso che appartiene soltanto a voi.

In questo modo creerete un legame emozionale in grado di sopravvivere anche in caso di crisi sessuali, o di conflitti nella coppia.

È qualcosa che diventa come un legame di sangue, che va al di là di una semplice relazione.

La spiritualità e le affinità elettive

E finalmente c’è il fattore delle affinità elettive, dell’intesa intellettuale, dei gusti in comune e l’intendimento culturale. In realtà avere affinità e gusti in comune non è così importante come la gente crede.

Per intesa intellettuale, intendiamo molto più di questo, avere gusti in comune non è tutto, l’importante è essere aperti, saper condividere le passioni e le tendenze dell’altro, in altri termini, cercate di partecipare o di far partecipare, anche se non avete gli stessi gusti, o al massimo di rispettare i gusti dell’altro, senza denigrarli, ignorarli o imporre i vostri.Matrimonio

Gli ingredienti del successo nella coppia

Dunque riassumendo, in una coppia esistono tre fattori di intesa: il sesso, il cuore e lo spirito.

Ognuno di questi punti deve essere presente per assicurare una buona connessione di coppia e un rapporto durevole.

Esistono, ben inteso, delle coppie perfette che non vanno d’accordo su tutti e tre i punti, ma in questo caso esistono complementi.

Per esempio, se il lato emozionale è forte e quello sessuale viene meno, esistono elementi di compensazione. Ma in generale tutti e tre i fattori dovrebbero essere presenti.

Altre considerazioni importanti

Ecco una lista di elementi che sono ugualmente importanti per assicurare la felicità di coppia:

  • Non solo la capacità di adattarsi e interessarsi agli interessi dell’altro, ma anche la tolleranza verso le sue esigenze e necessità. Quindi la solidarità di coppia, il sostegno e l’appoggio reciproco, la collaborazione nei compiti senza schematizzazioni;
  • Non abbassare la guardia. La donna deve continuare a essere seducente, l’uomo deve continuare a sedurla, anche dopo n-anni di relazione. L’idea è che l’uomo continui a sentirsi motivato sessualmente e la donna mantenga gli stessi sogni, la stessa attrazione e la stessa tensione dell’inizio.
  • Il fatto di dar tutto quel che ci viene da dentro senza aspettarci nulla in cambio. Il miglior modo di ottenere riconoscenza è non aspettarsela. Se facessimo qualcosa in funzione di questa, il risultato non è mai all’altezza delle aspettative;
  • Non accomodarsi. Alcune donne smettono di voler essere desiderate quando si trovano in una relazione, mentre molti uomini si lasciano trascinare dalle loro inclinazioni più basali senza continuare a essere seduttivi come al principio;
  • Pur essendo stabile, l’uomo deve continuare a essere imprevedibile in occasione e a saper sorprendere la sua partner;
  • La donna non dovrebbe perdere la sua immaginazione sessuale, anzi, quando la noia si manifesta, dovrebbe piuttosto parlare delle sue fantasie, quando è il caso e avverarle possibilmente;
  • Evitare sentimenti stupidi come la gelosia. La fiducia è qualcosa che fa parte dell’amore e dell’impegno che prendete quando la relazione diventa seria. Se siete felici nella vostra coppia non c’è ragione di temere la sua perdita;
  • Bisogna investire sul o sulla partner e addirittura farne una priorità. Se avete bambini o amici, la coppia deve continuare ad avere il suo posto e la sua importanza, nel senso che dovete darvi la possibilità di restare soli e approfittare del vostro amore tutte le volte che è possibile;
  • Fare progetti a due è ugualmente importante, in quanto questo implica delle aspettative a lungo termine;
  • Non bisogna aspettarsi troppo dall’altro. Si vi amano, prendete semplicemente quel che vi danno, senza aspettare o pretendere diversamente. Le migliori cose della vita sono gratis e queste non vengono mai quando le esigiamo.bacio sposi

In definitiva, tale come è stato menzionato nell’articolo citato, la lezione più importante è riassunta mediante due regole fondamentali delle relazioni a lungo termine:

  1. Il nostro potere seduttivo deve essere qualcosa che fa parte della nostra vita e del nostro modo di essere, non soltanto un mezzo per sedurre qualcuno. Deve far parte della nostra stessa natura e non soltanto una maschera che ci togliamo una volta che abbiamo raggiunto il nostro scopo;
  2. Una volta che abbiamo integrato i nostri punti più forti al nostro modo di essere (per esempio il nostro potere seduttivo), bisogna sempre essere naturali e mantenere la propria naturalità anche dopo la conquista. Ci sono troppe persone che non sono loro stesse al momento di sedurre e che cambiano dopo, in quanto ridiventano quel che sono sempre state abituate a essere, senza un interesse nel mezzo. Questa è una delle cause principali delle rotture e dei fallimenti coniugali.

Non bisogna essere in un modo soltanto per impressionare qualcuno. L’impressione non durerà a lungo.

E non bisogna smettere di fare le cose che funzionano soltanto perché abbiamo raggiunto il nostro scopo.

In una relazione a lungo termine, dovremmo sempre essere la stessa persona, dall’inizio alla fine, al massimo apportando modifiche con lo scopo di migliorare il nostro modo di essere, ma senza mai fare marcia indietro.

Ecco probabilmente l’essenza del segreto di mantenere una relazione stabile.

Panorama Sposi

Web magazine sul mondo del wedding. mail: info@panoramasposi.it

Vieni a trovarci anche su: